itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Sagra del pomodoro siccagno - Villalba

Nel mese di agosto il paese di Villalba celebra i prodotti di punta della sua economia dedicandogli due sagre. Il piccolo borgo che sorge nel cuore della Sicilia, al confine delle province di Palermo, Agrigento e Caltanissetta, è conosciuto per la produzione del pomodoro siccagnu e della lenticchia. Quest'ultima si contraddistingue per le sue caratteristiche organolettiche e nutrizionali e per le dimensioni. Nelle campagne villalbesi la presenza della pianta della famiglia delle fabacee, dalla quale si ricava il seme della lenticchia, risale all’Ottocento. All’epoca infatti il marchese Nicolò Palmeri introdusse, nella rotazione delle colture, un morfotipo a seme grande di colore verde. Il siccagno invece è un tipo di pomodoro che viene coltivato senza irrigazione. I contadini del luogo, infatti, non avendo disponibilità di acqua per l’irrigazione, per molto tempo hanno coltivato le sementi del pomodoro con la tecnica dell’aridocoltura ed ancora oggi con la zappa smuovono il terreno in superficie per permettere all’umidità di correre tra le radici e nutrire le piante.

La Sagra del pomodoro siccagno e della lenticchia di Villalba

La Sagra del pomodoro siccagno e la Sagra della lenticchia di Villalba si svolgono in prossimità della festa patronale in onore di San Giuseppe, durante la quale vengono allestiti le tavole dei vicchiariddi con il pane di San Giuseppe. Negli stand gastronomici si potranno degustare queste due specialità locali, entrambi Presidi Slow Food dell’isola, e gli altri prodotti tipici. Le serate saranno animate da musica e balli.

© Riproduzione riservata

Programma 2018 Sagra del Pomodoro siccagno e della lenticchia di Villalba

Sabato 18 agosto
Vigilia della Festa di San Giuseppe
Ore 9,00
Raccolta delle offerte per le vie del paese con l'immagine di San Giuseppe e suono di tamburi
Ore 12,00
Suono festoso delle campane con il tradizionale "Scampanio di San Giuseppe"
Ore 17,00
Ingresso del Corpo bandistico "S. Cecilia" per le vie del paese
Ore 18,00
Santo Rosario di San Giuseppe e preghiere
Ore 18,30
santa Messa - Tema "S. Giuseppe modello di fede"
Ore 19,30
Esposizione del Santissimo Sacramento e canto solenne del Vespro in onore del Santo Patrono
Ore 21,00 - Piazza Vitt. Emanuele
Mega spaghettata a base di "Pomodoro Siccagnu"
La serata sarà allietata da Gennaro e la sua fisarmonica

Domenica 19 agosto
Festa di San Giuseppe
Ore 7,30
Suono festoso delle campane e apertura della chiesa
Ore 8,00
Santa Messa con benedizione e distribuzione del pane
Ore 8,30
Ingresso del corpo bandistico “S. Cecilia” per le vie del paese
Ore 9,30
Benedizione delle Tavole dei “Vecchierelli”
Ore 11,00
S. Messa Solenne. Benedizione della Tavola dei “Vecchierelli”. Distribuzione del pane
Ore 12,30 – Piazza Vitt. Emanuele
Sparo di moschetteria
Ore 18,30
Santo Rosario di San Giuseppe e preghiere
Ore 18,45
Corteo delle Autorità Civili e Militari dalla Casa Comunale alla Chiesa Madre
Ore 19,00
Santa Messa Solenne animata dalla Cappella Musicale “Soli Deo Gloria”. Distribuzione del pane, Tema: San Giuseppe “padre putativo di Gesù”
Ore 20,00
Processione solenne del Santo Patrono per le vie cittadine
Ore 21,30
Rientro e Benedizione Eucaristica
Ore 22,00 – Campo sportivo
Giochi pirotecnici

Lunedì 20 agosto
Ore 21,00 - Piazza Vitt. Emanuele
Degustazione della famosa "Lenticchia di Villalba"
Ore 22,00
Spettacolo musicale

 

  • Letto 1985 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Sabato, 18 Agosto 2018
    • A: Lunedì, 20 Agosto 2018
    • Dove: Centro storico - Villalba (CL)
    From:

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito