itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Settimana Santa - Butera

I riti della Settimana Santa di Butera sono tra i più spettacolari e suggestivi che hanno luogo nei comuni del nisseno e tutti gli anni vengono vissuti dalla popolazione locale e da tutti coloro che hanno la fortuna di assistervi, con intensità e grande partecipazione emotiva.

Dormire a Butera
Prenota Bed and Breakfast Butera

Booking.com

Settimana Santa 2020 Butera

Le tradizioni della Settimana Santa 2020 a Butera cominciano la Domenica delle palme con la processione del Cristo Salvatore e degli apostoli viventi in costume d'epoca. La processione si muove di buon mattino dalla Chiesa Maria SS. delle Grazie e, per simulare l’ingresso di Gesù a Gerusalemme, raggiunge U Santu Piu alle porte della città, dove sarà accolta dai fedeli in festa. Successivamente il corteo si dirige verso la Chiesa Madre per la celebrazione della Messa Solenne, durante la quale viene cantato il “Passio” ovvero il racconto della Passione del Signore, e al termine accompagnerà il simulacro del SS. Salvatore nella chiesa che lo accoglie nei restanti mesi dell'anno. Il Giovedì Santo ad essere portato in processione per le vie del centro è il Cristo Arrestato che si muoverà dalla chiesa Madonna delle Grazie e tra il canto dei lamentatori farà il giro delle altre chiese, rievocando le comparse davanti ai tribunali di Anna e Caifa. La giornata si apre con la ricerca del Cristo da parte di uomni che tra squilli di tromba e rullo di tamburi girano per il paese e interpretano i soldati romani che andavano alla ricerca Gesù per arrestarlo.
I lamentatori saranno i protagonisti anche delle processioni che la mattina del Venerdì Santo si muoveranno dalla chiesa di San Giuseppe e dalla rettoria della Madonna delle Grazie per accompagnare rispettivamente l'Ecce Homo verso il calvario, rappresentato in un'antica stata lignea, e la Madre Addolorata e che culmineranno con la spartenza in piazza, ovvero il saluto d'addio tra Gesù prima di essere crocifisso e l'Addolorata. Le processioni del Venerdì Santo a Butera ricominceranno nel pomeriggio e si prolungheranno sino a tarda notte, con l'uscita del SS. Crocifisso, una pregevole statua del Settecento, dalla Chiesa Santa Maria di Gesù e del Cristo Morto nel "cataletto" e dell’Addolorata dalla Chiesa Madre che attraverseranno il centro abitato tra il suono mesto delle marce funebri.
La Domenica di Pasqua 2020 a Butera è l'atteso giorno di festa che raggiunge il suo momento più alto in tarda mattinata con la tradizionale "A Giunta" in piazza tra i simulacri del Cristo risorto e la Madonna della Gioia che a tarda sera faranno nuovamente il giro della città.

© Riproduzione riservata

A breve pubblicheremo il Programma 2020 Settimana Santa di Butera

  • Letto 1013 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Domenica, 05 Aprile 2020
    • A: Domenica, 12 Aprile 2020
    • Dove: Centro storico - Butera (CL)

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito