itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Settimana Santa - Caltanissetta

I riti della Settimana Santa di Caltanissetta affondano le radici nella tradizione e da secoli si ripetono sempre uguali, coinvolgendo tutta la popolazione che segue con grande devozione le varie manifestazioni religiose che si susseguono dalla Domenica delle Palme sino al giorno di Pasqua. Caltanissetta in questi giorni si trasforma in un teatro e vanno in scena diverse rappresentazioni seguite da migliaia di turisti che ogni anno si recano in visita nella città in occasione della Pasqua.

La Settimana Santa 2019 di Caltanissetta

Le celebrazioni della Settimana Santa 2019 di Caltanissetta iniziano la Domenica delle Palme, giorno in cui si ricorda l’ingresso di Gesù in Gerusalemme. Nel pomeriggio, la statua del Cristo Benedicente, posta sopra una barca (abbarcu) adorna con centinaia di fiori di campo intrecciati e colorati, si muove dal cortile della biblioteca comunale, per essere portata in processione per le vie del centro storico, accompagnata dai confratelli che recano dei grossi ceri accesi (bilannuna), dalle bande musicali e dai bambini con le palme e rami di ulivo in mano. La processione si conclude alla chiesa di S. Agata al Collegio, ex Collegio dei Padri Gesuiti, dove un tempo furono fondate quattro corporazioni, col compito di mantenere vivo il culto del proprio Santo Patrono. Tra queste congregazioni vi era quella della Santa Vergine Bambina alla quale si deve l’ideazione di questa singolare cerimonia che prende il nome di “'u Signuri nna varca”. Il Martedì Santo è il giorno in cui si commemorano la Passione di Gesù e la scinnenza, ossia la sua deposizione dalla croce. Va in scena un vero e proprio spettacolo dove figuranti in costume d’epoca rievocano i vari momenti della passione di Cristo con grande coinvolgimento emotivo della popolazione.
Il Mercoledì Santo è dedicato alla Real Maestranza, la milizia composta da artigiani e guidata da un nobile capitano d’armi, sorta un tempo per difendere la città dalle invasione saracene, che da secoli prende parte alle importanti manifestazioni religiose che si svolgono in città. La sera invece a sfilare per le vie del centro saranno le varicedde, che rappresentano in piccolo le stazioni della Via Crucis e altri momenti del Calvario di Cristo. Le origini di questa processione si devono ricercare agli inizi del secolo scorso, quando anche i garzoni di bottega decisero di prendere parte alle celebrazioni della Settimana Santa, sfilando con dei piccoli simulacri in terracotta posti su dei vassoi. I sedici gruppi statuari a grandezza naturale che rappresentano scene della Passione di Gesù e della Via Crucis sfilano invece la sera del Giovedì Santo, accompagnati dalle marce funebri intonate dalle bande musicali, in una suggestiva processione che ha reso famosa la Settimana Santa di Caltanissetta in tutto il mondo, che si svolge per le vie del centro, sino alle prime luci del mattino e si conclude in Piazza Garibaldi. Le vare (o misteri) in terracotta, legno e cartapesta sono state realizzate a partire dalla fine dell’Ottocento dallo scultore napoletano Francesco Biangardi e dal figlio.
Il Venerdì Santo è il giorno consacrato al Signore della Città, patrono di Caltanissetta, ossia al Cristo Nero, il crocifisso scolpito in legno di colore nero di epoca bizantina, che si narra sia stato ritrovato nel XIV secolo in una grotta da due raccoglitori di verdure selvatiche (fogliamara). Al calar del sole, il Cristo Nero viene condotto in processione seguito dai membri della Real Maestranza, da numerosi fedeli, e dai Fogliamara in un’atmosfera di lutto e di grande commozione generale. La Settimana Santa di Caltanissetta si conclude la Domenica di Pasqua. Ad annunciare la giornata di festa è la Real Maestranza che, al suono allegro delle bande musicali, si reca nella sede del vescovado, da dove poi prende inizio la processione che si conclude in Cattedrale, dove il Vescovo officerà la Pontificale di Resurrezione.

