itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Licodia Eubea

Licodia Eubea Licodia Eubea in provincia di Catania

Licodia Eubea, nel segno della tradizione e della storia fra le testimonianze archeologiche greche e romane

  Si dice che in queste terre sia nato Giovanni Verga, che vi ambientò le sue novelle. Licodia Eubea, adagiata su due colli, si affaccia sulla valle del fiume Dirillo, in un territorio nel passato abitato da Greci e Romani. Secondo alcuni storici si trovava qui la colonia di Euboia, fondata dai Calcidesi di Lentini nel 650 a. C.. Le campagne di scavi hanno portato alla luce diversi reperti archeologici e alcune necropoli.
La presenza di un castello testimonia l'importanza strategica di Licodia già nel XII secolo. Nel Medioevo il feudo appartenne ai Filangeri, ai Santapau e ai Ruffo e nel paese risedettero tanti di quei nobili che venne denominato la “piccola Palermo”. E’ in questo periodo che fu introdotto il toponimo Licodia, secondo alcuni derivante dal greco lukos (lupo), un tempo presenti in zona, secondo altri dall’arabo al-kudia (rupe). Successivamente, in ricordo dei Calcidesi, ad esso venne aggiunto quello di Eubea.
Del Castello Santapau di Licodia Eubea distrutto dal terremoto del 1693, rimangono solo parte della torre, delle mura e dei sotterranei, ma è molto suggestivo salire sin quassù per godere del magnifico panorama. Il Corso Umberto I, lungo il quale si affacciano i principali monumenti, attraversa il centro abitato da un capo all’altro. In Piazza Vittorio Emanuele vi è la Chiesa Madre dedicata a Santa Margherita, patrona di Licodia, con la facciata tardo barocca e un maestoso campanile. In Via Mugnos si potrà ammirare il Palazzo Vassallo con i balconi sorretti da mensole decorate con mascheroni. In Piazza Garibaldi fanno bella mostra di sé il Palazzo municipale, un tempo monastero dei frati domenicani, e la settecentesca Chiesa del Rosario, custode della statua della Madonna del Rosario. Per conoscere la storia più remota del paese bisognerà fare visita al Museo Civico, dedicato ad Antonino Di Vita, dove sono esposti i materiali rinvenuti nel territorio licodiano, tra cui quelli relativi al primo insediamento umano in loco.
_________________________________

COSA VEDERE VICINO LICODIA EUBEA

 Nel territorio di Licodia Eubea sono stati trovati antichi insediamenti umani e necropoli, molti dei quali attestano la presenza dell’uomo sin dall’età preistorica, come ad esempio il villaggio venuto alla luce nella contrada San Cono, le tombe a grotticella artificiale della necropoli di contrada Grottealte, facenti parte di un abitato preistorico probabilmente dell’Età del Bronzo e la necropoli di contrada Calvario, a nord del paese, risalente al VII-V sec. a.C.. Nelle Grotte di Marineo sono state ritrovate incisioni rupestri. Da visitare è anche il complesso rupestre Grotte dei Santi, all’interno del quale sono presenti un affresco raffigurante la Crocifissione risalente al XII secolo e sepolture ricavate nella roccia.
Numerosi erano i mulini, molti dei quali attivi sino alla seconda guerra mondiale, e di cui oggi non rimangono che pochissime tracce. Gli amanti delle passeggiate nella natura non devono mancare di fare un’escursione al lago di Licodia (invaso Dirillo) che rappresenta un’area attrezzata soprattutto per quanti vogliano dedicarsi alla pesca e alla canoa.
_________________________________

FESTE E SAGRE LICODIA EUBEA

Settimana Santa
  Le celebrazioni della Settimana Santa iniziano il mercoledì con la processione del “Cristo alla Colonna” e continuano il Giovedì Santo con la “cena del Signore” che coinvolge tutte del chiese del paese. Durante il venerdì si potrà assistere alla processione di un’antica croce portata a spalla dai devoti per le vie del centro e alla “Giunta”, ossia all’incontro tra il Cristo e l’Addolorata. In serata il Cristo morto viene condotto fino alla Chiesa Madre. Le funzioni si concludono la Domenica di Pasqua con l’incontro tra la Madonna ed il Cristo Risorto.

Luglio – Festa Santa Margherita d’Antiochia, patrona
  Il simulacro di Santa Margherita d'Antiochia viene portato in processione per le vie del paese. I fedeli offrono alla Santa  alcuni doni  per ringraziarla del raccolto, che alla fine delle celebrazione vengono messi all’asta.

Settembre – Festa dell’uva
  Con degustazioni dei prodotti tipici locali e vari momenti di spettacolo.

Dicembre – Festa della patacò
  E' una manifestazione dedicata alla patacò, una farina ricavata dalla macina della leguminosa cicerchia, che qui viene cucinata con broccoli e salsiccia.
_________________________________

PRODOTTI TIPICI LICODIA EUBEA

  Il territorio attorno è coltivato a cereali e vigneti. L’uva da tavola per Licodia Eubea è la principale fonte di reddito. Da gustare è la polenta con la patacò, la farina ricavata dalla macina della cicerchia, la leguminosa che vanta una tradizione di consumo tra le più antiche essendo apprezzata dal tempo dei Greci. Le arance rosse di Licodia si fregiano del marchio IGP.
_________________________________

COME ARRIVARE A LICODIA EUBEA

 Da Catania: Autostrada A18 ME-CT, uscita Lentini-Carlentini. Proseguire sulla SS 194 in direzione di Carlentini, Lentini, Francofonte, e sulla SS 514 in direzione di Ragusa. Prendere uscita per Licodia Eubea.

© Riproduzione riservata

 

Informazioni aggiuntive

  • Provincia: Catania
  • Altitudine: 600 m. s.l.m.
  • Popolazione: 3.007
  • Prefisso: 0933
  • CAP: 95040
  • Abitanti: licodiani
  • Santo Patrono: Santa Margherita d'Antiochia
  • Festa: 20 luglio

Plugin 4

From:

Module 1

Scopri il territorio di Licodia Eubea

Visita la Sicilia

Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito

Utilizziamo Cookie solo per migliorare l'esperienza di navigazione sul sito. More details…