itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Piazza Armerina

Piazza Armerina Piazza Armerina

Piazza Armerina, una "passeggiata" nella storia fra le vie medievali e i palazzi rinascimentali

 Piazza Armerina si mostra agli occhi del visitatore adagiata su tre colline di varia altezza, al centro di un territorio verdeggiante di boschi e campagne, di origini antichissime, abitato da Greci, Romani e Bizantini. Il nome Piazza deriva dal latino Platea (piazza del mercato) e a questo nel 1862 fu aggiunto Armerina, dal castello delle armi (castrum armorum) edificato dai Normanni, sotto i quali la città conobbe il suo momento migliore. Chiamati in Sicilia dall’emiro Ibn ath Thumnah, i Normanni sbarcarono nel 1061 alla conquista dell’isola, appoggiati anche dal Papa Alessandro II, che donò al re Ruggero e ai propri combattenti un vessillo con l’effige della Madonna, custodita tuttora nella cattedrale.
  È piacevole perdersi tra le viuzze medievali e i bei palazzi rinascimentali e barocchi, dominati dalla presenza del Duomo e del Castello aragonese.  La Cattedrale barocca, dedicata all’Assunta, s’impone con la sua grandiosa mole in Piazza Duomo, coronata da un’alta cupola. Fu realizzata tra il 1604 e il 1719 sui resti di una chiesa più antica. Al suo fianco vi è il Palazzo Trigona, caratterizzato da una sequenza di balconi sorretti da singolari mensole. Da visitare i musei cittadini, tra cui quello diocesano, ospitato nel Palazzo vescovile, la pinacoteca comunale nel Convento delle benedettine, e la mostra permanente del libro antico nel Collegio dei Gesuiti.

Offerte Hotel Piazza Armerina
Bed and Breakfast Piazza Armerina

Booking.com

_________________________________

COSA VEDERE VICINO PIAZZA ARMERINA

  Il territorio attorno si caratterizza per la presenza di boschi, fiumi, laghi e mulini ad acqua. La Riserva Naturale Orientata Rossomanno Grottascura - Bellia si estende tra Piazza Armerina e la valle del fiume Gornalunga, in un paesaggio puntellato da gole, grotte e dirupi e da strutture litiche somiglianti ai dolmen. Da visitare è il Parco della Ronza con le sue spettacolari rocce calcaree, le cosiddette “Pietre Incantate”, e l’invaso artificiale Olivo che si estende tra le alture di Monte Manganello, Montagna di Marzo e Monte Polino. In contrada Gatta, a 3 km da Piazza Armerina, sorgeva un antico fortilizio edificato nel XIV secolo di cui rimane una torre a pianta quadrata e, nei pressi del Monte Navone, vi è un sito archeologico con i ruderi del Castello di Anaor e  i resti di un abitato di epoca medievale. Sul Monte Mangone è stata scoperta una necropoli romana, mentre invece sul Monte Ramursura un centro indigeno-ellenizzato ed una necropoli.
Imperdibili i mosaici della villa romana di contrada Casale, realizzata tra il III e il IV secolo d.C., appartenuta ad un’importante famiglia della cerchia imperiale ed entrata a far parte del "Patrimonio mondiale dell’Umanità" dell’Unesco. Presso la Chiesa Madonna della Noce, alla periferia nord di Piazza Armerina, ogni ultima domenica del mese si svolge la “Fiera di Piazza”, la più antica fiera zootecnica dell’isola.
_________________________________

FESTE E SAGRE PIAZZA ARMERINA

Maggio - Festa della Madonna delle Vittorie, patrona
  La ricorrenza, conosciuta anche come "Festa di Maria SS. di Piazza Vecchia", ha origini antiche e prende inizio l’ultima domenica di aprile con la processione della Sacra immagine della Madonna delle Vittorie sino alla Chiesa degli Angeli Custodi, e il ritorno il 3 maggio nel santuario di Piazza Vecchia. Nel pomeriggio dello stesso giorno si svolgono i giochi della tradizione popolare e campestre, tra i quali l’albero della cuccagna.

Agosto - Palio dei Normanni
  Dal 12 al 14 agosto si potrà prendere parte ad una delle più antiche manifestazioni medievali in costume del meridione d’Italia, ossia alla rievocazione storica dell’ingresso in città del re Ruggero, che si svolge in onore di Maria SS. delle Vittorie. Occasione per ammirare le prove di destrezza dei cavalieri, rappresentanti i quattro quartieri storici, che si sfidano nella Giostra del Saraceno.

Dicembre - Sagra del biscotto di Natale
_________________________________

PRODOTTI TIPICI PIAZZA ARMERINA

  Tra i tanti prodotti tipici da non perdere i vini locali, l’olio extra vergine d'oliva e i dolci, tra i quali quelli confezionati con la pasta di mandorla e i torroni.
_________________________________

COME ARRIVARE A PIAZZA ARMERINA

  Da Palermo: Autostrada A19 PA-CT, uscita Enna. Prendere la SS 117 bis per Piazza Armerina.

  Da Catania: Autostrada A19 PA-CT, uscita Dittaino. Proseguire sulla SS 192 e SP 4 in direzione di Valguarnera Caropepe e sino ad incontrare la SS 117 bis per Piazza Armerina.

© Riproduzione riservata

 

Informazioni aggiuntive

  • Provincia: Enna
  • Altitudine: 697 m. s.l.m.
  • Popolazione: 22.013
  • Prefisso: 0935
  • CAP: 94015
  • Abitanti: piazzesi
  • Santo Patrono: Maria SS. delle Vittoria
  • Festa: 3 maggio

Plugin 4

From:

Module 1

Scopri il territorio di Piazza Armerina

Prodotti Tipici

Visita la Sicilia

Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito

We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…