itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Festa di San Cono - San Cono

 La Festa di San Cono si celebra il secondo sabato di maggio, giorno in cui il piccolo borgo di San Cono, nel catanese, si popola di fedeli molti dei quali giungono anche dai paesi vicini. La festa patronale di San Cono è molto sentita da tutta la popolazione e molti emigrati fanno ritorno nel loro paese di origine per assistervi.
Il piccolo borgo, famoso per essere la "Città dei ficodindia" è devoto al Santo sin dall’epoca della sua fondazione ad opera di un nobile marchese che gli diede il nome di San Cono in seguito ad un evento miracoloso. Una leggenda narra infatti di un monaco di Naro che si recò dal marchese per chiedergli del frumento per sfamare il suo paese colpito dalla carestia. Il nobile non si fece pregare e glielo consegnò. Non avendo i soldi per pagare, il forestiere diede al nobile come pegno un anello con la promessa che sarebbe tornato a pagare il prima possibile. Passarono gli anni e del monaco si persero le tracce. Il marchese decise dunque di recarsi a Naro per cercarlo e giunto sul posto nessuno gli seppe dire del monaco e della carestia, ma ne riconobbe le sembianze in una chiesa, in un quadro raffigurante San Cono Abate. Al Santo, battezzato Conone, nel paese di San Cono dal mese di maggio del lontano 1866 vengono dedicati solenni festeggiamenti con la processione per le vie del paese del simulacro al grido di "Viva Diu e Santu Conu".

La Festa patronale di San Cono

 La Festa di San Cono si protrae per diversi giorni nei quali i momenti di devozione si alternano alle manifestazioni folcloristiche. Le strade del centro si animano con le bancarelle, il suono delle campane, le melodie della banda musicale e la gente in festa. Le celebrazioni del Patrono San Cono hanno inizio con la suggestiva processione della “Figura” del Santo che dalla sua chiesa viene portata alla Matrice e culminano la seconda domenica di maggio quando il pregevole fercolo di San Cono viene condotto fuori dalla chiesa per la tradizionale processione per le vie del paese, durante la quale i portatori procedono a tratti con passo veloce. La processione continua per tutta la notte e il simulacro farà rientro in Chiesa Madre solo quando si esauriranno le forze dei portatori e dopo aver girato ogni angolo del paese. Lungo il percorso San Cono raccoglie offerte, canti e preghiere. Le offerte vengono gridate a gan voce insieme ai nomi degli offerenti, il popolo risponde con il grido caratteristico "Viva Diu e Santu Conu". La festa di San Cono a San Cono si ripeterà alla stessa maniera per “l’Ottava”, otto giorni dopo.

© Riproduzione riservata

 A breve pubblicheremo il programma 2018 della Festa di San Cono

  • Letto 1458 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Sabato, 12 Maggio 2018
    • A: Domenica, 20 Maggio 2018
    • Dove: Piazza Umberto I - San Cono (CT)
    From:

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito

    Utilizziamo Cookie solo per migliorare l'esperienza di navigazione sul sito. More details…