itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Naro

Naro Naro in provincia di Agrigento

A Naro un tuffo nella storia tra percorsi medievali e barocchi

 Denominata fulgentissima da Federico II di Svevia, Naro sorge fra vallate rese fertili dall’omonimo fiume. Il territorio fu abitato già in epoca preistorica, e di qui passarono Greci, Cartaginesi, Arabi e Normanni, fino a quando nel XIV secolo la potente famiglia dei Chiaramonte ne fece una delle sue roccaforti. Ecco perché la visita in paese rappresenta un tuffo nella storia. Tra percorsi medievali e barocchi si sale e si scende per le viuzze e lungo le scalinate, alla scoperta dei tanti monumenti civili e religiosi. Si rimane incantati alla vista delle maschere grottesche che impreziosiscono le mensole dei balconi, dei fregi che ingentiliscono le arcate dei portoni dei palazzi barocchi o delle bellissime chiese medievali con le facciate in pietra arenaria.
  Prima tappa è il Castello dei Chiaramonte realizzato da Federico II d’Aragona, che con le sue mura possenti, le torri e il mastio sovrasta l’abitato. Nel 1912 è stato dichiarato monumento nazionale. Da qui spostiamoci verso l’antico Duomo normanno, edificato nel XII secolo: preceduto da una lunga scalinata ripida conserva ancora il suo fascino, malgrado ne rimangano in piedi solo i muri perimetrali. Da visitare la Chiesa Madre, già Collegio dei Gesuiti, al cui interno si conservano preziose opere provenienti dal vecchio Duomo; la Chiesa di Santa Caterina in stile gotico; la Chiesa di S. Francesco di Assisi, esempio di arte barocca, e il Santuario di San Calogero, dove si può accedere alla piccola grotta che, secondo la tradizione, ospitò il Santo.
_________________________________

COSA VEDERE VICINO NARO

  Importanti testimonianze archeologiche sono state rinvenute in contrada Furore. Si tratta di necropoli rupestri (tombe a forno a sepoltura singola o doppia) e di insediamenti di diverse epoche, dalla preistorica alla bizantina. Il complesso catacombale paleocristiano di contrada Canale, risalente tra il IV e il VI secolo d.C. e noto come la Grotta della Meraviglia, comprende grotte preistoriche e paleocristiane e quattro ipogei. In questo luogo sono stati rinvenuti frammenti ceramici e lucerne africane.
Il lago San Giovanni, alimentato dal fiume omonimo, rappresenta uno dei laghi artificiali più grandi d’Europa. Viene utilizzato anche per le attività sportive, tra le quali il canottaggio e vi si organizzano gare nazionali e internazionali. Sulla collina di natura gessosa dal nome curioso, il Cozzo Ciange la Nonna, si trova la grotta denominata Labirinto dell’Istrice lunga circa 2 km, ad andamento perlopiù orizzontale, formatasi grazie all’erosione determinata dall’acqua ivi presente.
_________________________________

FESTE E SAGRE NARO

Giugno - Festa di San Calogero, patrono
  Le celebrazioni prevedono la processione della statua del Santo Nero sul Carro dei Miracoli (straula), trascinato con funi tra folle di fedeli che al passaggio di San Calogero gli asciugano simbolicamente il sudore, da applicare poi come una sorta di talismano su una qualche parte malata del corpo, chiedendone la guarigione.

Giugno - Fiera e Mercato
  Durante la fiera è possibile gustare i prodotti tipici del territorio.
_________________________________

PRODOTTI TIPICI NARO

  Tra i tanti prodotti tipici locali vi sono il vino e i dolci, come la cubbaita, preparata con mandorle impastate con il miele o lo zucchero.
_________________________________

COME ARRIVARE A NARO

 Da Palermo: SS 121 e SS 189 (scorrimento veloce Palermo-Agrigento), uscita in direzione di Caltanissetta – Favara. A Favara prendere la SS 122 sino alla segnaletica che indica la SS 410 per Naro.

  Da Agrigento: SS 115 Sud Occidentale Sicula, uscita Palma di Montechiaro. Prendere la SS 410 per Camastra e Naro.

© Riproduzione riservata

 

Informazioni aggiuntive

  • Provincia: Agrigento
  • Altitudine: 500 m. s.l.m.
  • Popolazione: 7.986
  • Prefisso: 0922
  • CAP: 92028
  • Abitanti: naresi
  • Santo Patrono: San Calogero
  • Festa: 18 giugno

Plugin 4

From:

Module 1

Scopri il territorio di Naro

Visita la Sicilia

Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito

Utilizziamo Cookie solo per migliorare l'esperienza di navigazione sul sito. More details…