itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

San Fratello

San Fratello San Fratello in provincia di Messina

San Fratello, si affaccia sulla costa tirrenica e su un immenso scenario naturalistico

 Nel comune di San Fratello si parla un idioma a metà tra il francese e il “lumbard”. Il dialetto della popolazione è diverso da tutte le altre zone dell’isola, avendo origine gallo-italica, poiché il primo nucleo del centro abitato fu edificato nell’XI secolo da una colonia di lombardi, piemontesi, liguri, emiliani e francesi venuti al seguito del gran conte Ruggero e dei Normanni alla conquista dell’isola. Tanto che i sanfratellani erano conosciuti in tutta la Sicilia come i “francisi”. Non è la sola particolarità di San Fratello, famosa oltre i confini nazionali per i suoi meravigliosi cavalli, introdotti in questo territorio dagli arabi o dagli stessi Normanni.
La cittadina infatti ha origini antichissime, probabilmente è l’erede dell’antica Apollonia, la città greca distrutta agli inizi del III secolo a.C. da Agatocle. Il suo curioso nome deriva dai tre Santi fratelli, Alfio, Cirino e Filadelfio, martirizzati sotto l'imperatore Valerio, le cui reliquie sono custodite nella Chiesa Madre, all’interno di una cassa d’argento.
In Piazza del Convento sorgono la Chiesa Madre di Maria SS. Assunta, all’interno della quale è custodito un crocifisso in legno in stile fiammingo di fra’ Umile da Petralia, oggi Santuario di San Benedetto il Moro, e l’attiguo convento francescano risalente al XVI secolo, con il suo bel chiostro con le colonne in marmo rosso, dove ha sede una biblioteca contenente circa tremila volumi e preziosi codici. Nella parte alta del paese s'intravedono le rovine dell’antica chiesa Madre, intitolata dai normanni a San Nicolò, andata distrutta in seguito alla frana del 1922. Anche la nuova chiesa di San Nicolò, è stata demolita perché gravemente danneggiata dagli ultimi eventi franosi e sul sito, in suo ricordo, è rimasto il mosaico di Gesù Risorto che ne abbelliva la parete. La chiesa più antica è quella del Crocifisso, dalla forma ottagonale e di fattura barocca. All’entrata del paese, si incontra la Chiesa di Maria SS. delle Grazie, con l’interno decorato con marmi e stucchi barocchi.
_________________________________

COSA VEDERE VICINO SAN FRATELLO

  Il centro abitato di San Fratello si affaccia sulla costa tirrenica e su un immenso scenario naturalistico, costituito principalmente da boschi di querce, sugheri, cerri, olmi e faggi, facenti parte del Parco dei Nebrodi che ospitano gatti selvatici, martore, istrici, volpi, tartarughe terrestri e diverse specie di uccelli. Su Monte San Fratello, detto “Monte Vecchio”, dove un tempo sorgeva l’antica Apollonia, come dimostrano i ritrovamenti archeologici di monete e medaglie, si può far visita al santuario intitolato ai Tre Santi, di impronta arabo-normanna, realizzato tra l’XI e il XII secolo.
_________________________________

FESTE E SAGRE SAN FRATELLO

Settimana Santa – Festa dei Giudei
  Alle celebrazioni della Settimana Santa è legata la festa dei Giudei che si svolge nelle giornate del Mercoledì, Giovedì e Venerdì Santo. E’ una festa spontanea e di antichissima istituzione che ogni anno attira fedeli e curiosi da ogni parte del Paese.

Maggio – Festa dei Santi Alfio, Filadelfio e Cirino, patroni
  Il 10 maggio ai tre Santi patroni del paese è dedicata una festa con la processione del simulacro infiorato che viene condotto al santuario sul Monte Vecchio, preceduto da una suggestiva sfilata di cavalli e cavalieri.

Settembre – Festa di San Benedetto il Moro, compatrono
  La festa di San Benedetto, detto il Moro, che ebbe i natali a San Fratello, si svolge il 17 settembre, giorno in cui si potrà prendere parte alla processione della vara, accompagnata dai canti e preghiere dei  numerosi fedeli e dal suono della banda musicale.

Settembre – Mostra-mercato del cavallo sanfratellano
  A settembre a San Fratello si svolge la  tradizionale mostra-concorso del cavallo sanfratellano, conosciuto negli ambienti equestri come un esemplare robusto, forte, versatile, adatto a diverse discipline lavorative e sportive, dall’escursionismo ad ogni tipo di turismo equestre. Durante la manifestazione sono allestiti numerosi stand di artigianato e con i prodotti tipici locali.
_________________________________

PRODOTTI TIPICI SAN FRATELLO

 Tra i prodotti tipici di San Fratello vi sono i formaggi, tra cui il caciocavallo e il maiorchino, l’olio extra vergine d’oliva, ma anche le salsicce, i piatti della cucina locale, come i maccheroni fatti in casa e i dolci. Tra questi, degni di nota sono quelli ripieni con  mandorle, fichi secchi e altri aromi che si preparano nel periodo natalizio, i dolci tipici di Pasqua con sopra un uovo o gli agnelli pasquali, che come le Stelle di Natale che si preparano nel periodo natalizio, sono glassati e riccamente decorati. Da non perdere la pignolata caramellata col il buonissimo miele locale e le paste di mandorle dalla forma schiacciata conosciute con il nome di “bianche e nere” in dialetto locale "gnucchiattuli e passavulant". Di particolare sapore sono anche le frittelle di cardi selvatici, i fichi secchi farciti di ricotta fresca e la mostarda di ficodindia.
_________________________________

COME ARRIVARE A SAN FRATELLO

  Da Palermo: Autostrada A19 PA-CT e autostrada A20 PA-ME, uscita S. Agata di Militello. Seguire le indicazioni per la SS 113 Messina-Palermo e per San Fratello. Proseguire su SP 289.

© Riproduzione riservata

 

Informazioni aggiuntive

  • Provincia: Messina
  • Altitudine: 675 m. s.l.m.
  • Popolazione: 3.812
  • Prefisso: 0941
  • CAP: 98075
  • Abitanti: sanfratellani
  • Santo Patrono: Santi Alfio, Cirino e Filadelfio
  • Festa: 10 maggio

Plugin 4

From:

Module 1

Scopri il territorio di San Fratello

Visita la Sicilia

Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito

Utilizziamo Cookie solo per migliorare l'esperienza di navigazione sul sito. More details…