itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Dolci di mandorle

  Quante ricette di dolci siciliani sono nate nei conventi. Sì, perché prima delle apparizioni delle vere e proprie pasticcerie, l’arte di preparare prelibati dolci era affidata alle sapienti ed abili mani delle monache, le quali lo facevano anche spinte dal desiderio di conquistare la gratitudine di coloro per i quali realizzavano queste specialità. Senza contare che spesso i dolcetti costituivano l’unica possibilità per le suore di avere un contatto con il mondo esterno, soprattutto se si trattava di monache di clausura.
  La tradizione vuole che anche i dolci di pasta di mandorle siano nati nei monasteri, sempre per opera delle suore, come la famosa pasta reale che, di questi gustosi dolcetti, utilizza gli stessi ingredienti, ossia le mandorle, lo zucchero e il miele.
Oggi si acquistano nelle pasticcerie di tutta l’isola, ma sono molte le massaie che li preparano a casa, soprattutto per farne dono nelle feste comandate, anche se ogni occasione è buona per regalare un vassoio di dolcetti dorati e variopinti, di varia forma e dimensione, ma tutti con all’interno un cuore di mandorla, che spesso e volentieri viene reso più morbido e gradevole con l’aggiunta di un po’ di miele. Quando infatti si parla di dolci alla mandorla, la fantasia di chi li prepara si sbizzarrisce, dando vita a vari tipi di pasticcini, forgiati e decorati in vario modo, con sopra una mandorla, una ciliegia, il cedro o l’arancia candita, ma anche i pinoli o del semplice zucchero a velo.

________________________________
PREPARAZIONE

 Macinare le mandorle spellate all’interno di una terrina e mescolare assieme allo zucchero. Aggiungere gli albumi, il miele e le gocce di essenza di mandorle. Mescolare sino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido. Modellare la pasta con le mani creando delle piccole sfere sulle quali si andrà a porre una ciliegia candita. Lasciare asciugare i dolcetti e successivamente disporli sopra una teglia foderata con carta da forno. Cuocere a forno a 180 °C per circa 12 minuti, o comunque sino a quando diventano dorati. Spolverare con lo zucchero a velo, lasciare raffreddare e servire.

  • Letto 1857 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Ingredienti:


      250 g di mandorle spellate
      220 g di zucchero
      2 albumi d’uovo
      20 g di miele
      gocce di essenza di mandorle
      zucchero a velo q.b.
      ciliegie candite

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito

    We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…