itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Festival Internazionale delle Orestiadi - Gibellina

Il Festival delle Orestiadi di Gibellina è una grande manifestazione che negli anni ha visto la partecipazione di artisti importanti del teatro, della musica e della poesia che anche quest’anno propone un cartellone di eventi ricco e interessante.

Le Orestiadi di Gibellina 2019

Ogni anno a Gibellina si rinnova l’appuntamento con le Orestiadi, una rassegna internazionale di teatro, musica, e arti visive, che ha in programma concerti, mostre e spettacoli di vario genere. L’idea delle Orestiadi nacque nel lontano 1979 ad opera del sindaco Ludovico Corrao che, per favorire la rinascita culturale di Gibellina e per celebrare la rifondazione della città, sulle rovine del centro abitato distrutto dal sisma, novella Troia e immaginario Palazzo degli Atridi, mise in scena la recita dell’Orestea nel siciliano poetico ideato da Emilio Isgrò, l’artista e scrittore che ebbe i natali a Barcellona Pozzo di Gotto diventato famoso per il linguaggio artistico della “cancellatura”. La trilogia siciliana di Isgrò, composta da Agamènnuni, I Coèfuri e Villa Eumènidi venne così rappresentata sulle macerie di Gibellina: la prima parte nel 1983, la seconda nel 1984 e la terza nel 1985. Da allora tutti gli anni, tra luglio e agosto, negli spazi del Baglio Di Stefano, viene riproposto un ciclo di rappresentazioni teatrali, musicali, operistiche e di prosa. A Gibellina le Orestiadi, organizzate dalla Fondazione Orestiadi, richiamano un pubblico molto vasto di spettatori e sono molto conosciute e apprezzate anche all’estero.
Da quest’anno il Festival Internazionale delle Orestiadi di Gibellina è diretto da Alfio Scuderi che ha preso il posto di Claudio Collovà che lo ha curato dal 2010, e raggiunge il traguardo della XXXVIII edizione. Come di consueto le Orestiadi includono un mese di programmazione di eventi teatrali e musicali, oltre a tante altre iniziative collaterali che riguardano la danza, la letteratura, la poesia e le arti visive che andranno in scena nella magica cornice del Baglio Di Stefano, ai piedi dell’installazione di Mimmo Paladino, la “Montagna di sale” che nel 1990 ha fatto da scenografia a “La Sposa di Messina” di Friedrich Schiller, rappresentata proprio in occasione delle delle Orestiadi.
Le Orestiadi di Gibellina 2019 saranno un viaggio attraverso la parola, gli autori e le storie, con particolare attenzione al teatro narrativo. Tra i tanti artisti animeranno gli spettacoli Gigi Lo Cascio, con un percorso narrativo in più stazioni dal titolo “Storie dell’altro mondo, notte di racconti, miti, favole e allunaggi” con Salvo Arena e Gaia Insenga, Marco Baliani, Ninni Bruschetta, Rocco Papaleo, Roy Paci e il 10 agosto andrà in scena un omaggio a Pina Bausch a dieci anni dalla sua scomparsa, una performance di cinque danzatori siciliani in assolo.
Le Orestiadi 2019 a Gibellina sono in programma dal 5 luglio all’11 agosto.

© Riproduzione riservata

Dove dormire a Gibellina
Bed and Breakfast Gibellina

Booking.com

Programma Orestiadi di Gibellina 2019

Venerdì 5 luglio
Ore 19,30 - 20,30 - 21,30
L’evento che racconta il Festival
"Storie dell'altro mondo. Notte di racconti, miti, favole e allunaggi", con la partecipazione straordinaria di Luigi Lo Cascio
"Il suono del tramonto, il tramonto del suono". Curva Minore piccolo ensemble. Alessandro Librio violino, viola, Lelio Giannetto contrabbasso
"Guardia alla luna" di Massimo Bontempelli, raccontato da Gaia Insenga
"Nottetempo, casa per casa" di Vincenzo Consolo raccontato da Salvo Arena. Regia di Massimo Barilla
"Ciaula scopre la luna" di Luigi Pirandello. Letto da Luigi Lo Cascio, produzione esclusiva per Orestiadi 2019. Scena Aperta/Mana Chuma Teatro in collaborazione con Presidenza dell’Assemblea Regionale Sicilia

