itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Festa Madonna dell'Olio - Blufi

La Madonna dell’Olio, patrona di Blufi, viene celebrata nel piccolo paese madonita il 15 di agosto di ogni anno, in occasione della solennità dell’Assunta. La festa conserva ancora il suo carattere sacro e si svolge in un’atmosfera ricca di religiosità.
La Beata Vergine Maria dell’Olio è stata proclamata patrona di Blufi il 19 dicembre del 2001, ma il culto religioso è radicato nell’animo degli abitanti di tutto il comprensorio da secoli. In occasione della festa patronale di Blufi al santuario, che sorge nelle campagne attorno al paese, giungono pellegrini provenienti da ogni parte dell’isola, che cominciano ad arrivare già durante i giorni della solenne quindicina per prendere parte alla celebrazione della Santa Messa. Il pellegrinaggio avviene anche a piedi scalzi.

La Festa dellla Madonna dell'Olio di Blufi e “A spartenza di l’urtima aria”

La festa della Madonna dell'Olio è anticipata da una rappresentazione che prende il nome di “A spartenza di l’urtima aria”, è tratta dal testo scritto dal maestro Peppino La Placa di Raffo nel suo libro omaggio alla cultura popolare contadina della comunità madonita. Nell' “A spartenza di l’urtima aria” si rievocano le antiche memorie e tradizioni legate al duro lavoro dei campi e alla spartizione del raccolto del grano fra il marchese, il feudatario e il mezzadro. Il contadino, alla fine delle sue fatiche, al momento della suddivisione del grano con il padrone, si poteva reputare fortunato se riusciva a portare a casa 3 o 4 salme di frumento sulle venti prodotte dal campo di lavoro.
“A spartenza di l’urtima aria” è messa in scena ai piedi del Santuario della Madonna dell'Olio da attori improvvisati o già affermati, tra musica, degustazioni di prodotti tipici locali e divertimento.
Nel pomeriggio del giorno della Festa della Madonna dell'Olio di Blufi viene portata in processione la statua che raffigura la Madonna dell’Olio con in braccio il Bambino Gesù, realizzata nel Settecento dallo scultore Filippo Quattrocchi. La Matri di l’Oghiu, come viene comunemente chiamata dalla popolazione, viene celebrata anche il martedì che segue la Pentecoste, giorno in cui i fedeli si recano al santuario per rendere omaggio alla Madonna.

© Riproduzione riservata

Programma 2018 Festa della Madonna dell'Olio di Blufi

1 - 15 agosto
Quindicina alla Madonna dell'Olio
Ore 6,30 - 19,00 - Santuario
Sante Messe

Domenica 12 agosto
Ore 20,30
Quartiere macelli in festa: intrattenimento musicale e degustazione prodotti tipici, a cura dei residenti del quartiere e della Proloco

Martedì 14 agosto
Ore 19,00
Liturgia vigilare del Transitus Mariae e Santa Messa
Ore 21,00
Pellegrinaggio notturno al Santuario della Madonna dell'Olio dalla Chiesa "Cristo Re"

Mercoledì 15 agosto
Ore 6,30 - 8,00 - 9,00 - 10,00 - 11,00 - 18,00
Sante Messe
Ore 19,00
Processione con l'immagine della Madonna attorno al Santuario
Ore 21,30 - Incrocio C.so Italia e Via Risorgimento
Spettacolo teatrale “Quando il leone diede la coda agli animali”

  • Letto 3731 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Martedì, 14 Agosto 2018
    • A: Mercoledì, 15 Agosto 2018
    • Dove: Santuario Madonna dell'Olio - Blufi (PA)
    From:

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito