itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Festa della Madonna delle Milizie - Scicli

L’ultimo sabato del mese di maggio a Scicli si celebra la Madonna delle Milizie con una festa che rievoca la battaglia che si svolse quindici giorni prima della Pasqua del 1091, tra i Normanni di Ruggero d'Altavilla, noto come "il Gran Conte", e i Saraceni, che si risolse in favore dei Cristiani con la liberazione di Scicli dal dominio saraceno. Vuole la leggenda che la vittoria fu resa possibile grazie all’intervento della Vergine Maria, scesa su un cavallo bianco a difesa della città. Sul luogo dello scontro, nella contrada Giammarito, a due chilometri da Donnalucata, fu costruita la chiesa delle Milizie per volere, si narra, dello stesso Conte Ruggero.
Fra i momenti più suggestivi della festa di "Maria Santissima delle Milizie" o della "Madonna a cavallo" vi è la rappresentazione, con la ricostruzione dei luoghi della battaglia, dove personaggi in costume d’epoca ripercorrono i momenti salienti dello scontro sino all’intervento della Vergine. La festa e il testo originale di Giuseppe Pacetto Vanasia del 1933 sono entrati, dal 2011 nell'elenco delle Eredità Immateriali Unesco. Riguardo le origini del culto della Madonna delle Milizie, conosciuta in dialetto come Maria re Mulici o Maria Mulici, non esistono documenti attendibili. Si sa però che nel 1736, con decreto di Papa Clemente XII, il miracolo della Vergine a cavallo fu ufficialmente riconosciuto dalla Chiesa.

Festa della Madonna delle Milizie e Sagra Testa di Turco

 La Festa della Madonna delle Milizie di Scicli anticamente si celebrava nel giorno precedente la Domenica di Passione, mentre la "sacra rappresentazione" della battaglia tra i cristiani e i musulmani risale alla fine del 1400. La festa inoltre è l’unica manifestazione al mondo in cui si commemora la discesa della Vergine a cavallo, armata di spada; un’immagine di cui nella tradizione iconografica religiosa siciliana non esistono altri esempi.
Una pregevole tela della Madonna delle Milizie, realizzata da Francesco Pascucci nel 1780 e proveniente dall’Eremo delle Milizie, è conservata nella Chiesa Madre assieme alla statua di cartapesta a grandezza naturale, della seconda metà del Settecento, raffigurante la Vergine con la spada in mano, sopra ad un cavallo bianco, che viene portata in processione per le vie del centro il sabato di festa, seguito dal corteo storico in costume. La festa delle Madonna delle Milizie di Scicli sarà l'occasione per fare visita alla città e degustare il celebre dolce sciclitano con la singolare forma di un turbante, realizzato proprio per celebrare la vittoria dei Normanni sui Saraceni che prende il nome di Testa di Turco.

© Riproduzione riservata

Programma 2018 Festa della Madonna delle Milizie di Scicli

Mercoledì 23 maggio
Ore 7,30
Lodi mattutine
Ore 18,15
S. Rosario meditato
Ore 19,00
S. Messa

Giovedì 24 maggio
Ore 7,30
Lodi mattutine
Ore 18,15
S. Rosario meditato
Ore 19,00
Santa Messa: Madre della speranza. Presiede l’Eucarestia e Predica fr Emanuele Cosentini

Venerdì 25 maggio
Ore 7,30
Lodi mattutine
Ore 8,00
Annuncio della festa con lo sparo degli 11 colpi
Ore 18,15
S. Rosario meditato
Ore 18,30
S. Messa: Madre della Carità. Presiede l’Eucarestia e Predica fr Emanuele Cosentini
Ore 19,30
Processione con il simulacro della Madonna delle Milizie. Accompagnerà la processione il Corpo bandistico P. Di Lorenzo Busacca-Borrometi.
La processione percorrerà il seguente itinerario: via Nazionale, via S. Nicolò, c.so Umberto, via Ospedale, via Colombo, corso Mazzini , c.so Umberto, c.so Garibaldi, p.zza Italia

Sabato 26 maggio
Ore 7,30
Lodi mattutine
Ore 8,00
Scampanio festoso
Ore 11,00
Solenne Celebrazione eucaristica in onore di Maria SS. delle Milizie presieduta dal Rev.mo Sac. Ignazio Petriglieri, vicario episcopale per la cultura
Ore 18,15
S. Rosario meditato
Ore 19,00  
S. Messa
Ore 20,00
Rievocazione del prodigioso evento

  • Letto 5158 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Sabato, 26 Maggio 2018
    • A: Sabato, 26 Maggio 2018
    • Dove: Chiesa Madre - Scicli (RG)
    From:

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito