itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Borgo dei borghi 2016: Sambuca di Sicilia l’antica Zabut araba

Borgo dei borghi 2016: Sambuca di Sicilia l’antica Zabut araba Terrazzo-Belvedere di Sambuca

  Si trova in Sicilia il Borgo dei borghi 2016, precisamente nel territorio di Agrigento e prende il nome di Sambuca di Sicilia. Il piccolo borgo dall’atmosfere arabe si è aggiudicato il titolo nel mese di marzo del 2016, all’interno della trasmissione televisiva di Rai 3 "Alle falde del Kilimangiaro". I comuni che partecipano alla competizione vengono scelti in collaborazione con l'Associazione Borghi d'Italia, per poi essere votati da una giuria di esperti e dal pubblico attraverso il web-voting. E’ un’occasione unica che viene data ai vari paesi di tutta Italia, la maggior parte poco conosciuti al grande pubblico, per promuovere la propria immagine al di fuori dei confini regionali.

Booking.com

Sambuca di Sicilia il Borgo dei Borghi 2016

 Sambuca di Sicilia si è meritato lo scettro di Borgo dei borghi 2016. La città araba dell’emiro Zabut è tutto un dipanarsi di viuzze, cortili e vaneddi che danno vita al quartiere dei “vicoli saraceni”, ed un tempo vi sorgeva anche un castello. Il centro abitato si contraddistingue per i suoi splendidi monumenti, bellissimi palazzi signorili e numerosi musei. Lungo il corso principale s’incontra la Chiesa del Carmine che è meta di pellegrinaggi, ogni giorno dell’anno.

Il Santuario della Madonna dell'Udienza

 Al suo interno si venera la statua di Maria SS. dell’Udienza attribuita ad Antonello Gagini, a cui la popolazione è molto devota. La chiesa è stata elevata a Santuario dedicato alla Madonna dell'Udienza nel 1928. A Sambuca di Sicilia si potranno visitare il Museo delle Sculture Tessili di Sylvie Clavel, la Pinacoteca “Istituzione Gianbecchina”, con le opere del maestro del realismo siciliano e il Teatro L’Idea, in stile Liberty. Il Museo archeologico, è ospitato nelle sale del Palazzo Panitteri, risalente al XVI secolo e nel suo percorso espositivo mette in vetrina numerosi reperti di notevole interesse.

Il Palazzo Panitteri sede del Museo Archeologico

  Il territorio circostante ha infatti origini più antiche. Sul Monte Adranone si possono visitare gli scavi della città greca fondata nel VI sec. a.C. dai coloni e la tomba della Regina, e i resti di due templi e scorgere in lontananza il lago Arancio con le torri della fortificazione di Mazzallakkar.
Il paese di Sambuca di Sicilia è anche apprezzata per le sue tante risorse gastronomiche, tra cui il vino Sambuca di Sicilia D.O.C., la vastedda della Valle del Belice D.O.P., l’olio extravergine di oliva da Nocellara e i minni di virgini, specialità dolciaria del luogo a cui tutti gli anni è dedicata una sagra.

© Riproduzione riservata

 

Visita la Sicilia

Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito

We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…