© Riproduzione riservata

Hotel in Offerta a Caltanissetta
Dormire a Caltanissetta

Booking.com

Programma 2019 Settimana Santa di Caltanissetta

Domenica 14 aprile
Domenica delle Palme
Ore 10,00 - Sagrato Chiesa di San Sebastiano
benedizione delle palme e dei ramoscelli d’ulivo davanti alla chiesa di S. Sebastiano e processione verso la Cattedrale
Ore 10,30
Solenne Pontificale in Cattedrale presieduto da S.E. il Vescovo Mons. Mario Russotto
Ore 17,30 - Chiesa S. Agata (Collegio)
S. Messa con la partecipazione di tutta l’Associazione Gesù Nazareno e dei bambini partecipanti alla Processione
Ore 18,45
Uscendo dalla Chiesa S. Agata, l’Associazione, i bambini e il Parroco si recheranno davanti l’accesso della Biblioteca Scarabelli, da dove avrà inizio la processione di Gesù Nazareno secondo il tradizionale percorso: Corso Umberto I, Via Redentore, Via Maddalena Calafato, Viale Conte Testasecca, Corso Vittorio Emanuele, Piazza Garibaldi, Corso Umberto I
Ore 21,30
Al rientro del simulacro nella Chiesa di Sant’Agata, fuochi di artificio dinanzi al sagrato della Chiesa

Lunedì 15 aprile
Associazione A.Te.Pa. (Associazione Teatro della Parola)
Ore 18,30 - Piazza Garibaldi, via Camillo Genovese, piazzetta Pescheria
Mercato di Gerusalemme
Ore 19,45 - 20,30 - 21,15 - 22,00 - Cripta Cattedrale
Rappresentazione Sacra "Ultima Cena"

Martedì 16 Aprile
Martedì Santo di Intronizzazione del SS.Crcifisso
Ore 16,30 - Cattedrale
Intronizzazione del Santissimo Crocifisso della Real Maestranza nell'ex Cappella dei Gesuiti (Biblioteca L. Scarabelli) che sarà consegnato il giorno seguente al Capitano della Real Maestranza
Ore 19,30
A. Te. Pa. (Associazione Teatro della Parola)
“Corteo della Biga”: partenza dal Largo Badia e arrivo alla scalinata Silvio Pellico, in via Cavour
Ore 20,15 - Scalinata Silvio Pellico in via Cavour
Rappresentazione del "Pretorio di Pilato"
Ore 21,30
Via Crucis: partenza dalla scalinata Silvio Pellico in Via Cavour, Corso Vitt. Emanuele, Corso Umberto I, Via Redentore, Via Maddalena Calafato, scalinata Agostino Lo Piano in Piazza L. Capuana
Ore 22,15 - Scalinata A. Lo Piano
Rappresentazione sacra della Crocifissione e Scinnenza, acura dell'Ass. Teatro della Parola

