itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

VivaSicilia: Spiagge e Vacanze in Sicilia, Sagre e Feste, Ricette Siciliane e altro ancora...

La Sicilia è una terra meravigliosa le cui origini sono indissolubilmente legate ai popoli che l’hanno abitata, sin dalla preistoria. Da qui sono passati numerose civiltà tra cui Greci, Romani, Arabi e Normanni, Angioini e Borbonici, che hanno lasciato testimonianza della loro presenza nelle chiese e nei monumenti sparsi nelle grandi città e nei piccoli centri abitati. La Sicilia ha un patrimonio notevole di monumenti di gran pregio, testimonianza di millenni di storia e di culture antichissime.

Vacanze in Sicilia: Villaggi Turistici in Sicilia e Last Minute

Le vacanze in Sicilia vi condurranno verso luoghi stupendi e paesaggi incantevoli. Di castelli in Sicilia se ne contano centinaia, edificati sia nei centri storici che nelle campagne circostanti, e i più famosi sono di origine normanna. Solo in provincia di Palermo sono presenti decine e decine di castelli, ognuno con una storia da raccontare. Gli itinerari di Sicilia comprendono anche il percorso che rivelerà al visitatore le incantevoli torri della Sicilia, la maggior parte delle quali sono sorte per difendere le coste dall’assalto dei pirati. I santuari di Sicilia sono meta di pellegrinaggi in ogni mese dell’anno, hanno origini molto antiche e custodiscono opere d’arte di gran pregio. Anche le abbazie di Sicilia sono ricche di preziose opere d’arte, affreschi e statue, oltre di biblioteche di antichi e rari volumi. Le Vacanze in Sicilia sono anche l’occasione per godere degli effetti benefici delle acque termali, apprezzate anche dai nostri avi. Le terme di Sicilia sono dei veri e propri centri specializzati nella cura e nel benessere del corpo. Il mare di Sicilia è qualcosa di spettacolare. L’isola può contare su chilometri e chilometri di costa, dove sorgono importanti località balneari di Sicilia ed è un susseguirsi di spiagge sabbiose, calette e scogli.

Spiagge Sicilia: il mare più invidiato in Italia

Le spiagge Sicilia sono apprezzate da tutti e soprattutto dai turisti che tutte le estati le invadono. L’estate 2018 in Sicilia sarà tra le più desiderate degli ultimi anni. Tra le mete più ricercate del viaggio nel 2018 in Sicilia troviamo le isole minori, tra cui Pantelleria, Lampedusa e Favignana. In ogni sezione del portale trovi una cartina della Sicilia localizzata con i luoghi più belli da visitare, proprio come le migliori spiagge siciliane tra cui San Vito Lo Capo, Taormina, l'Isola dei Conigli, Porto Palo e Scala dei Turchi. Trovi anche informazioni utili su cosa vedere, come arrivare alle spiagge della Sicilia e dove soggiornare.

Ricette Siciliane: Dolci Tipici Siciliani e Cucina Siciliana

La Sicilia è anche la terra del gusto dove il cibo diventa un'esperienza da vivere in tutte le sue sfumature. Nascono qui alcuni tra i piatti più apprezzati dai buongustai di tutto il mondo. Le ricette siciliane sono un modo per condividere i sapori e gli aromi che fanno dell’isola una terra unica al mondo. Molti dei prodotti tipici siciliani hanno ricevuto riconoscimenti e certificazioni che ne attestano la bontà, come la pasta siciliana e i piatti tipici siciliani in genere. Le ricette, oltre che contenere le modalità di preparazione, riportano le notizie riguardanti le origini e le curiosità che ruotano attorno ai singoli piatti. Potrai cimentarti tu stesso nella cucina Siciliana, seguendo le indicazioni presenti nelle ricette.

Sagre in Sicilia, Feste ed Eventi

La Sicilia tutti i giorni dell’anno è in festa. Le sagre e le feste di Sicilia sono un appuntamento particolarmente entusiasmante che coinvolge i visitatori tra folklore, degustazioni di prodotti tipici e interessanti visite guidate. Nell'apposita sezione potrai trovare, mese per mese, tutti i principali eventi gratis in Sicilia e tutte le feste patronali dei vari paesi. Potrai consultare online i programmi delle sagre e delle feste, che saranno aggiornati di continuo, completi di photogallery e con l’individuazione in mappa del luogo esatto dove queste si svolgono.

 

Castello di Caccamo

  Ogni castello ha il suo fantasma. E la fortezza di Caccamo, una delle più maestose e belle della Sicilia, non fa eccezione. Secondo la leggenda popolare nelle stanze del maniero vagherebbe tuttora lo spettro di Matteo Bonello, acerrimo nemico del re Guglielmo I detto il Malo, caduto vittima di una congiura di palazzo ordita dal sovrano normanno, che ordinò di arrestarlo e lo fece perire di fame e di sete nei sotterranei del castello o in una delle torri. Era il XII secolo, epoca in cui è stata attestata la presenza di un primo impianto fortificato. Nel 1094 Caccamo…

Area archeologica di Solunto - Santa Fla

L’antica città di Solunto, sita nel territorio di Santa Flavia, assieme a Mozia e a Panormo fu uno dei più importanti centri punici della Sicilia. Fu edificata dai Cartaginesi nel IV secolo a.C. sulle pendici del monte Catalfano, nei pressi di un preesistente insediamento fenicio. La città di Solunto fu poi conquistata dai Romani e dopo il II secolo dopo Cristo risulta abbandonata. Diodoro Siculo racconta che Solunto nel 254 a. C. si consegnò a Roma, dalle orazioni “In Verrem” di Cicerone si apprende invece che fu distrutta da Verre. Dell’antico centro fenicio, citato anche da Tucidide, rimane soltanto la…

Ciminna

Ciminna, borgo di origine normanna e scenario naturale del Gattopardo   Luchino Visconti la scelse come scenario naturale del suo film-cult “Il Gattopardo”, rapito dalla bellezza del suo paesaggio e dalla meravigliosa Chiesa Madre. Il toponimo di Ciminna, piccolo borgo del palermitano,  deriva con ogni probabilità dall’aggettivo arabo soemîn, che significa “pingue, grasso” e nel femminile si declina “scemîna”, che riferito al suolo sta ad indicarne la fertilità.   Il centro attuale si sviluppò sotto i Normanni e in epoca feudale fu conteso da varie famiglie nobili della Sicilia. Qui venne ospitato anche Matteo Sclafani, capo della fazione catalana e…

Castello Normanno Svevo – Salemi

 Il Castello di Salemi fu edificato immediatamente dopo la conquista della Sicilia da parte dei Normanni (1061-1091) che per la sua costruzione si avvalsero di manovalanza araba (tra il 1070 e il 1130). Per la datazione del monumento a tale periodo, ricopre molta importanza l’iscrizione “I.C.N.C.R.I.”, che testimonia il nuovo cambiamento religioso in favore della fede cristiana, diffusosi nell’isola con l’arrivo dei Normanni e la conseguente sottomissione degli Arabi. Il Castello Normanno Svevo di Salemi  Alcuni storici, citando Diodoro Siculo, sostengono che in questo stesso sito già in epoca greco-romana esisteva una qualche fortificazione. La più antica testimonianza scritta dell’esistenza…

Eremo di Santa Rosalia alla Quisquina

  Un fitto bosco di latifoglie, leccio, roverella e frassino fa da scenario naturale ad uno dei santuari più incantevoli dell’isola. L’eremo di Santa Rosalia alla Quisquina sorge nel bel mezzo del parco dei Monti Sicani, a mille metri di altitudine, in un paesaggio incantato. Visitato da vescovi, principi e cardinali, la sua storia è legata alla grotta in cui la tradizione vuole sia vissuta la santuzzza prima di trasferirsi sul Monte Pellegrino a Palermo. Rosalia, figlia del Conte de’ Marsi, Signore di queste terre, scelse l’eremitaggio per sottrarsi al matrimonio impostole dal padre e per dodici anni, tra il…

Vacanze in Sicilia: Spiagge più belle e Luoghi Imperdibili

Le 10 più belle spiagge della Sicilia

  L’estate si avvicina portando con sé la voglia di mare, di sole e di vacanza. La Sicilia è una delle regioni che più delle altre si presta per una bella e rilassante vacanza al mare, da soli o in compagnia, da abbinare anche ad un tour culturale ed enogastronomico.La Sicilia ogni anno in estate viene presa d’assalto da turisti e bagnanti che, attratti dalle varie località balneari, visitano le spiagge e le calette rocciose che tutta l’isola ha da offrire e scelgono di trascorrere una vacanza al mare nei tanti hotel e bed and breakfast che si trovano lungo...

Guida alle spiagge Bandiera Blu 2017 in Sicilia

  Il riconoscimento trentennale con il quale la Foundation for Environmental Education (FEE) premia la qualità delle acque di balneazione, la gestione dei rifiuti, l'efficienza della depurazione nonché il turismo sostenibile e la valorizzazione delle aree naturalistiche quest’anno ha raggiunto il top. Il 2017 registra infatti il mare più pulito: il numero delle spiagge sulle quali sventolerà la Bandiera Blu 2017 rispetto agli anni passati è aumentato e nella classifica delle acque più blu del Belpaese hanno fatto il loro ingresso nuove località balneari. L’incremento delle coste più pulite ha riguardato anche la Sicilia che per il 2017 vanta  la...

In giro tra i borghi più belli della Sicilia

 La bellezza del panorama siciliano si misura anche in borghi. La Sicilia è uno scrigno di borghi meravigliosi, che si trovano sparsi in ogni angolo del territorio. La provincia di Messina da sola ne conta parecchi. Poco importa se siano centri di nuova fondazione o di impronta medievale. Meritano tutti di essere visitati per i beni architettonici che conservano, il paesaggio e la cucina locale. In giro tra i borghi più belli della Sicilia Tra i borghi messinesi vi segnaliamo Montalbano Elicona con il suo magnifico Castello svevo aragonese che fu trasformato in residenza reale da Federico II d’Aragona, circondato da un tessuto...

I migliori villaggi turistici in Sicilia dove divertirsi

 Se quando andate in vacanza preferite avere tutto ben organizzato e coordinato in modo perfetto, il villaggio turistico è la scelta ideale, poiché nasce proprio con l’intento fare godere agli ospiti la vacanza nel relax più totale, dedicandosi alle numerose attività che mette a disposizione. Il villaggio vacanza è una struttura ricettiva ricca di offerte per lo svago, lo sport, il benessere, il mare e soprattutto per i più piccoli che qui trovano animazione, giochi e divertimento. In un villaggio si trova veramente di tutto, dai campi sportivi alle lezioni di golf, dalle escursioni in barca ai mini club, dall’acquagym...

Visitare Palermo in un giorno: 5 luoghi da non perdere

 Siete in procinto di visitare la città di Palermo ma avete le ore contate? Ecco allora alcuni consigli su cosa vedere a Palermo in un giorno. In questa mini guida troverete indicati i principali monumenti del centro storico, da visitare in breve tempo poiché si trovano l’uno vicino all’altro.  Per fare visita al centro della città antica basterà recarsi nell’accogliente salotto situato tra i due principali corsi: il Cassaro, che rappresenta la via più antica di Palermo ed è intitolata a Vittorio Emanuele II, e la Via Maqueda che prende il nome dal viceré duca di Maqueda che ne tracciò...

I borghi della costa ragusana sulle tracce di Montalbano

  Chi si mettesse sulle tracce del commissario Montalbano, potrebbe scoprire angoli di Sicilia straordinari, spesso situati lontano dagli itinerari di massa, in particolare nel ragusano, con i suoi paesini bianchi, i quartieri arabeggianti, le spiagge selvagge e la natura lussureggiante.Il cinema e la televisione, a volte, sono veicoli eccezionali di turismo. La fiction della Rai sul personaggio di Andrea Camilleri ha tra le sue virtù quella di aver fatto conoscere, con le sue splendide scenografie naturali, alcuni borghi poco conosciuti. Guida dei luoghi del commissario Montalbano  Uno di questi è Punta Secca, frazione di Santa Croce Camerina, chiamata dagli arabi Ain...

Hide Main content block

In Evidenza

Palazzolo Acreide, città con due anime, una medievale e l'altra barocca Tremila anni di storia. Dalla mitica Akrai che, come narra Tucidide, fu fondata dai Greci di Siracusa nel 664 a.C., fino all’odierna città del barocco, "Patrimonio dell’Umanità" dell’Unesco. Questa è Palazzolo Acreide, nel cui territorio ben si amalgamano tra…
 La Festa di San Sebastiano a Palazzolo Acreide, protettore del paese, si svolge il 20 gennaio per poi essere replicata, con la stessa grandiosità, il 10 agosto di ogni anno, in occasione della grande festa estiva che si protrae per una decina giorni, durante i quali i riti religiosi si…
  Quella di San Sebastiano è la festa più attesa dalla comunità di Acireale e vede il coinvolgimento di tutta la città. Il Santo Martire infatti è il compatrono della cittadina etnea e le celebrazioni in suo onore cominciano già il 1° gennaio con il suono delle campane a festa…
 La Festa di San Sebastiano che si tiene a Melilli a gennaio è una ricorrenza che si ripete ormai da secoli. Si svolge in tono minore rispetto alla grande festa patronale di maggio, ma è ugualmente molto sentita  dalla popolazione che con grande devozione prende parte alle funzioni religiose. La…
 San Sebastiano a Ferla viene celebrato il 20 gennaio, giorno della festa liturgica. Il Santo è Patrono della cittadina in provincia di Siracusa dal lontano 1630. La Festa di San Sebastiano di Ferla  Il simulacro di San Sebastiano è una preziosa statua in legno d'arancio che raffigura il Santo a…

 

 

Visita la Sicilia

Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito

Utilizziamo Cookie solo per migliorare l'esperienza di navigazione sul sito. More details…