Castelli Sicilia

Per vedere dove si trovano i Castelli in Sicilia, fai lo zoom nella zona di interesse, passa con il mouse sopra l’icona e clicca il nome del Castello per aprire la relativa scheda.

Castelli in Sicilia

Le diverse civiltà che hanno dominato la Sicilia nel corso dei secoli hanno lasciato meravigliose testimonianze architettoniche del loro passaggio, fra le quali i castelli, sorti per scopi di difesa del territorio o come residenze nobiliari. Nell’intera isola ne sono ancora presenti oltre duecento, ai quali si aggiungono i fortini. La maggior parte di essi sorge fuori dai centri abitati e versa in discrete condizioni.

I castelli siciliani racchiudono al loro interno la storia di civiltà ormai molto diverse dalla nostra e visitandoli si può comprendere quanto lo stile di vita sia cambiato nel corso dei secoli. In Sicilia in particolare le varie dominazioni, oltre che preferire la sua posizione strategica al centro del Mediterraneo, hanno portato alla costruzione di una moltitudine di fotezze che oggi restano preziose testimonianze delle diverse culture. Se state cercando castelli in Sicilia dove dormire, in questa sezione troverete i castelli di lusso e con Spa in Sicilia ed anche i più bei castelli siciliani trasformati in strutture ricettive e in luoghi di ricevimento per i vostri momenti da ricordare.

Castelli e Torri Medievali in Sicilia

In ogni zona del territorio isolano sono tante le città che evocano l’esistenza di un castello famoso, sia se si tratti di fatti storici che per interesse architettonico. In particolare nel Medioevo in Sicilia comincia a prendere forma una nuova tipologia di residenza fortificata: uno fra tutti il meraviglioso Palazzo Reale di Palermo. Castelli e torri medievali in Sicilia sorgono un po’ ovunque ed in particolare nel palermitano. Oltre ai feudatari nelle campagne, anche le città cominciano a munirsi di cinte murarie, torri e castelli.

Castelli Sicilia occidentale

Castello di Carini
Castello di Erice
Castello Normanno Salemi
Castello di Alcamo
Castello di Caccamo

I Castelli più belli della Sicilia

Elencare i castelli più belli della Sicilia è un’impresa alquanto difficile. Qualunque fosse il loro scopo, dall’avvistamento dei nemici alla residenza di famiglie nobili e passando per quelli edificati a difesa del territorio, i castelli siciliani rimangono tuttora dei colossali monumenti architettonici che consentono ai visitatori di immergersi in epoche lontane e di scoprire qualcosa in più sulle origini del popolo siciliano. Quali sono dunque i castelli da visitare in Sicilia?

Il Castello di Erice sorge su una rupe isolata e prende il nome di Castello di Venere. Questo capolavoro architettonico fu eretto dai Normanni nel XII secolo su un preesistente tempio elimo-fenicio-romano, dal quale vennero prelevate alcune rovine che servirono per la costruzione della fortezza. Tra i castelli siciliani più importanti va pure menzionato il Castello di Caccamo che è tra i meglio conservati della Sicilia. Si tratta di una grande fortezza posta a oltre 500 metri di altitudine e risalente al XII secolo. Il Castello di Naro, nell’agrigentino, è un fortilizio la cui configurazione attuale può essere fatta risalire al Medioevo per opera della famiglia Chiaramonte. L’origine del castello si attribuisce ai tempi dei primi abitanti della Sicilia ma in epoca chiaramontana la costruzione fu fortemente rimaneggiata. Se invece siete curiosi di sapere qual è il castello ottagonale Sicilia, sappiate che si tratta della Torre di Federico II, edificata a Enna sul modello del donjon normanno e alta 27 metri.

Castelli Sicilia orientale

Castello di Milazzo
Castello di Mussomeli
Castello di Sperlinga
Castello di Maniace

Prenota la Tua Vacanza
Booking.com
Translate »
error: Contenuto Riservato.