itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Torre Pisana - Enna

Torre Pisana - Enna Torre Pisana

 La Torre Pisana del Castello di Lombardia di Enna sorge lungo la cortina settentrionale e costituisce il mastio della fortificazione. E’ difatti la più alta tra tutte le torri della cittadella ed anche la meglio conservata. Si presenta con una struttura massiccia, con pianta quadrangolare irregolare, che nella tipologia ricorda quella di un tipico donjon normanno.
La costruzione della torre risale al Duecento, epoca in cui ebbe una funzione di avvistamento, comunicazione e soprattutto di difesa del palatium e della corte, ma anche di tutto il castello. La torre infatti sorge di fronte la residenza reale, in quello che è denominato “cortile di San Nicolò”, in senso trasversale rispetto all'impianto palazziale e in una posizione dalla quale era possibile controllare la città, le vie d’accesso e ogni parte della fortezza.
La Torre Pisana fu fatta realizzare da Federico II di Svevia e le venne dato questo nome perché a quel tempo della sua difesa si occupò una guarnigione di soldati pisani. La struttura si sviluppa su tre elevazioni e vi si aprono pregevoli finestre a sesto acuto. In origine l’accesso avveniva sul lato meridionale, attraverso una scala realizzata sui resti del palatium di epoca sveva e dotata di una passerella, che all’occorrenza veniva ritirata. 
All’interno la torre Pisana presenta un piano terra piuttosto alto, con copertura realizzata con un solaio ligneo poggiante su mensole litiche originarie. Il piano terra in origine era di dimensioni più grandi, la cavità presente sul muro occidentale, detta “fossa delli dannati”, si apriva sul pavimento e nel muro meridionale vi era un’alta arcatura a tutto sesto. Inoltre in questo piano non  era presente la scala che adesso conduce al calpestio del soffitto del piano rialzato, che a sua volta è sormontato da una copertura a crociera. La scala è alquanto caratteristica poiché per metà della sua altezza è realizzata sullo spessore delle mura. Una seconda rampa di scale consente di raggiungere la terrazza con la tipica merlatura guelfa, da cui si gode una splendida vista che spazia su una vasta parte del territorio dell'isola.

© Riproduzione riservata

Informazioni aggiuntive

  • Epoca: XI secolo
  • Ubicazione: Viale Nino Savarese
  • Proprietà: Comune di Enna
  • Condizioni: Buone
From:

Visita la Sicilia

Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito

We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…