itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Settimana Santa - Enna

Le celebrazioni che si svolgono ad Enna durante la Settimana Santa sono molto suggestive e risalgono al periodo della dominazione spagnola, epoca in cui le confraternite ricevettero dai monarchi privilegi e norme precise, compreso il posto da occupare durante le processioni. Le Confraternite partecipavano attivamente alla vita sociale della città, svolgendo un ruolo molto importante. Da allora esse prendono parte a tutte le processioni che si svolgono nella Settimana Santa, sfilando con i loro abiti da cerimonia per le vie del centro cittadino e portando con sé un cuscino di fiori, che raffigura il loro emblema.

La Settimana Santa 2019 di Enna

Le celebrazioni della Settimana Santa 2019 di Enna cominciano la mattina della Domenica delle Palme, con la rappresentazione dell’entrata di Gesù a Gerusalemme. Nel pomeriggio le Confraternite, muovendosi dalla propria chiesa di appartenenza, si recano al Duomo per l’adorazione solenne dell’Eucarestia. Queste processioni prendono il nome di "ore" (ure) poiché ogni confraternita si succede all’altra a distanza di un’ora, e si protraggono sino al Mercoledì Santo.
Il Giovedì Santo è dedicato alla consueta lavanda dei piedi, ed in serata si procede alle visite ai sepolcri. Le processioni delle Confraternite caratterizzano anche il pomeriggio del Venerdì Santo. Il fercolo della Madonna dei sette dolori esce dall'omonima chiesa per raggiungere il Duomo, dal quale prende il via una sentita processione. Qui confluiscono, secondo un preciso ordine processionale che si tramanda da secoli, anche i confrati delle 16 Confraternite, per partecipare tutte assieme al corteo funebre di Cristo, che attraversa le strade principali della città. E’ un corteo molto suggestivo che dura fino a notte fonda. L’urna di legno massiccio finemente scolpita e laminata in oro zecchino, dove è adagiato il corpo del Cristo morto, e il baldacchino con il simulacro dell’Addolorata, sono condotte a spalla in processione dai portatori con addosso un saio bianco, al ritmo della banda musicale che intona marce funebri.
In un'atmosfera di grande compostezza, gli oltre duemila confrati, disposti su due file precedono l’urna e il simulacro in religioso silenzio, recando in mano insegne, un vassoio con i simboli della passione di Cristo, croci e fiaccole. Giunti alla Chiesa dei Cappuccini, nei pressi del monumentale Cimitero, viene loro impartita la solenne benedizione con la croce reliquiario contenente una spina della corona di Gesù Cristo. Subito dopo, la processione prosegue il suo percorso sino al Duomo e lungo la via del ritorno vengono accese le fiaccole che conferiranno alla rappresentazione un tono di sacralità e di mesto raccoglimento. La settimana Santa 2019 di Enna culmina la Domenica di Pasqua, giorno della Resurrezione. In Piazza Mazzini avviene la celebrazione della Pace (‘a Paci), ossia il gioioso incontro tra i simulacri del Cristo risorto e della Madonna, al quale fanno da sfondo i rintocchi delle campane a festa.

© Riproduzione riservata

A breve pubblicheremo il programma 2019 della Settimana Santa di Enna

* Le fotografie sono state gentilmente concesse da Infopoint Turismo Provincia di Enna

  • Letto 4918 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Domenica, 14 Aprile 2019
    • A: Domenica, 21 Aprile 2019
    • Dove: Piazza Duomo - Enna
    From:

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito