itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Carnevale del Murgo - Gioiosa Marea

  A Gioiosa Marea il Carnevale comincia presto e dura un mese intero, durante il quale tornano a sfilare per le vie del centro il Murgo, carri e maschere. Il Murgo è la maschera tipica del carnevale gioiosano che prende il nome da quella che un tempo era la “murga”, un’orchestrina che nel periodo del secondo dopoguerra andava in giro per le vie del paese con vecchi strumenti, allietando gli abitanti con la sua musica allegra. L’orchestra, composta da emigranti di ritorno dall’Argentina, era diretta da un personaggio in frac e cilindro denominato “Murgo”. Il primo murgo di Gioiosa Marea fu il capitano Turi Zampino con il suo inseparabile violino, un pescatore  di ritorno dall'Argentina, che importò a Gioiosa questa usanza, organizzando un’orchestrina strampalata, aggiungendovi la brogna e u friscalettu, tipici del contesto marinaresco.
 La murga è un fenomeno tipico del carnevale argentino, una sorta di teatro di strada che coniuga musica, danza, recitazione e costumi: i musicanti della murga indossano frac di raso colorato, cilindro e guanti bianchi. Le sue origini in Argentina risalgono alla seconda metà dell’Ottocento ed erano legate alla presenza nella città di Buenos Aires degli schiavi provenienti dall’Africa, che nei giorni di carnevale sfilavano per le strade dei quartieri (barrios) proponendo le musiche e le danze dei loro paesi natii. Nei primi decenni del Novecento ogni barrio di Buenos Aires aveva già una propria murga.
  A Gioiosa Marea negli anni a seguire al Murgo si affiancò la Racchietta, un altro gruppo bandistico carnevalesco, che andava in giro strimpellando per le strade, composto da ragazzi soprattutto universitari, che col tempo mutò il nome in Racchia, inglobando persone di ogni età e condizione sociale.

Il Carnevale del Murgo di Gioiosa Marea

 Il Carnevale del Murgo di Gioiosa Marea animerà le vie del centro nelle giornate dal 29 gennaio al 28 febbraio 2017. A dare ufficialmente il via ai festeggiamenti sarà come da tradizione la Racchia, con le sue maschere e musicanti allo sbaraglio. Si tratta di un gruppo spontaneo che sfila con costumi bizzarri e strumenti stravaganti, di cui fanno parte diverse racchie che, con la loro allegria coinvolgono grandi e piccini. A conclusione della serata, nella piazza del paese, dopo la proclamazione della “Regina della Racchia”, si svolge la tradizionale fagiolata con cotiche e salsicce. I festeggiamenti proseguono nei giorni successivi con la sfilata delle murghe di quartiere che, ballando lungo le vie, raggiungeranno Piazza Mercato, dove si svolgerà la festa del Murgo con la degustazione dei prodotti enogastronomici a lui dedicati. Nei giorni del Carnevale del Murgo di Gioiosa Marea non mancheranno le sfilate dei carri e dei gruppi mascherati, che coinvolgeranno anche la frazione di San Giorgio, le serate danzanti e tanti altri eventi all’insegna dell’allegria per grandi e piccini. Serate danzanti il 18, 25 e 28 febbraio alle ore 22,30 presso l’Auditorium Comunale.

© Riproduzione riservata


A breve pubblicheremo il programma 2018 del Carnevale del Murgo di Gioiosa Marea

  • Letto 1381 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Domenica, 28 Gennaio 2018
    • A: Mercoledì, 28 Febbraio 2018
    • Dove: Centro storico - Gioiosa Marea (ME)
    From:

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito

    We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…