itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Festa di li Tri Re – Canicattì

Il giorno dell’Epifania a Canicattì è la Festa di Li Tri Re dedicata ai re Magi che arrivarono a Betlemme dall'Oriente per rendere omaggio a Gesù appena nato.

Festa dei Tre Re a Canicattì

Il 6 gennaio di ogni anno a Canicattì, nell’agrigentino, si rievoca la visita  dei tre Re Magi alla grotta della Natività, con una rappresentazione che ha come protagonisti Melchiorre, Baldassarre e Gaspare, impersonati dai giovani del luogo. Il centro abitato sin dalla mattina si anima con le note degli zampognari che sfilano per le vie del paese dando inizio alla festa le cui origini risalgono all’Ottocento, quando un tal Luigi Antinoro, maniscalco canicattinese, stimolato da una raffigurazione dell’adorazione dei tre Re, ebbe l'idea di creare una grande festa per celebrare i Magi. Correva l’anno 1872 e a Canicattì andò in scena la festa dei Tre Re con la rappresentazione della Natività ospitata all'interno di una grotta sopra un palco dinanzi alla chiesa di Santo Spirito. Il pomeriggio dell’Epifania i re Magi sui loro cavalli, muovendosi da tre punti diversi del centro abitato, raggiungevano Piazza Roma nel quartiere Borgalino. Due di loro portavano una corona di carta dorata e avevano addosso maglie a strisce multicolori e la veste liturgica a forma di grande mantello che i sacerdoti indossano nelle sacre funzioni. La rappresentazione era preceduta la mattina dal giro dei “ciaramiddara”, che con il suono delle ciaramelle annunciavano il giorno di festa e culminava nel pomeriggio davanti alla chiesa dove si svolgeva una sacra recita conclusa dal sermone del padre guardiano del convento.
Ancora oggi, il giorno della festa dei Tre Re a Canicattì, al mattino il Quartiere Borgalino si anima con le melodie delle cornamuse e nel pomeriggio i re Magi partono dalle chiese di San Francesco, Santa Lucia e San Domenico, preceduti da zampognari, scudieri e soldati per raggiungere Piazza Roma. Da qui seguendo la stella cometa si spostano in via Indipendenza nella grotta di Betlemme sotto la chiesa di Santo Spirito, per rendere omaggio a Gesù Bambino, con oro, incenso e mirra.

© Riproduzione riservata

  • Letto 719 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Domenica, 06 Gennaio 2019
    • A: Domenica, 06 Gennaio 2019
    • Dove: Centro storico - Canicattì (AG)

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito