itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Festa di San Giorgio - Ragusa

La Festa di San Giorgio di Ragusa si svolge nei giorni tra la fine di maggio e l’inizio di giugno e tutta la comunità si raccoglie attorno al Patrono Principale e Protettore della città, eletto nel lontano 1643, con la bolla "Universa" di Papa Bonifacio VIII.
All’epoca infatti risalgono numerose rivalità e contrasti tra i sangiovannari, che facevano capo alla parrocchia di San Giovanni Battista, e i sangiorgiari della parrocchia di San Giorgio. I due santi per molto tempo furono considerati avversari e, come scrive il Pitrè nel libro Feste patronali «per tanti secoli tennero scissi gli animi dei Ragusani». La situazione si inasprì in seguito al terremoto del 1693, quando la città fu divisa amministrativamente in Ragusa Ibla e Ragusa Superiore, per poi essere raggruppata in un unico comune solo nel 1926. Nonostante ciò restò la divisione della città sotto due patroni: San Giorgio patrono di Ragusa Ibla, San Giovanni Battista di Ragusa Superiore. Questa contrapposizione fra i due Santi è stata oramai superata ed entrambi vengono festeggiati tutti gli anni con sontuose processioni.
Un tempo le celebrazioni iniziavano il sabato Santo e terminavano il 23 aprile, giorno in cui nel calendario romano si ricorda la festa di San Giorgio. Durante quei giorni si svolgeva una suggestiva processione delle confraternite e dei carri sopra i quali vari personaggi in costume mettevano in scena gli episodi più significativi della vita di San Giorgio e da un colle si alzava in volo una mongolfiera con la caratteristica croce ricurva del Santo.

Offerte Hotel Ragusa
Dove dormire a Ragusa

Booking.com

La Festa di San Giorgio a Ragusa

Oggi invece San Giorgio a Ragusa viene celebrato l’ultima domenica di maggio o agli inizi del mese giugno e la festa abbraccia tre giorni, durante i quali la pregevole statua del Santo, realizzata dallo scultore Giuseppe Bagnasco e conservata nel Duomo per l’occasione addobbato a festa, assieme all’Arca Santa, con le reliquie del patrono e di altri santi, viene portata in processione per le vie della città, secondo un percorso che si ripete sempre uguale.
Nella giornata di venerdì, i due simulacri fanno tappa presso la chiesa del Purgatorio, per lasciare l’Arca Santa, e la statua di San Giorgio continua il suo tragitto sino alla chiesa di San Tommaso, dove rimane esposto alla venerazione dei fedeli per tutta la notte. Il giorno successivo invece il simulacro di San Giorgio si muove dalla chiesa di San Tommaso per raggiungere la chiesa del Purgatorio, per poi fare rientro in chiesa Madre assieme all’Arca Santa.
La domenica di festa viene annunciata di buon mattino dal suono delle campane e dallo sparo di colpi a cannone. In questa giornata si potrà prendere parte alla solenne uscita del Santo accolto sul sagrato del Duomo dalle bande musicali, dal lancio di palloncini e dalla popolazione in festa per essere portato in processione, accompagnato dalle confraternite con i propri stendardi e gonfaloni. Uno dei momenti più suggestivi è la cosiddetta “Ballata del Santo” quando i portatori fanno danzare il simulacro d San Giorgio, al grido di “tutti Truonu!” che sta a significare che è lui il Patrono della città.

© Riproduzione riservata

Programma 2018 Festa di San Giorgio di Ragusa

Domenica 20 maggio
Ore 11,00
Santa Messa con Prime Comunioni
Ore 18,00
Santo Rosario
Ore 18,45
Celebrazioni dei Vespri
Ore 19,00
Santa Messa

Lunedì 21 maggio
Ore 9,30
Pellegrinaggio al cimitero di Ragusa Ibla dove sarà celebrata la Santa Messa
Ore 17,30
Santo Rosario
Ore 18,00
Santa Messa

Martedì 22 maggio
Giornata Diocesana del Sollievo
Ore 11,00
Celebrazione Eucaristica per gli ammalati nel reparto di oncologia presieduta da Don Pietro Floridia, parroco del Duomo di San Giorgio
Ore 18,00
Artistico addobbo della gradinata del Duomo di San Giorgio
Ore 18,15
Inaugurazione del nuovo ascensore del Duomo di San Giorgio. Animazione curata dall’associazione di comico terapia “ci ridiamo su” con la partecipazione degli ammalati
Ore 18,30
Santo Rosario
Ore 19,00
Celebrazione Eucristica presieduta da Don Giorgio Occhipinti, Direttore dell’Ufficio Pastorale della Salute, saranno presenti: Samot Regionale di Palermo, Samot di Ragusa, Lilt di Ragusa, Asp 7 di Ragusa, Caritas Diocesana, Unitalsi Sottosezione di Ragusa con la partecipazione di S. E. il Prefetto di Ragusa Dott. Filippa Cocuzza

Mercoledì 23 maggio
Ore 18,30
Santo Rosario
Ore 19,00
Santa Messa
Ore 21,30
Incontro di preghiera carismatica

Giovedì 24 maggio
Ore 17,30
Festa di chiusura dell’anno catechistico
Ore 18,30
Santo Rosario
Ore 19,00
Santa Messa

Venerdì 25 maggio
Ore 10,00 e ore 12,000
Esposizione, Adorazione e Benedizione Eucaristica
Ore 17,00
Santo Rosario
Ore 18,00
Santa Messa animata dal gruppo giovani e giovanissimi di Azione Cattolica
Ore 19,00
Processione con il Simulacro di San Giorgio e l’Arca Santa per le seguenti vie: Duomo di San Giorgio, Piazza Duomo, Corso XXV Aprile, Piazza Pola, Via Orfanotrofio, Largo Camerina, Via del Mercato, Piazza Repubblica, Corso Don Minzoni, Via Giusti, Piazza Repubblica (qui sarà inaugurata la cancellata della Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio), Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio (qui osterà l’Arca Santa), Piazza Repubblica, Via del Mercato, Largo Camerina, Via Orfanotrofio, Via Porta Modica, Viale Regina Margherita, Via dei Normanni, Via del Portale, Via G.B. Odierna, Corso XXV Aprile, Chiesa di San Tommaso Apostolo

Sabato 26 maggio
Ore 9,00 – Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio e Chiesa S. Tommaso Apostolo
Santa Messa
Ore 18,00 - Chiesa S. Tommaso Apostolo
Santa Messa
Ore 19,00
Processione con il Simulacro di San Giorgio e l’Arca Santa per le seguenti vie: Chiesa San Tommaso Apostolo, Corso XXV Aprile, Piazza Pola, Corso XXV Aprile, Piazza Duomo, Via M.P. Arezzo, Via Ten. Distefano, Via XI Febbraio, Via del Mercato, Piazza Repubblica, Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio (qui si preleverà l’Arca Santa), Piazza Repubblica, Via del Mercato, Via Chiaramonte, Piazza Chiaramonte, Via Ten. La Rocca, Via Arcidiacono Distefano, Via Giardini, Piazza G.B. Odierna, Corso XXV Aprile, Piazza Duomo, Duomo di San Giorgio

Domenica 27 maggio
Santissima Trinità
Ore 10,30 – Duomo di San Giorgio
Santa Messa
Ore 12,00 – Duomo di San Giorgio
Santa Messa
Ore 17,15
Santo Rosario
Ore 18,30
Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da Sua Ecc. Rev.ma  Mons. Carmelo Cuttitta, nostro Vescovo, animata dalla schola cantorum parrocchiale diretta dal M° Salvatore Tribastone, all’organo il M° Salvatore Guarrella. Parteciperanno le Autorità civili e militari cittadine e provinciali
Ore 19,30
Solenne processione con il Simulacro di San Giorgio e l’Arca Santa per le seguenti vie: Duomo di San Giorgio, Piazza Duomo, Via Conte Cabrera, Largo Camerina, Via Orfanotrofio, Via delle Suore, Via Ten. La Rocca, Via Giardini, Piazza G.B. Odierna, Corso XXV Aprile, Via Pola, Corso XXV Aprile, Piazza Duomo, Via Capitano Bocchieri, Via Ten. Distefano, Via XI Febbraio, Via del Mercato, Piazza Repubblica, Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio (qui si celebreranno solennemente i Vespri), Piazza Repubblica, Via del Mercato, Via Orfanotrofio, Piazza Pola, Corso XXV Aprile, Piazza Duomo, Duomo di San Giorgio

Programma ricreativo e culturale

Sabato 19 maggio
Ore 11,00 – Circolo di Conversazione
Conferenza stampa sui festeggiamenti Patronali
Ore 15,00
17° Cronoscalata ciclistica “San Giorgio Memorial Giovanni Rigoletto”, a cura del Csain di Ragusa

Domenica 20 maggio
Ore 9,00 – Piazza Duomo
Apertura della “Marathon Parco degli Iblei” 8^ Edizione
Ore 10,30 – Ex Chiesa S. Antonino
Apertura della Pesca di beneficenza e della Fiera del Dolce
Ore 17,00
III Raduno equestre, a cura del Csain di Ragusa

Martedì 22 maggio
Ore 20,00 – Auditorium S. Vincenzo Ferreri
Concerto del coro “4Keys” dell’Acm San Giorgio 1892, diretto da Sebastiano Mercorillo

Mercoledì 23 maggio
Ore 10,00
Apertura della 7° Mostra d’arte “Pittura e Scultura” del Movimento Artisti Iblei

Giovedì 24 maggio
Ore 20,00
XV Podistica di San Giorgio “Memorial Orazio Spataro”, a cura del Circolo San Giorgio e del CSI di Ragusa
Ore 20,30 – Duomo di San Giorgio
Concerto del coro polifonico Enarmonia, pianoforte, quartetto d’archi e fiati diretto dal M° Salvatore Scannavino, a cura di Ibla Sacra International

Venerdì 25 maggio
Ore 20,00
All’arrivo della processione sarà inaugurata la cancellata della Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio, restauro finanziato dal Comune di Ragusa

Sabato 26 maggio
Ore 16,00
XV Palio dell’Alloro, a cura del Circolo San Giorgio e del CSI di Ragusa
Ore 22,00 – Piazza Duomo
Michele Zarrillo in concerto
 
Domenica 27 maggio
Ore 8,00
Festoso suono delle campane e sparo di colpi a cannone
Ore 10,30
Esibizione di corpi bandistici  per le vie del centro storico
Ore 16,30 – Centro storico di Ibla
Raduno bandistico “Terre di Sicilia”, a cura dell’Anbima
Ore 23,00
Gran finale artistico e fantasmagorico con spettacolo Mapping 3D e spettacolo piromusicale

  • Letto 8202 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Venerdì, 25 Maggio 2018
    • A: Domenica, 27 Maggio 2018
    • Dove: Ragusa Ibla
    From:

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito