itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Festa Madonna della Neve - Giarratana

La festa in onore della Madonna della Neve Patrona e Regina di Giarratana si svolge nel mese di agosto di ogni anno e viene sempre vissuta con grande sacralità da tutta la comunità ed anche dai numerosi fedeli che giungono in città da ogni parte del comprensorio.
Il culto in città della Madonna della Neve ha origini remote, poiché da alcuni documenti storici si apprende che la Vergine era venerata anche nell'antico abitato di Terravecchia. Maria della Neve fu infatti elevata a Patrona di Giarratana il 5 agosto del 1644. All'epoca Filippo IV, Re di Spagna e delle due Sicilie emanò un editto con il quale dispose che nei comuni dei suoi regni si elevasse l'immagine della Madre Divina a Patrona e Protettrice.

La Festa della Madonna della Neve di Giarratana

La festa della Madonna della Neve di Giarratana ha inizio il 28 luglio, quando il venerato simulacro della Patrona viene deposto dalla cappella dell'altare maggiore ed esposto alla venerazione dei fedeli. Il 5 agosto, a mezzogiorno in punto, si volge la spettacolare "sciuta" del cinquecentesco simulacro dalla Chiesa di Sant'Antonio Abate, annunciata dallo sparo dei mortaretti e dallo spettacolo degli "nzaiareddi" colorati. Alla processione dell'artistico fercolo portato a spalla dai devoti, prendono parte tantissimi fedeli che accompagnano la Madonna della Neve per le vie del centro sino alla Chiesa di San Bartolomeo Apostolo, nella quale viene celebrata la preghiera dell'Angelus Domini, per poi dirigersi nella Chiesa Madre. Da qui, sul far della sera, si muoverà una seconda processione con le Autorità Civili e Militari che riaccompagnerà il simulacro nella Basilica di Sant'Antonio Abate. La festa della Madonna della Neve di Giarratana si conclude in serata con lo spettacolo pirotecnico.

Riproduzione riservata

Programma 2018 Festa della Madonna della Neve di Giarratana

Sabato 28 luglio
Ottava della Festa
Ore 18,30
Apertura dei festeggiamenti. Gruppo "Tamburi di Giarratana" sfilerà lungo le vi principali del paese da Piazza Martiri d'Ungheria fino alla Basilica di Sant'Antonio Abate
Ore 19,00 - Basilica di Sant'Antonio Abate
Preghiera del Santo Rosario
Ore 19,15
Gruppo "Tamburi di Giarratana" esibizione sul sagrato della Basilica
Ore 19,30
Il suono a festa delle campane, lo sparo dei colpi a cannone annunciano alla cittadinanza la discesa dalla Cappella dell'Altare maggiore del venerato Simulacro della Santa Patrona accompagnata dal solenne canto delle litanie lauretane e del Magnificat
Ore 20,00
I ragazzi del Grest 2018 faranno un omaggio floreale alla Santa Patrona
Ore 21,00 – Piazza Vittorio Veneto
Serata conclusiva del Grest

Lunedì 30 e Martedì 31 luglio
Ore 21,30 – Centro Pastorale
I Torneo Ping Pong Madonna della Neve

Mercoledì 1 agosto
Ore 19,00 - Piazza Martiri d’Ungheria
Torneo di calcio balilla umano: categoria bambini
Ore 21,30 - Piazza Martiri d’Ungheria
Torneo di calcio balilla umano: categoria adulti

Giovedì 2 agosto
Inizio del Solenne Triduo in onore della Celeste Patrona
Ore 19,00
Preghiera del Santo Rosario
Ore 19,30
Celebrazione Eucaristica
Ore 19,00 - Piazza Martiri d’Ungheria
Finale Torneo di calcio balilla umano: categoria bambini
Ore 21,30 - Piazza Martiri d’Ungheria
Finale Torneo di calcio balilla umano: categoria adulti

Venerdì 3 agosto
Ore 19,00
Preghiera del Santo Rosario
Ore 19,30
Celebrazione Eucaristica
Ore 21,00
Santo Rosario itinerante lungo le vie del centro storico animato dal gruppo “Rosario Vivente”

