itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Maria SS. dei Miracoli - Mezzojuso

Maria SS. dei Miracoli - Mezzojuso Santuario Madonna dei Miracoli

 Il Santuario della Madonna dei Miracoli di Mezzojuso, che sorge nella zona bassa del paese, fu realizzato nel XVII secolo in seguito ad un evento miracoloso. Al suo interno si venera la statua della Madonna dei Miracoli che viene portata in processione in occasione della festa del mese di settembre.

Storia del Santuario della Madonna dei Miracoli di Mezzojuso

La storia del Santuario della Madonna dei Miracoli di Mezzojuso è legata ad una leggenda risalente al Seicento sull'apparizione della Vergine Maria ad un uomo ammalato di lebbra. Si narra dell’arrivo in paese di un pellegrino affetto dal tremendo male che fu allontanato dalla gente del posto e di come costui si rifugiò nel bosco presso il quale si addormentò. L'uomo fu risvegliato da una dolce voce femminile, proveniente da una grossa pietra, che lo incitava a recarsi in paese per riferire agli abitanti la sua volontà di costruire una cappella proprio in quel luogo e dal masso cominciò a scaturire dell’acqua. Il pellegrino ancora stupito si avvicinò alla pietra e vide l’immagine della Madonna con sulle ginocchia il Bambino Gesù, che lo invitò a lavarsi presso la sorgente, per essere guarito dalla lebbra.
Gli abitanti, venuti a conoscenza dell'evento miracoloso, in quel luogo costruirono una cappella dedicandola a Maria Santissima dei Miracoli. Vollero anche realizzare una chiesa e per stabilire in quale posto edificarla, misero il masso sopra un carro trainato dai buoi per trasportarlo in paese, ma gli animali all’improvviso si fermarono e non ci fu verso di farli proseguire. La gente interpretò l’accaduto come una volontà divina e in quel luogo fu così edificato il santuario di Mezzojuso.

Il Santuario di Mezzojuso

Due bei pannelli che raccontano questa incredibile storia e raffigurano l’apparizione della Madonna al pellegrino e i buoi che trasportano il masso, sono posti a decoro dell’abside del santuario. Risalgono al 1949 e sono stati realizzati dal pittore Giuseppe Mandalà, più noto con il nome di Celestino, che a Mezzojuso ebbe i natali nel 1923.
Il Santuario di Mezzojuso si sviluppa su un’unica navata e al suo interno è adorno di stucchi e statue tra cui quella raffigurante la Madonna dei Miracoli ed un Crocifisso. Sull’altare maggiore si trova il masso dipinto con l’immagine della Madonna, di autore ignoto, a cui si rifà la tradizione legata alla fondazione della chiesa. La chiesa è affiancata da un campanile e presenta il prospetto principale in pietra e decorato con due nicchie decorate con mosaici raffiguranti immagini di santi. Accanto alla porta d’ingresso, sul lato destro, c’è un fonte di marmo per l’acqua benedetta su cui si trova incisa la data 1689.
Ancora oggi la devozione per la Madonna dei Miracoli è molto sentita e ben radicata in tutta la comunità e si manifesta soprattutto in occasione della festa dell’8 settembre, quando il bel simulacro viene portato in processione per le vie del paese accompagnato dai fedeli che recano in mano dei grossi ceri di appartenenza della Confraternita.

© Riproduzione riservata

Informazioni aggiuntive

  • Epoca: XVII secolo
  • Ubicazione: Via Madonna dei Miracoli

Visita la Sicilia

Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito