itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Festa di Santa Lucia - Aci Catena

La Festa di Santa Lucia di Aci Catena ha origine antiche e ogni anno si celebra con una grande partecipazione di popolo. Alla processione prendono parte i fedeli, il clero, le confraternite cittadine e le Lucie

La Festa di Santa Lucia 2019 Aci Catena

Una devozione che, in questo grazioso borgo sulle pendici sud-orientali dell'Etna, dura da secoli ed è entrata nella storia, nella tradizione e soprattutto nel cuore di tutta la comunità. Il culto di Santa Lucia ad Aci Catena ha origini molto antiche. La tradizione popolare narra infatti della presenza di una chiesa dedicata alla martire siracusana già nel XIII secolo, forse ubicata in contrada Casazze, sebbene le prime notizie documentate della festa di Santa Lucia a Aci Catena risalgano al 1666. Il 12 dicembre di quell’anno la sacra reliquia del dito della Santa fu portata in processione sino alla chiesa di Santa Lucia per essere incastonata nel petto del nuovo simulacro fatto realizzare dal canonico Francesco Strano. In ricordo di quell’evento ancora oggi ad Aci Catena la vigilia del 13 dicembre il braccio reliquiario viene portato in processione dalla Matrice alla chiesa di cui la Santa è titolare che, con la sua facciata barocca, si erge magnifica in cima ad una elegante scalinata in pietra lavica nel quartiere Aci Santa Lucia.
I festeggiamenti in onore di Santa Lucia ad Aci Catena si aprono alle prime luci del mattino del primo giorno di dicembre, quando il campanone incomincia a produrre i suoi rintocchi dal ritmo sincopato. E’ questo il cosiddetto cunsulatu che annuncia la solennità del giorno festa. Ha poi inizio il solenne novenario di preparazione a cui partecipano numerosi fedeli. La sera della vigilia le reliquie di Santa Lucia vengono portate per le vie della città con una suggestiva processione alla quale partecipano anche i devoti in abito votivo e le bambini vestite da “Lucie” che recano in mano delle piccole lampade accese. La processione termina in piazza Santa Lucia con la tradizionale cantata dedicata alla Santa e la benedizione con la reliquia. Le celebrazioni in onore della vergine e martire siracusana culminano il 13 dicembre quando alle 16,00 in punto il simulacro fa la sua solenne uscita dalla Chiesa di Santa Lucia e viene accolto sul sagrato dal popolo esultante, tra il lancio di palloncini e zagarelle, lo sparo dei fuochi d’artificio e il suono delle campane a festa. Ha inizio così la solenne processione che termina in tarda serata quando il simulacro rientra in chiesa per essere riposto nella sua cappella.
La Festa di Santa Lucia 2019 ad Aci Catena è in programma il 12 e il 13 dicembre.

© Riproduzione riservata

 

Programma 2019 della Festa di Santa Lucia di Aci Catena

Domenica 1 dicembre
Apertura dei festeggiamenti
Per l'intera giornata la reliquia della Santa Patrona resterà esposta alla venerazione dei fedeli
Ore 7,00
Sparo di fuochi artificiali
Ore 9,30 - 11,00 - 18,00
Sante Messe

Dal 4 al 12 dicembre
Solenne novenario di preparazione
Ore 18,00
Meditazione dei misteri del Rosario, Litanie lauretane e Coroncina in onore della Santa Patrona
Ore 18,45
Santa Messa con omelia presieduta dal Rev. Sac. Pietro Antonino Ruggiero, arciprete parroco della Parrocchia San Cataldo in Gaglian Castelferrato e Vicario episcopale per la pastorale della Diocesi di Nicosia (En)

Domenica 8 dicembre
Solennità dell’Immacolata Concezione di Maria
Ore 9,30 – 11,00
SS. Messe
Ore 18,45
Solenne celebrazione eucaristica presieduta dal Rev.mo Can. Vittorio Rocca con la partecipazione dei soci di Azione Cattolica della nostra parrocchia che rinnoveranno l’adesione all’Associazione

Giovedì 12 dicembre
Vigilia della Solennità
Ore 7,00
Sparo di colpi a cannone
Ore 8,30/12,00
Esposizione della reliquia alla venerazione dei fedeli
Ore 16,00
Ingresso del Corpo musicale cittadino che percorrerà le vie principali della Città
Ore 17,30
Meditazione dei misteri del Rosario, Litanie lauretane e Coroncina in onore della Santa Patrona
Ore 18,15
Santa Messa di conclusione del novenario con la partecipazione dell’Arciconfraternita del SS. Sacramento e Crocifisso in Santa Lucia. Benedizione degli abiti votivi
Ore 19,30
Solenne processione con le reliquie di Santa Lucia dalla chiesa della Badia. Interverranno: il Clero cittadino, le Autorità civili e militari, le Confraternite della Città, i devoti in abito votivo e i gruppi parrocchiali. Parteciperanno alla processione anche le bambine della scuola elementare del quartiere vestite da “Lucie”. All’arrivo della processione in piazza Santa Lucia, esecuzione della Cantata in onore della Patrona “Sull'orizzonte fulgida”, fiaccolata e sparo di fuochi artificiali e solenne benedizione con la reliquia