Sabato 4 agosto
Vigilia della Solennità della Santa Patrona
Ore 18,00
Suono a festa delle campane e sparo di colpi a cannone
Ore 18,00 – Piazza Martiri d’Ungheria
Il corpo bandistico “V. Bellini” Città di Giarratana annuncerà la solennità con il tradizionale giro di gala per le vie cittadine e l’esecuzione di marce sinfoniche in Piazza
Ore 18,30
Preghiera del Santo Rosario animata dall’Unitalsi
Ore 19,00
Celebrazione dei primi Vespri nella Solennità della Santa Patrona
Ore 19,30
Celebrazione Eucaristica alla quale sono invitate a partecipare tutte le mamme che hanno avuto la gioia di un figlio nel corso dell'anno
Ore 22,30 – Piazza Vitt. Veneto
Omaggio a Gianni Morandi, Gianfranco Lacchi e i “Morandiamo” in concerto

Domenica 5 agosto
Dedicazione della Basilica di S. Maria Maggiore in Roma
Solennità della Maria SS. della Neve Regina e Patrona di Giarratana
Ore 7,30
Celebrazione Eucaristica
Ore 8,30
Lo sparo dei colpi a cannone e lo scampanio delle campane annunciano il giorno consacrato alla Santa Patrona
Ore 9,00
Giro per le vie cittadine del gruppo bandistico "V. Bellini" di Giarratana
Ore 10,00
Arrivo alla chiesetta Madonna delle Grazie dei comitati San Paolo Apostolo di Palazzolo Acreide, San Giovanni Battista e Maria SS. Addolorata di Monterosso Almo e Maria SS. Annunziata e Maria SS. Addolorata di Comiso, che sfileranno fino alla Basilica di S. Antonio Abate
Ore 10,30
Esecuzione di marce sinfoniche in Piazza
Ore 11,00
Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta dal Vicario Generale don Roberto Asta ed animata dal coro polifonico "Jubilate Gentes" diretto dalla Maestra Gianna Rizza. Alla fine della celebrazione il nostro Sindaco a nome dei cittadini farà Atto di consacrazione della Città alla Santa Patrona. Ai devoti portatori verranno consegnate delle ristampe antiche della Santa Patrona
Ore 12,00 - Basilica S. Antonio Abate
A Sciuta: il cinquecentesco simulacro della Santa Patrona verrà portato in processione a spalla per le vie del centro storico
Ore 12,30
Ingresso e visita alla Chiesa di San Bartolomeo. Preghiera ed omaggio floreale al Glorioso Apostolo
Ore 13,00
Rientro della processione in Chiesa Madre ed omaggio floreale a San Giuseppe
Ore 16,30
Giro per le vie cittadine del corpo bandistico ed esecuzione di marce sinfoniche in piazza
Ore 18,00 - Via XX Settembre e C.so Umberto I
Sfilata del gruppo "Tamburi di Giarratana"
Ore 18,30
Tradizionale cena con la vendita all'asta dei doni offerti
Ore 20,30
Solenne Celebrazione Eucaristica
Ore 21,30
Processione serale con la presenza delle Autorità Civili e Militari
Ore 23,30 - Basilica S. Antonio Abate
Tradizionale rientro del Simulacro della Patrona portato a spalla accompagnato al canto del Magnificat e da uno spettacolo di luci nella facciata della Basilica. Ingresso della processione e reposizione del Simulacro sull'Altare maggiore al canto di “Salve Regina”
Ore 24,30 - Contrada Presti - Cianazzu
Spettacolare intrattenimento pirotecnico

Dal 6 al 12 agosto
Ottavario in onore della Madonna della Neve
Ore 18,30 – Basilica S. Antonio Abate
Santa Messa

  • Letto 2893 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Domenica, 05 Agosto 2018
    • A: Domenica, 05 Agosto 2018
    • Dove: Centro storico - Giarratana (RG)
    From:

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito