itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Roccapalumba

Roccapalumba Roccapalumba il "Paese delle stelle"

Roccapalumba, il paese delle stelle situato a ridosso dei Monti Sicani

  Il firmamento come non l’avete mai visto. Un’immensa distesa di astri luccicanti che disegnano incredibili coreografie sotto la volta del cielo. È lo straordinario spettacolo al quale si può assistere a Roccapalumba, famoso in tutta Italia come il “Paese delle stelle”. Grazie ad una felice posizione geografica e al modernissimo Osservatorio astronomico, questo piccolo borgo con meno di tremila anime ha attirato astrofili e scienziati da tutto il mondo.
Altrettanto suggestivo è il tour per il paese, che si mostra in tutta la sua bellezza a ridosso dei Monti Sicani, in un leggero declivio nella valle del fiume Torto, circondato dai boschi e sovrastato da un’aspra rupe, denominata “la rocca”. L’antico feudo Palumba fu riconosciuto Comune nel XVIII secolo, grazie all’iniziativa del principe di Larderia Don Francesco Moncada, che continuò l’opera di sviluppo urbanistico iniziata un secolo prima dalla principessa Donna Stefania Ansalone.
 Il centro abitato, sorto attorno alla Chiesa Madre e alla masseria del principe, crebbe secondo un tessuto regolare che prese forma dall’incrocio della Via Umberto I con il Corso Garibaldi. La chiesa è dedicata agli Apostoli Pietro e Paolo, venne eretta per volontà di Stefania Anzalone Corsetti principessa di Roccapalumba e conserva la pala con i Santi titolari al Concilio di Gerusalemme ed un pregevole Crocifisso. Successivamente furono realizzati la Chiesa di S. Rosalia, abbeveratoi e fornaci per la fabbricazione di mattoni. Ricca di fascino è la visita al Santuario Madonna della Luce, sorto in sostituzione di un’antica chiesetta di cui restano alcuni ruderi incastonati nella rocca. Narra una leggenda che la piccola chiesa sia stata realizzata nello stesso luogo in cui un pastore trovò 'u quatru raffigurante la Vergine col Bambino. Il pastore portò il dipinto a casa e lo nascose ma, per miracolo, 'u quatru tornò nel posto dove era stato ritrovato, e così accadde anche altre volte. Perciò la popolazione, in segno di devozione, realizzò lì una chiesa, dedicandola alla Madonna.

_________________________________

COSA VEDERE VICINO ROCCAPALUMBA

  In questo territorio la presenza umana è attestata già nella preistoria e sino al periodo medievale, come dimostrano l’insediamento greco in località Fontana della Fico, le tombe rupestri, e i resti dell’Ecclesia – forse una basilica tardo romana – rinvenuti nel territorio circostante. Nel villaggio medievale, che si trova addossato alla rupe denominata Le Rocche, si accampò il Gran Conte Ruggero prima di conquistare il capoluogo. Di notevole interesse è anche il Mulino ad acqua Fiaccati, realizzato nel 1880 sugli argini del fiume Torto, ancora oggi funzionante. Il borgo di Regalgioffoli ha origini arabe. Situato alle pendici di Pizzo Sauro, è sorto attorno alla sua chiesa consacrata a Maria SS. del Rosario, custode di un pregevole gruppo ligneo della Vergine col Bambino e San Domenico. Presso la stazione ferroviaria di Roccapalumba, nei locali dell'ex capo stazione, è ospitato il Museo di Archeologia Industriale Ferroviaria dove sono esposte fotografie, antichi attrezzi da lavoro e i congegni meccanici delle ferrovie.
_________________________________

FESTE E SAGRE ROCCAPALUMBA

Marzo – Festa di San Giuseppe
  Il Santo viene festeggiato nelle giornate del 18 e del 19 marzo. I fedeli che si rivolgono a San Giuseppe per implorare grazie e favori, allestiscono nella propria abitazione la tradizionale tavulata ed offrono il banchetto ai bisognosi del paese e ai personaggi della Sacra Famiglia. Le tavulate vengono imbandite con i simboli dell’abbondanza, tra cui il pane votivo di diversa forma.

Settimana Santa
  I riti della Settimana Santa prendono inizio la Domenica delle Palme e continuano il Giovedì Santo con la rievocazione dell’ultima cena e della lavanda dei piedi. Nel tardo pomeriggio del Venerdì Santo si svolge la crocefissione di Gesù sul Monte Calvario e in serata la sua deposizione dalla croce. Comincia così la processione dell’urna col Cristo morto e dei simulacri di San Giovanni e dell’Addolorata. Le celebrazioni si concludono la Domenica di Pasqua con l'incontro fra Cristo Risorto e la Madonna.

Agosto – Festa del SS. Crocifisso, patrono
  Il 13 agosto si svolge la processione del simulacro del SS. Crocifisso che viene condotto per le vie del paese all’interno di un pregevole baldacchino ligneo.

Agosto - Festa della Madonna della Luce
La Madonna della Luce si celebra il 23 agosto di ogni anno con la processione del seicentesco simulacro.

Ottobre – Sagra del Ficodindia
  L’Opuntia Ficus-indica fest, ovvero la Sagra del ficodindia, si svolge nel mese di ottobre e intrattiene i suoi ospiti con visite guidate, convegni, spettacoli e degustazioni di piatti a base di ficodindia.
_________________________________

PRODOTTI TIPICI ROCCAPALUMBA

Il prodotto d’eccellenza di Roccapalumba è il ficodindia, di cui il paese vanta un’antica tradizione nella sua coltivazione. Ottimi anche i formaggi, le carni e l’olio extravergine d’oliva che si producono nel territorio e i dolci locali, tra i quali quelli a base di mandorla, i cannoli con la ricotta, la cubbaita e tante altre specialità. Tra i piatti della tradizione locale vi sono i milinciani abbuttunati e la frittedda a base di fave e piselli.
_________________________________

COME ARRIVARE A ROCCAPALUMBA

 Da Palermo: Autostrada A19 PA-CT, uscita Termini Imerese, bivio per Caccamo. Proseguire su SS 285 in direzione di Caccamo e poi di Roccapalumba.

 Da Agrigento: SS 189 (scorrimento veloce Palermo-Agrigento), uscita Manganaro. Proseguire su SS 121 per Roccapalumba.

© Riproduzione riservata

 

Informazioni aggiuntive

  • Provincia: Palermo
  • Altitudine: 540 m. s.l.m.
  • Popolazione: 2.589
  • Prefisso: 091
  • CAP: 90020
  • Abitanti: roccapalumbesi
  • Santo Patrono: SS. Crocifisso
  • Festa: 13 Agosto

Plugin 4

From:

Module 1

Scopri il territorio di Roccapalumba

Prodotti Tipici

Visita la Sicilia

Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito

We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…