itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Festa San Biagio - Militello Rosmarino

Il 3 febbraio di ogni anno a Militello Rosmarino nel messinese, si festeggia San Biagio, Patrono e protettore del paese, con una festa religiosa ricca di fede e di folklore. Tra i momenti più emozionanti è quello in cui avviene la benedizione della gola. Nella tradizione popolare le competenze taumaturgiche del Santo relative ai mali di gola, derivano da un episodio della vita di San Biagio che prima del martirio operò un miracolo ad un fanciullo, liberandolo da una lisca di pesce che stava per soffocarlo.

La Festa di San Biagio di Militello Rosmarino

La Festa di San Biagio di Militello Rosmarino comincia qualche giorno prima con l’Ottava di San Biagio, preceduta dalla “diciassittina” che ricorre il 17 gennaio, giorno in cui si celebra S. Antonio Abate. Le celebrazioni vere e proprie hanno inizio il 27 gennaio con un momento di preghiera nella Chiesa Madre al termine del quale il quadro di San Biagio viene condotto in processione sino alla contrada Cottonaro, assiepata di fedeli, dove avverrà la benedizione e la degustazione del pane. Nel pomeriggio un’altra processione si snoda per le vie del paese e prende il nome di “Sciara ca Rama e i Cannizzoli”, poiché i fedeli portano in mano un alberello di alloro (rama) dove è appeso un bassorilievo del Santo in argento, e torce accese (cannizzoli) che rischiarano il cielo, e si conclude con un grande falò, e la benedizione del pane nella Casa di San Biagio, seguita da ‘u sunettu. L'1 febbraio si potrà assistere alla tradizionale “Festa della candelora” e alla processione dell’antico quadro della Madonna Immacolata che, dalla Matrice, viene portato alla chiesa di Santa Maria Brignolito, aperta per l’occasione, per la benedizione delle candele e la celebrazione della Santa Messa.
La festa di San Biagio di Militello Rosmarino si svolge il 3 febbraio con la Santa Messa, la tradizionale benedizione della gola nella Chiesa Madre, e la processione dell’antico simulacro del Santo posto sopra una vara barocca, abbellita con nastri colorati e arricchita con gli ori, simbolo degli ex-voto dei fedeli. I festeggiamenti per San Biagio di Militello Rosmarino avranno il loro culmine con la riproposizione della caratteristica corsa del Santo lungo la salita di via Cesare Battisti, portato a spalla da uomini e donne a piedi scalzi (sambrasisi), al termine della quale si potrà assistere alla benedizione dei nastri colorati. San Biagio Patrono di Militello Rosmarino viene anche celebrato nella grande festa estiva del 24 e 25 agosto.

Qui trovi il programma della Festa estiva di San Biagio di Militello Rosmarino

© Riproduzione riservata

A breve pubblicheremo il programma 2019 della Festa di San Biagio di Militello Rosmarino

  • Letto 1112 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Domenica, 03 Febbraio 2019
    • A: Domenica, 03 Febbraio 2019
    • Dove: Centro storico - Militello Rosmarino (ME)
    From:

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito