itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Valledolmo

Valledolmo Valledolmo in provincia di Palermo

A Valledolmo, il paese del pomodoro siccagno, oro rosso di Sicilia

  Chi l’avrebbe mai detto che un albero potesse dare il nome ad una località? È il caso di  Valledolmo, piccolo centro agricolo in provincia di Palermo, che sorge nelle Madonie sud-occidentali. Originariamente denominato Castrum Northmanni (Castel Normanno), si narra che abbia assunto il nome di “Valle dell’ulmo”, e poi di Valledolmo, per la presenza nel XVII secolo di un grande olmo che con le sue ramificazioni adombrava il Palazzo feudale che, assieme alla vicina Chiesa delle Anime Sante, ad alcune case, a quattro mulini e ad un forno, costituì il primo nucleo urbano, realizzato nel 1600 dal barone Antonio Cicala.
 In seguito la città si sviluppò sulle pendici del Pizzo Sampieri seguendo uno schema regolare a scacchiera, tipico delle città fondate con la licentia populandi, ottenuta nel 1650 dal Conte Giuseppe Mario Cutelli. Per chi passa da questa parti, merita una visita la Chiesa Madre, situata quasi all’estremità dell’abitato, dedicata all’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, la cui statua lignea è conservata all’interno. In stile romanico-barocco, è caratterizzata da una lunga scalinata semiesagonale, finita di realizzare nel 1755. E’ stata elevata a parrocchia nel 1757, in sostituzione di quella dedicata alle Anime Sante, in stile corinzio-romanico, che rappresenta la prima chiesa, essendo stata edificata nel 1645. L'edificio religioso occupa il lato sud dell'antico Palazzo feudale, conosciuto col nome di Baglio Castellana, che presenta una bellissima corte interna con colonnato.
_________________________________

COSA VEDERE VICINO VALLEDOLMO

 La campagna circostante, offre un panorama vasto ed incantevole, con immense distese di grano, vitigni e uliveti.
_________________________________

FESTE E SAGRE VALLEDOLMO

Carnevale
  Sfilata di carri allegorici e gruppi in maschera.

Settimana Santa
  Nella giornata di Pasqua, nella centrale Via Cadorna, si potrà assistere all’incontro tra i simulacri dell’Addolorata e del Cristo Risorto che, portati a spalla dai fedeli, vengono avvicinati in un simbolico abbraccio.

Maggio - Giornate dell’agricoltura

  E’ una grande fiera delle macchine e delle attrezzature agricole e zootecniche, per il rilancio e la valorizzazione dell’agricoltura e dell’artigianato locale, cui fanno da cornice convegni a tema e visite guidate nelle aziende locali.

Agosto - Festa di S. Antonio di Padova, patrono
  Processione del Santo per le vie del paese, seguito dalle Confraternite del luogo e dalla banda musicale.

Settembre - Sagra del pomodoro siccagno
  Durante la sagra si potranno degustare le pietanze preparate con il pomodoro, la salsa ed il concentrato astrattu e tanti altri prodotti locali.
_________________________________

PRODOTTI TIPICI VALLEDOLMO

 A Valledolmo si produce il pomodoro siccagno, considerato l’oro rosso della Sicilia, che ha ottenuto il marchio IGP ed è coltivato e trasformato conservandone i componenti nutrizionali e le eccellenti proprietà organolettiche. Tra i tanti prodotti tipici locali vi sono anche la ricotta, la salsiccia e il castrato, il vino e l’olio d'oliva.
_________________________________

COME ARRIVARE A VALLEDOLMO

 Da Palermo: Autostrada A19 PA-CT, uscita Scillato. Proseguire su SP 24 in direzione di Caltavuturo e Valledolmo.

 Da Catania: Autostrada A19 PA-CT, uscita Tremonzelli. Proseguire su SS 120 in direzione di Valledolmo.

© Riproduzione riservata

 

Informazioni aggiuntive

  • Provincia: Palermo
  • Altitudine: 746 m. s.l.m.
  • Popolazione: 3.697
  • Prefisso: 0921
  • CAP: 90029
  • Abitanti: valledolmesi
  • Santo Patrono: S. Antonio di Padova
  • Festa: 18 agosto

Plugin 4

From:

Module 1

Scopri il territorio di Valledolmo

Visita la Sicilia

Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito

Utilizziamo Cookie solo per migliorare l'esperienza di navigazione sul sito. More details…