La Sicilia in uno scatto: paesaggi da cartolina

La Sicilia è la più grande isola del Mediterraneo e la regione più a sud e la più estesa d’Italia. L’isola appare come un variegato e colorato mosaico di paesaggi differenti, dove le montagne si alternano alle pianure, alle coste, ai laghi e ai torrenti e le differenze ambientali e naturali che caratterizzano tutto il territorio sono talmente molteplici che nel giro di pochi chilometri il paesaggio muta completamente aspetto. Si entra così in una realtà estetica diversa dove anche i colori sono sempre diversi a seconda delle ore del giorno, dei mesi e delle stagioni. La Sicilia può contare su oltre mille chilometri di coste, alte e rocciose, frastagliate, basse e sabbiose e litorali variegati che si affacciano sul Mar Tirreno, sul Mar Mediterraneo e sul Mar Ionio, ai quali si aggiungono i fiumi, i laghi, gli arcipelaghi, le isole minori e i vulcani. Per non parlare dell’immenso patrimonio naturalistico della Sicilia, dei suoi parchi, delle tante riserve naturali e delle aree marine protette. La varietà di paesaggi naturali ed urbani rende la Sicilia un territorio ricco di fascino.

Cosa c’è di meglio della fotografia per rappresentare i paesaggi di Sicilia?

Le Saline di Trapani – ©  Fotografo Paolo Ilardi

I paesaggi di Sicilia e la loro straordinaria varietà

La Sicilia è una terra che contiene tanti universi di dimensioni naturalistiche e paesaggistiche tutte da esplorare e che permettono di vivere un’esperienza completa e multiforme. Così ad esempio all’interno del territorio madonita si può passare dalle cime delle sue montagne più belle che sfiorano i duemila metri d’altezza, alle campagne di agrumeti ed oliveti, dai paesaggi dai tratti incontaminati sino alla costa. Paesaggi da cartolina caratterizzano anche la zona occidentale dell’isola: San Vito Lo Capo, Erice, Segesta e Selinunte e poi lo Zingaro, le isole Egadi e le saline di Trapani e Marsala offrono al visitatore paesaggi naturali di rara bellezza.
Il mestiere del fotografo è uno dei più belli e affascinanti che si possa praticare e la fotografia è uno strumento unico per comunicare le emozioni e le suggestioni di un paesaggio. Un’immagine in grado con i suoi contorni di rendere immortali aspetti insoliti dei luoghi, ridisegnando i paesaggi, la natura e l’architettura, dove i colori svelano atmosfere inattese e scorci meravigliosi e dove il fotografo si pone come intermediario, consentendo a chi osserva di godere della ineguagliabile bellezza profusa dal territorio isolano.

© Riproduzione riservata 



Prenota la Tua Vacanza
Booking.com
Translate »
error: Contenuto Riservato.