Sabato 6 luglio
#storiedisicilia
"Carapace", uno spettacolo di Roy Paci e Pablo Solari,con Roy Paci e la partecipazione del Corleone Ensemble Guglielmo Pagnozzi, Mattia Boschi, Roberto De Nittis, Riccardo Di Vinci, Paolo Vicari. Regia Pablo Solari. Prima Nazionale

Domenica 7 luglio
Ore 21,15
"Il mio nome è Caino" di Claudio Fava con Ninni Bruschetta, al pianoforte Cettina Donato. Regia di Laura Giacobbe. Produzione Nutrimenti Terrestri, in collaborazione con Latitudini rete siciliana di drammaturgia contemporanea

Venerdì 12 luglio
Ore 21,15
#unastoriasbagliata
"Una notte sbagliata" di e con Marco Baliani. Regia Maria Maglietta, scene e luci Lucio Diana, musiche Mirto Baliani. Produzione Marche Teatro

Sabato 13 luglio
Ore 19,00
#storiedidonne
"Dalla vita alla letteratura" incontro con Silvana Grasso e Isabella Bossi Fedrigotti
Ore 21,15
#cinquantannifaGibellina
"Mistero Buffo" di Dario Fo. Regia e interpretazione di Ugo Dighero. Produzione Teatro Nazionale di Genova

Venerdì 19 luglio
#inricordodiPaolo
Ore 21,15
"Le parole rubate" di Gery Palazzotto e Salvo Palazzolo. Interpretato da Gigi Borruso. Musiche di Marco Betta, Diego Spitaleri, Fabio Lannino. Eseguite dal vivo da Diego Spitaleri piano/tastiere, Fabio Lannino chitarra, basso. Produzione Teatro Massimo di Palermo

Sabato 20 luglio
Ore 19,30
#musichealtramonto
Radicetersa. Tommaso Miranda sassofono baritono, Lelio Giannetto contrabbasso, Domenico Sabella batteria, Maria Merlino sassofono baritono
Ore 21,15
#cinquantannifalaluna
"Le esequie della luna" dal testo di Lucio Piccolo con Silvia Ajelli e Rosario Tedesco. Regia di Rosario Tedesco. Prima Nazionale in collaborazione con Festival Teatro dei due mari. In occasione dei cinquant’anni dal primo sbarco sulla luna

Domenica 21 luglio
Ore 21,15
#storiadiunamicizia
"Da parte loro nessuna domanda imbarazzante" progetto ispirato a “L’amica geniale”, liberamente tratto dalla quadrilogia di Elena Ferrante - Edizioni E/O. con Chiara Lagani e Fiorenza Menni, drammaturgia Chiara Lagani, regia e progetto sonoro Luigi De Angelis, cura del suono Vincenzo Scorza, costumi Midinette. Produzione E/Fanny & Alexander, in coproduzione con Ateliers

Sabato 27 e domenica 28 luglio
Ore 21,15
#storiadiunviaggio
"Nel tempo degli dei. Il calzolaio di Ulisse" di Marco Paolini e Francesco Niccolini, con Marco Paolini e con Saba Anglana, Elisabetta Bosio, Vittorio Cerroni, Lorenzo Monguzzi, Elia Tapognani. Regia Gabriele Vacis, musiche originali Lorenzo Monguzzi, con il contributo di Saba Anglana e Fabio Barovero. Scenofonia, luminismi e stile Roberto Tarasco, aiuto regia Silvia Busato. Prodotto da Michela Signori, coproduzione Jolefilm e Piccolo Teatro di Milano Teatro d’Europa

#ALTRE STORIE ospitato in collaborazione con International Firedancing Festival 12^ edizione
Venerdì 2 agosto
Ore 21,15
Fire e Light del Teatro del Fuoco
#CITTÀLABORATORIO seconda edizione. Osservatorio teatrale rivolto ad artisti siciliani under 35 in collaborazione con il Teatro Biondo di Palermo, Associazione Scena Aperta, Presidenza del Consiglio Comunale di Palermo