Venerdì 13 dicembre
Solennità di Santa Lucia
Ore 6,00 – 7,00 – 8,00
SS. Messe
Ore 7,00
Sparo di 13 colpi a salve
Ore 7,30
Ingresso del Corpo bandistico “Vincenzo Bellini” di Aci Catena che percorrerà le vie cittadine
Ore 8,30
Tradizionale svelata del venerato simulacro di Santa Lucia e traslazione dalla cappella all’altare maggiore
Ore 9,00
Santa Messa presieduta dal predicatore del novenario
Ore 10,15
Accoglienza sul sagrato della chiesa di Sua Ecc. Rev.ma Mons. Antonino Raspanti, nostro Vescovo
Ore 10,30
Processione introitale da palazzo Maugeri e solenne Pontificale presieduto dal Vescovo. Concelebreranno i parroci della Città e i presbiteri del secondo Vicariato. Interverranno le Autorità civili e militari della Città. Le corali polifoniche riunite “Santa Lucia” e “Regina Angelorum” dirette dal M° Alberto Patanè, l’organo e l’orchestra giovanile “Armonie acesi” diretti dal M° Riccardo Emanuele Sapienza, eseguiranno la “Missa in traslatione Almae Domus” per coro a quattro voci ed assemblea di Giuliano Viabile
Ore 12,30 – 15,00
SS. Messe
Ore 15,15
Il corpo bandistico “Vincenzo Bellini” di Aci Catena, partendo da Piazza Matrice e sfilando per via Vittorio Emanuele, farà il suo festoso ingresso in piazza Santa Lucia
Ore 16,00
Festosa uscita del venerato simulacro di Santa Lucia, tra il lancio di palloncini, strisce multicolori e sparo di fuochi d’artificio. Il simulacro, posto sull’artistico fercolo, percorrerà la via Vittorio Emanuele e farà il suo trionfale ingresso in via Etnea (parte alta all’incrocio con via Turi D’Agostino). Spettacolo pirotecnico. Subito dopo, ritornando sulla via Vittorio Emanuele, il simulacro sosterà presso il Palazzo di Città e presso il Monumento ai caduti per un momento di preghiera per le vittime di tutte le guerre. Quindi, attraverso piano Umberto e via Matrice, il fercolo sosterà in piazza Matrice per un momento di preghiera. La processione riprenderà per le seguenti vie: Matrice, Roma, Petralia, Piazza San Leopoldo, F. Strano, T. D’Agostino, F. Montesi, Spoto, L. da Vinci, T. D’Agostino, Cimitero, Scale S. Antonio, Vitt. Emanuele, P. Motta, Sanità, Sciarelle, Sanità, A.Oliva, Vitt. Emanuele, Cubisia, Vitt. Emanuele, Esperanto, Rifiano, Candela, Vitt. Emanuele, G. Galilei, F. Guglielmino, Esperanto, Vitt. Emanuele
Ore 17,00 – 18,00 – 19,00 – 20,00
SS. Messe
Ore 23,00
Solenne ingresso del venerato simulacro di Santa Lucia nella piazza omonima. Fuochi d’artificio. Al termine, il simulacro della vergine e martire siracusana sarà riposto nella cappella

Domenica 15 dicembre
Ore 9,15
Apertura della cappella e traslazione del simulacro di Santa Lucia all’altare maggiore
Ore 9,30 – 11,00 – 18,00
SS. Messe
Ore 19,00
Benedizione con la reliquia della Santa Patrona e reposizione del simulacro nella cappella

Venerdì 20 dicembre
Ottava della solennità
Ore 8,00
Santa Messa
Ore 9,15
Apertura della cappella e traslazione del simulacro di Santa Lucia all’altare maggiore
Ore 9,30
Solenne celebrazione eucaristica presieduta dal Rev. Sac. Carmelo Sciuto, prevosto parroco della Parrocchia Matrice di Acicatena
Ore 11,00 – 17,00
SS. Messe
Ore 17,00
Ingresso del Corpo bandistico cittadino e giro per le vie della parrocchia
Ore 18,30
Meditazione dei misteri del Rosario e Litanie lauretane
Ore 19,00
Solenne celebrazione eucaristica presieduta dal Rev. Sac. Alessandro Magno, parroco della Parrocchia San Basilio in Regalbuto
I canti liturgici saranno eseguiti dalla corale polifonica “Santa Lucia”. Al termine della celebrazione, breve processione con il simulacro della Santa nella piazza omonima, esecuzione della Cantata “Cantiamo, è luce e palpito”, artistica fiaccolata e sparo di fuochi artificiali. Al rientro in chiesa il venerando simulacro sarà riposto nell’artistica cappella

 

  • Letto 2295 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Giovedì, 12 Dicembre 2019
    • A: Venerdì, 13 Dicembre 2019
    • Dove: Piazza Santa Lucia - Aci Catena (CT)

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito