Capo Gallo – Palermo

La spiaggia di Capo Gallo si trova all’interno di una riserva naturale, in prossimità della borgata marinara di Mondello. La zona è rocciosa con i fondali del mare profondi. Possibilità di parcheggio.

Offerta Hotel Capo Gallo Mondello
Bed and breakfast Mondello

Booking.com

Capo Gallo Palermo: spiaggia e riserva naturale

Capo Gallo si trova a nord est del centro abitato di Palermo, all’interno di un’importante area protetta e ricca di vegetazione. La sua spiaggia è molto apprezzata soprattutto dagli amanti della natura, del trekking e del mare incontaminato. La zona in cui si trova la spiaggia a Capo Gallo si caratterizza per la presenza di rocce e scogli e il mare cristallino, con sfumature che variano dal verde smeraldo al blu cobalto. Per raggiungere il mare occorre camminare sugli scogli alcuni dei quali si presentano appuntiti. E’ consigliabile muoversi indossando le scarpe da scoglio. La spiaggia di Capo Gallo a Palermo si trova lungo la costa tra Torre Mondello e il promontorio di Capo Gallo che a sua volta separa il golfo di Mondello da quello di Sferracavallo. Non si tratta di una spiaggia sabbiosa ma di varchi al mare tra pietre e scogli, dove è anche difficoltoso distendersi al sole, e qualche piccola insenatura. Il litorale è difatti molto ricercato da coloro che prediligono i luoghi solitari, poco affollati e dal fascino selvaggio.
Le acque del mare di Capo Gallo sono perfette per gli appassionati delle nuotate con maschere e boccaglio poiché ricche di pesci di ogni specie. Il mare che bagna la zona di Capo Gallo Palermo sino a Isola delle Femmine è difatti una riserva marina protetta.
Il litorale della riserva naturale del Monte Gallo si prolunga sino a Punta Barcarello per circa tre chilometri. In questo tratto di costa, a ponente di Capo Gallo, che si presenta piuttosto frastagliata e rocciosa si trovano alcune importanti grotte marine. Una delle  più belle è la Grotta dell’Olio che è simile alla Grotta Azzurra di Capri e custodisce il relitto di una nave cartaginese.
Il contesto ambientale che fa da cornice alla spiaggia di Capo Gallo è parecchio suggestivo. A Capo Gallo, alle pendici di Costa Mazzoni, si staglia un faro. La riserva costituisce un ambiente naturale tra i più belli e incontaminati di tutta la provincia. La flora della riserva comprende una moltitudine di piante e fiori di vario genere, tra cui anche le orchidee, che ne fanno un considerevole polmone verde a due passi dalla città. In cima a Monte Gallo, nei pressi del cosiddetto Semaforo dell’eremita si trova un pianoro dal quale si gode un meraviglioso panorama che abbraccia in lontananza Ustica e il promontorio di San Vito Lo Capo.

Come arrivare alla spiaggia di Capo Gallo Mondello

Si accede alla riserva naturale attraverso dei sentieri. Gli ingressi sono tre, due dei quali sono situati a Mondello, il primo nei pressi della Torre di Mondello e il secondo in via Tolomeo, nella zona alta della borgata di Mondello. Il terzo ingresso si trova a Sferracavallo, dalla parte opposta del promontorio. L’ingresso alla riserva e alla spiaggia è a pagamento. La  riserva di Capo Gallo ospita pure la cosiddetta spiaggia delle Vergini, dedicata a agli amanti del nudismo. Si trova appartata tra gli scogli ed è facilmente raggiungibile dall’ingresso di Barcarello.

Le spiagge più belle di Palermo

• Spiaggia Capo Gallo
• Spiaggia di Mondello
• Spiaggia Addaura
• Vergine Maria
• Spiaggia Arenella
• Spiaggia delle Vergini
• Lido Sferracavallo
• Spiaggia Barcarello
• Baia del Corallo

© Riproduzione riservata



Informazioni aggiuntive

  • UbicazioneVia Gallo – Mondello
  • Tipo: Scogli
Prenota la Tua Vacanza
Booking.com
Translate »
error: Contenuto Riservato.