Sabato 3 agosto
Ore 21,15
"Le sorelle N." scritto e diretto da Riccardo Rizzo. Con Maria Chiara Pellitteri, Noemi Scaffidi, Miriam Aurora Scala, Silvia Trigona. Premio #cittàlaboratorio 2019. Prima Nazionale. Produzione Fondazione Trigona, con il Patrocinio della Fondazione INDA

Domenica 4 agosto
Ore 21,15
"Visionarie" di Costanza Minafra. Con Costanza Minafra e Giulia Pino. Menzione speciale #cittàlaboratorio2019. Prima Nazionale

Le Orestiadi al cretto, un progetto in collaborazione con Sovr. per i Beni culturali e ambientali di Trapani, Ass. Beni Culturali e Ambientali Regione siciliana
Sabato 10 agosto
Ore 19,00 - Cretto
"Pina" - Omaggio a Pina Bausch con la partecipazione di Amalia Borsellino, Luigi Geraci Vilotta, Silvia Giuffrè, Simona Miraglia, Giuseppe Muscarello, Giovanna Velardi, Patrizia Veneziano, Valeria Zampardi. Musiche eseguite dal vivo da Gianni Gebbia, consulenza di Roberto Giambrone, adesione al progetto promosso dalla Pina Bausch Foundation DANCE! The Nelken-Line con il Collettivo SicilyMade. Produzione esclusiva per Orestiadi 2019

Domenica 11 agosto
Ore 19,00 - Cretto
#cinquantannifalaluna
"Il Lunario. Osservatorio poetico per amanti della luna" suoni, memorie e narrazioni ispirate dalla Luna. Consulenza drammaturgia di Umberto Cantone, con la partecipazione straordinaria di Rocco Papaleo, musiche di Lelio Giannetto eseguite dalla Sicilian Improvisers Orchestra. Produzione esclusiva per Orestiadi 2019. In occasione dei cinquant’anni dal primo sbarco sulla luna

Mostre
Dal 3 all'11 agosto
Inaugurazione sabato 3 agosto ore 19,00
Macerie e tacchi a spillo. E cadde un muro... Palermo Palermo 1989/2019
Mostra fotografica di Piero Tauro, in occasione dei trent’anni dalla prima edizione dello spettacolo “Palermo Palermo” di Pina Bausch, in collaborazione con il Teatro Biondo di Palermo. Introduce Roberto Giambrone

#TRAMEOLTRE
Dal 27 giugno al 21 luglio
Vernissage giovedì 27 giugno ore 18,00
Coordinamento Enzo Fiammetta
"I Maestri invisibii" di Rachid Koraïchi. Il progetto espositivo presenta il gruppo di 80 litografie che l’artista algerino ha presentato a Londra nel 2011, ispirate alla vita e alle opere dei grandi maestri sufi
"Souvenir"- Installazione di Francesco Impellizzeri
"Cancellare l'Infinito" - Installazione ambientale di Dan Iroaie e Eugenio Tagliavia

Dal 26 luglio al 31 agosto
Vernissage 26/27/28 luglio
#gibellinaphotoroad
Gibellina Photoroad Festival Internazionale Open Air & Site-specific. A cura di Arianna Catania. La Fondazione Orestiadi coorganizza con ON IMAGE la seconda edizione di Gibellina Photoroad, e ospita negli spazi del Baglio Di Stefano le opere di alcuni degli artisti invitati, in particolare: Andrea Botto, Adrian Paci, Mustafa Sabbagh e Tobias Zielon

#LeOrestiadialMuseo
Visita guidata per famiglie con bambini tutti i giorni di spettacolo alle 18.00. Durata 30'

  • Letto 5103 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Venerdì, 05 Luglio 2019
    • A: Domenica, 11 Agosto 2019
    • Dove: Baglio Di Stefano - Gibellina (TP)

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito