itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Pasqua a Comiso - Comiso

La Pasqua a Comiso è una festività molto particolare che affonda le sue radici nel passato più remoto ed è nota ai più con il nome di "paci" per via della serie di incontri fra i simulacri di Maria SS. Annunziata e Cristo Risorto che nei giorni di festa si susseguono dinanzi ad ogni chiesa della città.

Pasqua 2019 a Comiso

La Pasqua a Comiso ha origini catalane che risalgono al Quattrocento e da allora si ripete sempre uguale coinvolgendo tutta la comunità. Alle celebrazioni di Pasqua fa da cornice la Basilica Maria Santissima Annunziata di Comiso che durante la dominazione spagnola divenne luogo di culto della Madonna, tipico della tradizione catalana. I catalani furono anche i primi a portare in processione il simulacro del Cristo Risorto che ancora oggi si trova conservato nella chiesa assieme al simulacro dell'Annunziata e alla cosiddetta taledda realizzata nel 1862 dal pittore Pietro Quintavalle, che viene esposta solo nel periodo della Quaresima e di cui Gesualdo Bufalino nel suo “Museo d'Ombre” dà questa descrizione: «La Taledda è, com’è noto, la grande tela, istoriata con le scene della Passione, che nasconde il simulacro della Madonna e che fino a pochi anni fa con la sua festosa caduta dava spettacolarmente inizio alle celebrazioni pasquali». Il simbolo della Pasqua comisana sono le Paci, ovvero i ripetuti incontri tra i simulacri dell'Annunziata e del Cristo Risorto che, davanti ad ogni chiesa, si avvicinano e si allontanano velocemente arrivando a toccarsi con il palmo delle mani, tra la gente in festa e il canto del Regina Coeli intonato da due bambini vestiti da angelo. Tutto ciò rivive la Domenica di Pasqua a Comiso. E "Pace" è anche il nome di un caratteristico pane pasquale di Comiso, con la forma di una treccia rotonda, mentre catalane sono le altre specialità culinarie che si gustano nei giorni di Pasqua a Comiso, come le celebri le ‘mpanate e le cassatedde di ricotta che si accompagnano ai pasturieddi, col ripieno di interiore di agnellino, e agli scaurati, i biscotti tipici del ragusano che prima vengono bolliti e poi cotti al forno, assumendo diverse forme.
I riti della Settimana Santa a Comiso hanno inizio la Domenica delle Palme con la tradizionale benedizione delle palme e dei ramoscelli d'ulivo e la processione che parte dal sagrato della Chiesa dei Cappuccini e raggiunge la Chiesa SS. Annunziata per la celebrazione eucaristica. Le celebrazioni pasquali comprendono la benedizione delle uova, la processione serale del Sabato Santo e la millenaria notturna pasquale, altra usanza spagnola, che si svolge al termine della discesa dei simulacri di Gesù Risorto e di Maria SS. Annunziata che il giorno seguente usciranno dalla chiesa salutati da una moltitudine di fedeli in festa per il primo incontro di Pace.

© Riproduzione riservata

Dormire a Comiso
Bed and Breakfast Comiso

Booking.com


A breve pubblicheremo il programma 2019 della Pasqua di Comiso

  • Letto 404 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Domenica, 14 Aprile 2019
    • A: Domenica, 21 Aprile 2019
    • Dove: Centro storico - Comiso (RG)

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito