itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Festa di San Sebastiano - Cerami

 A Cerami quella in onore di San Sebastiano è una festa particolarmente sentita dai fedeli che da sempre mostrano grande devozione verso il proprio protettore. Si narra addirittura che il Santo sia vissuto nei boschi attorno al paese e che le impronte trovate nei pressi del Santuario della Madonna della Lavina, siano state lasciate da San Sebastiano in fuga dai soldati.

La Festa di San Sebastiano a Cerami

 La festa religiosa di agosto in onore di San Sebastiano è scandita da diversi momenti suggestivi, a cominciare da quello che vede i cavalieri recarsi ad ossequiare Sant’Oliva, presunta cugina di San Sebastiano, presso l’edicola votiva in contrada San Leonardo. Il giorno della vigilia in questo luogo, alla fine della benedizione, ai fedeli ai cavalieri e ai portatori viene distribuito pane, vino e  formaggio. Nello stesso giorno si può assistere alla tradizionale cavalcata di figuranti in costume romano e alla sfilata dei devoti che recano in testa le “bannere” per l’offerta dell’alloro al Santo protettore. E’ questa la cosiddetta ‘ntrata u lauru (entrata dell’alloro) o sfilata di bandiere di alloro. Gli stendardi sono infatti realizzati con rami di alloro intrecciati. Si tratta di strutture particolarmente pesanti che raggiungono grandi altezze e simboleggiano l’enorme sforzo fisico fatto dai devoti in onore al proprio Santo protettore. La cavalcata è invece composta da numerosi cavalieri che sfilano sopra i cavalli bardati a festa.
Il clou delle celebrazioni di agosto per il Protettore di Cerami San Sebastiano è il giorno 28 quando il Sacro Reliquiario dei Santi viene portato dalla Chiesa Madre a quella di San Sebastiano, che sorge nell’omonima piazza con la sua elegante facciata sulla quale spiccano le statue dei santi Cosma e Damiano, e per le vie della città si snodano due suggestive processioni. La prima in mattinata, per il giro esterno del simulacro e del Sacro reliquario sull’artistica “Vara” che fa sosta nell’Abbazia di San Benedetto, la seconda nel pomeriggio. Alla fine della processione il clero e le confraternite religiose, trasferiscono il Sacro reliquario assieme alla reliquia nella Chiesa Madre.
I festeggiamenti si concludono in serata con la musica in piazza. La festa di San Sebastiano ogni anno è allietata da spettacoli, luminarie, bancarelle e giochi pirotecnici che fanno da cornice alle celebrazioni religiose.

© Riproduzione riservata

A breve pubblicheremo il programma 2018 della Festa di San Sebastiano di Cerami

  • Letto 2397 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Lunedì, 27 Agosto 2018
    • A: Martedì, 28 Agosto 2018
    • Dove: Chiesa S. Sebastiano - Cerami (EN)
    From:

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito