itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Sciacca

Sciacca Piazza Angelo Scandaliato

Sciacca, la cittadina arabeggiante adagiata su un fianco del Monte Kronio

  Questa cittadina dall’aspetto arabeggiante si trova adagiata su un fianco del Monte Kronio, comunemente conosciuto col nome di Monte San Calogero poiché quassù è ubicato il santuario del Santo eremita. Nei suoi pressi sorgono grotte naturali dalle quali scaturiscono vapori caldi e per questo denominate "stufe". A dare il benvenuto al visitatore che giunge nella città di Sciacca, è il Castello dei Conti Luna, situato nella zona orientale. L’imponente costruzione, di cui rimangono parte delle mura alte e robuste e la torre cilindrica, porta il nome della famiglia che lo possedette dal 1400 in poi. Il centro storico è gremito di botteghe artigiane adorne di ceramiche variopinte di svariate forme e dimensioni. L’arte della ceramica a Sciacca ha origini antiche e già nel XV secolo le maioliche dei ceramisti saccensi erano richieste in tutta l’isola per decorare chiese e palazzi.
 Sono tante le chiese e i monumenti che meritano di essere visitati. La Basilica SS. Maria del Soccorso con la facciata barocca che si erge in Piazza Duomo; la Chiesa dei Gesuiti e il convento annesso, oggi sede del Municipio, col suo bel cortile interno; la piccola Chiesa di San Domenico nella panoramica Piazza Scandaliato, solo per citarne alcune. E non mancano i bei palazzi ad impreziosire le vie di Sciacca, come il palazzo delle famiglie Arone-Tagliavia e il cosiddetto Steripinto, cinquecentesco edificio di stile gotico-catalano, con la facciata a bugnato a punta di diamante, che rendono ancor più bello il Corso Vittorio Emanuele.
Questa è anche la città delle terme, note dai tempi della mitologia greca. Il complesso termale di Sciacca, in stile liberty, si trova circondato da un bosco e si affaccia a strapiombo sul mare. Benessere e paesaggio. Un binomio vincente.

Offerte Bed and Breakfast Sciacca
Prenota Hotel Sciacca

Booking.com

_________________________________

COSA VEDERE VICINO SCIACCA

  Nella Riserva Naturale Orientata Monte S. Calogero (Kronio) oltre al Santuario di San Calogero e alle cosiddette stufe che comprendono una serie di grotte di origine carsica (Grotta dell’Eremo, Grotta del Santo, Stufa degli Animali, Antro di Dedalo, Antro di Fazello e la Grotta del Fico) e costituiscono un complesso termale, sono state rinvenute tracce risalenti ad un periodo compreso tra il Neolitico e la tarda età del Rame, fino a quello greco. Queste ultime scoperte hanno soprattutto interessato la Grotta del Fico, ed attestano che questa, almeno in epoca preistorica, era utilizzata come abitazione. Parecchi frammenti ceramici risalenti alle diverse epoche storiche sono state rinvenuti un po’ in tutto il territorio. Un insediamento rupestre si trova sul Cozzo Ferraro, un villaggio preistorico con capanne circolari ed un centro fortificato risalente tra il IV e il III secolo a.C. sulla Rocca Nadone, mentre in contrada Tranchina vi è una necropoli con tombe a forno dell’età del Rame (III millennio a. C.).
  Lungo la costa sorgono numerose torri, alcune delle quali inglobate in strutture ricettive.
_________________________________

FESTE E SAGRE SCIACCA

Febbraio – Festa della Madonna del Soccorso, patrona
  La Madonna del Soccorso viene festeggiata il 2 febbraio e il 15 del mese di agosto. Le celebrazioni in suo onore che si tengono a febbraio includono una suggestiva processione della statua per le vie del centro, portata a spalla dai pescatori che hanno fatto voto. I festeggiamenti di ferragosto prendono inizio l’ultimo sabato di luglio quando i marinai, secondo un’antica tradizione, pongono la statua della Madonna sopra il presbiterio della Chiesa Madre, e culminano il 15 agosto con la processione.

Febbraio - Carnevale
  Il Carnevale di Sciacca è uno dei più suggestivi della Sicilia e lu re di lu cannalivari sciacchitanu è senz’altro Peppi ‘nnappa, che da oltre sessant’anni apre il variopinto corteo in maschera, distribuendo ai festaioli salsiccia alla brace. Una leggenda racconta che Peppi approdò sulle coste saccensi su un motopesca un giovedì grasso di tanto tempo fa ed invitò i cittadini a divertirsi per i giorni successivi. E infatti la kermesse di Sciacca inizia con lo spettacolo dell’arrivo di  Peppi ‘nnappa dal mare, prosegue nei giorni successivi con la sfilata dei carri e gli spettacoli musicali e si conclude con la messa a rogo del suo re, nella piazza della città.

Maggio – Festa di San Calogero
  Il Santo Taumaturgo ed eremita della Calcedonia viene festeggiato il martedì di Pentecoste  con la processione dei fedeli che all’alba si muovono da Sciacca per raggiungere anche a piedi scalzi il Monte Kronio.

Luglio – Festa di San Pietro e Sagra del mare
  In onore di San Pietro, protettore dei pescatori, ogni anno a Sciacca, l’1 e il 2 luglio, si tiene la Sagra del mare, con la degustazione di pesce, musica e giochi di quartiere. La statua del Santo viene portata in processione su una barca seguita dai pescherecci della flotta saccense.

_________________________________

PRODOTTI TIPICI SCIACCA

 Oltre che per i manufatti di artigianato realizzati in ceramica e con il corallo, la città di Sciacca è apprezzata per l'olio extravergine di oliva, gli ottimi vini che si producono nel suo territorio ed il pesce. Quello azzurro viene trattato dalle industrie del posto e venduto salato o sott'olio. Tra i prodotti tipici vi sono alcune specialità dolciarie confezionate con la mandorla, come i cucchiteddi, dolci a forma di mezzo cucchiaio realizzati con pasta di mandorla e ripieni di cucuzzata.
_________________________________

COME ARRIVARE A SCIACCA

 Da Palermo: SS 624 Palermo – Sciacca sino ad incontrare la SS 115 (Sud Occidentale Sicula) per Sciacca.

© Riproduzione riservata

Informazioni aggiuntive

  • Provincia: Agrigento
  • Altitudine: 60 m. s.l.m.
  • Popolazione: 41.059
  • Prefisso: 0925
  • CAP: 92019
  • Abitanti: saccensi
  • Santo Patrono: Madonna del Soccorso
  • Festa: 2 febbraio, 15 agosto

Plugin 4

From:

Module 1

Scopri il territorio di Sciacca

Visita la Sicilia

Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito

Utilizziamo Cookie solo per migliorare l'esperienza di navigazione sul sito. More details…