Mercoledì 17 aprile
Ore 7,00 - Chiesa Sant’Agata (Collegio) in C.so Umberto I,
Riunione della Categoria dei Fabbri con la banda musicale e i Cerimonieri, presso la chiesa Sant’Agata (Collegio) in C.so Umberto I, si recheranno dall’Alabardiere Maestro Antonio Siracusa in Via Volpe n°1 poi dallo Scudiero Maestro Calogero Andolina al V.le Amedeo n°84, in seguito si recheranno dal Portabandiera Maestro Andrea Arcarisi in P.zza Trento n°19,e in pullman si recheranno nell’abitazione del Portabandiera Storica Maestro Michele Barrile in via Aci n°12,e dall’Alfiere Maggiore Maestro Lorenzo Cimino in via Aci n°16/c.
Ore 9,00
Riunione dei Cerimonieri e di tutte le Categorie della Real Maestranza con la banda musicale presso la “Banca di Credito Cooperativo di San Michele” in C.so Umberto I. In pullman si avvieranno per via Aci n°16/c per rendere gli onori al Capitano della Real Maestranza Maestro Giovanni Cimino
Ore 9,30
Dopo aver passato in rassegna, la Real Maestranza in pullman raggiungerà P.zza Mercato Grazia dove muoverà in corteo per V.le Conte Testasecca, C.so Vittorio Emanuele per fermarsi in C.so Umberto I davanti l’ingresso del Palazzo Municipale
Ore 10,00
Il Sindaco Dott. Giovanni Ruvolo consegna le chiavi della città al Capitano della Real Maestranza, che accompagnato dalle autorità cittadine e di tutta la Real Maestranza in corteo raggiungerà l’ex cappella dei Gesuiti (Biblioteca L.Scarabelli)
Ore 11,00
L’Assistente spirituale della Real Maestranza Don Michele Quattrocchi, eleverà dalla cappella dell’ex collegio gesuitico il SS.mo Crocifisso (Venerabile) per affidarlo dopo un momento di preghiera, al Capitano Maestro Giovanni Cimino che muoverà in processione con tutta la Real Maestranza per C.so Umberto I in atto penitenziale
Ore 11,30
Arrivo in Cattedrale ed Adorazione Eucaristica
Ore 12,00
Processione del SS.mo Sacramento con S.E. il Vescovo Mons. Mario Russotto. Interverranno il Clero, il Capitolo della Cattedrale, la Real Maestranza, le Autorità civili e militari e la cittadinanza
Percorso: C.so Umberto I, via Redentore, via Maddalena Calafato, e ritorno per C.so Umberto I in Cattedrale, dove ci sarà la Benedizione Eucaristica
Nel pomeriggio le Categorie della Real Maestranza e le varie Autorità civili e religiose si recheranno in visita dal Capitano Maestro Giovanni Cimino presso l’abitazione in via Aci n°16/C nel seguente ordine:
Ore 16,00 - Categoria Panificatori-Pasticceri e Cuochi
Ore 16,15 - Categoria Idraulici-Stagnini
Ore 16,30 - Categoria Barbieri-Acconciatori
Ore 16,45 - Autorità, Enti ed Associazioni
Ore 17,45 - Categoria Pittori e Decoratori
Ore 18,00 - Categoria Muratori
Ore 18,15 - Categoria Falegnami e Ebanisti
Ore 18,30 - Categoria Carpentieri e Ferraiuoli
Ore 18,45 - Categoria Calzolai, Pellettieri e Tappezzieri
Ore 19,00 - Categoria Fabbri
Ore 19,00 - Piazza Garibaldi
Raduno delle Varicedde
Ore 20,00
Processione "Varicedde", a cura dell'Associazione "Piccoli Gruppi Sacri"
Percorso: Piazza Giuseppe Garibaldi, Corso Umberto I, Via Re d'Italia, Largo Badia, Corso Vittorio Emanuele II, Piazza Giuseppe Garibaldi, Corso Umberto I, Via Lincoln, Via Berengario Gaetani, Via Consultore Benintendi, Viale conte Ignazio Testasecca, Via XX Settembre, Corso Umberto I, Piazza Giuseppe Garibaldi

Giovedì 18 Aprile
Ore 8,00
Spari di 21 colpi a salve di cannone
Ore 9,00
Il Capitano della Real Maestranza Maestro Giovanni Cimino accompagnato dai Capitani Emeriti, dalle Cariche Capitanali, e dai Presidenti delle Categorie si recheranno in visita all’Istituto di pena Minorile, di seguito si recheranno in via Corsica presso l’Unione Ciechi, e a seguire presso l’associazione LILT (Lega italiana per la lotta contro i tumori ) sita al V.le Della Regione, 30
Ore 9,30 - Cattedrale
Concelebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo, alla quale partecipano tutti i sacerdoti della diocesi
Durante la celebrazione vengono consacrati gli olii per l’amministrazione dei sacramenti del battesimo, della cresima, dell’unzione degli infermi e per le ordinazioni sacerdotali e diaconali che si celebreranno nel corso di tutto l’anno
Ore 10,00
Esibizione delle bande musicali lungo i corsi principali del centro storico
Ore 12,00
Sparo di 3 colpi a salve di cannone
Ore 17,00
Sparo di 3 colpi a salve di cannone
Ore 17,30 - 18,30 - Piazza Garibaldi
Riunione dei Gruppi Sacri
Ore 18,00 - Cattedrale
Il Capitano della Real Maestranza e le Cariche Capitanali parteciperanno alla Santa Messa “In Coena Domini” presieduta da S.E. il Vescovo Mons. Mario Russotto
Ore 20,00 - Piazza Garibaldi
Sparo di 3 colpi a salve di cannone che sanciscono l'inizio della processione dei Gruppi Sacri (Le Vare)
Percorso: Piazza Garibaldi, Corso Umberto I, Via Re d’Italia, Largo Badia, Corso V. Emanuele, Piazza Garibaldi, Corso Umberto I, Via Redentore, Via Maddalena Calafato, Viale C. Testasecca, Corso V. Emanuele, Via XX Settembre, Corso Umberto I, Piazza Garibaldi

Venerdì 19 aprile
Venerdì Santo
Ore 9,00
Il Capitano della Real Maestranza Maestro Giovanni Cimino accompagnato dalle Cariche Capitanali, dai Capitani Emeriti, e dai Presidenti delle varie Categorie artigiane insieme a Don Giuseppe Anfuso si recheranno in visita all’ospedale Sant’Elia per portare un saluto agli ammalati e agli operatori sanitari. Subito dopo faranno visita agli ospiti e al personale di Casa Famiglia Rosetta
Ore 16,00 - Chiesa di Sant’Agata (Collegio) in C.so Umberto I
Riunione di tutte le Categorie della Real Maestranza e della banda musicale
Ore 17,00 - Cattedrale
Funzione Liturgica in memoria della Passione di Nostro Signore Gesù Cristo
A seguire il corteo raggiungerà il Santuario del “Signore della Città” per l’inizio della processione
Ore 19,00 - Santuario del “Signore della Città”
Uscita del Santissimo Crocifisso “Signore della Città” scortato dalla Real Maestranza per le vie più antiche della città
Percorso: Via Signore della Città, V.le Amedeo, via Roma, Via Mauro Tumminelli, Via Paolo Emiliani Giudici, C.so Vittorio Emanuele, Via Re D’Italia, C.so Umberto I, Via Camillo Genovese, Via Roma, V.le Amedeo, con arrivo al Santuario” Signore della Città” dove S.E. il Vescovo Mons. Mario Russotto impartirà a tutti presenti la solenne benedizione

Sabato 20 aprile
Ore 9,30
Il Capitano della Real Maestranza Maestro Giovanni Cimino, accompagnato dalle Cariche Capitanali, dai Capitani Emeriti, dall’Ass. Real Maestranza e accompagnati dal Cappellano della Casa Circondariale di Caltanissetta Padre Giuseppe Alessi, faranno visita ai detenuti, alla Polizia Penitenziaria e a tutto il personale per portare loro un saluto. Il Direttore Dott.ssa Francesca Floria consegnerà al Capitano le chiavi della Casa Circondariale di via Messina
Ore 21,30 - Santuario del Santissimo Crocifisso del Signore della Città
Celabrazione della Solenne Veglia di Pasqua
Ore 22,30
Celebrazione della grande Veglia Pasquale, introdotta dal rito del Lucernario nella piazza antistante la Cattedrale

Domenica 21 aprile
Domenica di Pasqua
Ore 9,30 - Sagrato della Cattedrale
Riunione di tutta la Real Maestranza, per raggiungere con il Capitano e con la banda musicale il Seminario Vescovile
Ore 10,00
Il Capitano della Real Maestranza rende omaggio a S.E. il Vescovo Mons. Mario Russotto che accompagnato dal Gran Cerimoniere Gerlando Gianni Taibi saluta le autorità civili e militari, e passa in rassegna le Categorie schierate per raggiungere in corteo la chiesa Cattedrale dove sarà celebrato il solenne Pontificale pasquale presieduto da S.E. il Vescovo Mons. Mario Russotto
Al termine il Capitano della Real Maestranza Maestro Giovanni Cimino, restituirà la chiave della città al Sindaco Dott. Giovanni Ruvolo e al Direttore della Casa Circondariale Dott.ssa Francesca Floria . A conclusione il Capitano, il Sindaco e le Autorità presenti parteciperanno alla chiusura dell’esposizione dei “Piccoli Gruppi Sacri” presso l’atrio del Palazzo Municipale
Ore 19,00
A. Te. Pa. (Associazione Teatro della Parola)
Inizio “Corteo dell’Addolorata”: Largo Badia, C.so vittorio Emanuele, c.so Umberto sino a giungere in Piazza Capuana, dove nella scalinata Agostino Lo Piano verrà deposto nella tomba il corpo del Cristo
Seguirà la rappresentazione sacra della "Tentazione di Maria" e la "Resurrezione"

 

  • Letto 12279 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Domenica, 14 Aprile 2019
    • A: Domenica, 21 Aprile 2019
    • Dove: Centro storico - Caltanissetta

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito