itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Festa della Madonna di Conadomini - Caltagirone

  La comunità di Caltagirone è particolarmente devota alla Madonna di Conadomini, che viene celebrata ogni anno a maggio, mese interamente dedicato al culto di Maria. La festa della Madonna di Conadomini di Caltagirone si svolge l'ultimo giorno di maggio con la solenne processione della Sacra Immagine della Madonna di Conadomini per le vie del centro storico. Si tratta di una tavola dipinta su ambedue i lati, raffigurante la Santissima Vergine, seduta e ammantata di un velo stellato con in braccio il figlio vestito e, sulla parte opposta, Gesù che si innalza dal sepolcro, con la croce alle spalle. La preziosa icona risale agli inizi del XII secolo, epoca in cui venne portata a Caltagirone dalla famiglia nobile dei Campochiaro. Alla fine del XVI secolo il dipinto fu donato alla Chiesa Madre dedicata all'Assunta, e qui esposto, al centro di un polittico, dalla parte in cui vi era raffigurato il Cristo.
A quel tempo l’immagine era comunemente chiamata “cona”, termine dialettale indicante l'icona da cui deriva il suo attuale nome, e ogni volta che la città era colpita da calamità naturali o da mali oscuri, veniva girata dalla parte della Santissima Vergine, per consentire ai fedeli di venerarla ed implorare la sua misericordia. E i miracoli puntualmente arrivavano, tant’è che nel 1644 la Madonna di Conadomini fu eletta compatrona della città.

Offerte Hotel Caltagirone
Bed and Breakfast Caltagirone

Booking.com

La Festa della Madonna di Conadomini a Caltagirone

 Da allora, il 31 maggio di ogni anno si svolge la Festa della Madonna di Conadomini di Caltagirone, chiamata anche “Madonna del pane”, titolare della Chiesa di Santa Maria del Monte, in cima alla nota scalinata, custode della sacra icona.
In passato, il giorno della festa della Madonna di Conadomini, si usava allestire delle piccole edicole all’esterno delle abitazioni, con l’immagine della Madonna, attorno alle quali i devoti si riunivano per recitare il Santo Rosario. Per celebrare la Madonna di Conadomini, i contadini sfilavano su carri e trattori addobbati con la rusedda, fasci di cisto, accompagnati dal suono delle brogne. Il singolare corteo “a Rusedda” era preceduto da un vessillo (triunfu) con l’immagine sacra della Madonna di Conadomini. Ancora oggi, i contadini su caratteristici carri addobbati e con indosso i costumi tradizionali, si recano alla chiesa dedicata alla Madonna, per portare in dono i prodotti della natura. Per l’occasione la monumentale scala di Santa Maria del Monte, con le sue maioliche variopinte, si colora anche dell'Infiorata, allestita come omaggio della città alla Vergine.

© Riproduzione riservata

Programma 2018 Festa della Madonna di Conadomini di Caltagirone

Lunedì 30 aprile
Ore 20,00
Concerto solenne delle campane della Città

Martedì 1 maggio
Ore 19,00 -  P.zza S. Francesco d’Assisi
Accoglienza dell’Icona della Conadomini e Processione verso la Basilica di Santa Maria del Monte
Celebrazione Eucaristica

Dal 2 al 29 maggio
Giorni feriali:
Ore 9,00 – Celebrazione Eucaristica
Ore 19,15 – Recita del Santo Rosario e Canto delle Lodi
Ore 20,00 – Celebrazione Eucaristica
Giorni festivi:
Ore 10,30 – 18,00 – 20,00 – Celebrazioni Eucaristiche

Sabato 5 maggio
Giornata vocazionale
Ore 18,30
Canto delle Lodi
Ore 19,00
Celebrazione Eucaristica con la presenza del Seminario Diocesano
Ore 20,00
“Lettura Iconografica e Iconologia della Tavola della Conadomini” – don Giuseppe Federico “Maggio a Maria. La devozione Mariana a Caltagirone” – don Davide Paglia

Sabato 12 maggio
Ore 18,30
Canto delle Lodi
Ore 19,00
Celebrazione Eucaristica
Ore 20,00
Presentazione dei lavori di restauro della Tavola della Conadomini – dott. Rocco Greco

Domenica 13 maggio
Giornata della Famiglia
Ore 10,30
Celebrazione Eucaristica e ricordo degli Anniversari di Matrimonio

Venerdì 18 maggio
Ore 18,30
Canto delle Lodi
Ore 19,00
Celebrazione Eucaristica con la presenza del Seminario Diocesano
Ore 20,00
“Si Maria unn’avissi ‘u mantu. La figura della Vergine Maria nelle preghiere e tradizioni siciliane” – dott. Angelo Cucco

Sabato 19 maggio
Ore 20,00
Celebrazione nella Veglia di Pentecoste

Lunedì 21 maggio
Inizio della Novena
Ore 20,00
Celebrazione Eucaristica presieduta da S. E. Mons. Vincenzo Manzella, Vescovo emerito di Cefalù e omaggio dell’Amministrazione comunale alla Conadomini

Venerdì 25 maggio
Ore 21,00
“Dal Ponte al Monte” percorso mariano a cura dei giovani della Città

Sabato 26 maggio
Ore 15,30
Tradizionale corteo della “Rusedda”

Martedì 29 maggio
Ore 21,00
Concerto musicale dell’Orchestra e Coro dell’Ist. Comprensivo “Alessio Narbone”

Martedì 30 maggio
Ore 18,00
Celebrazione Eucaristica
Ore 20,00
Primi Vespri presieduti da S. E. Mons. Calogero Peri, Vescovo della Città di Caltagirone, con la partecipazione delle Autorità cittadine
Ore 22,00
Rosario meditato con le famiglie

Giovedì 31 maggio
Solennità di Maria SS. di Conadomini
Ore 9,00 – 10,30 – 18,00
Celebrazione Eucaristica
Ore 20,00
Conclebrazione Eucaristica presieduta da S. E. Mons. Calogero Peri, Vescovo della Città di Caltagirone, con la presenza del Clero cittadino e la partecipazione delle Autorità cittadine
Ore 21,30
Intrattenimento musicale e degustazione del pane condito


Durante il mese:
• Si terranno i pellegrinaggi delle Parrocchie e delle Scuole
• Sarà possibile visitare il campanile nell’orario di apertura della Chiesa, mentre nei giorni di Venerdì, Sabato e Domenica si effettuano visite serali

  • Letto 2878 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Giovedì, 31 Maggio 2018
    • A: Giovedì, 31 Maggio 2018
    • Dove: Chiesa S. Maria del Monte - Caltagirone (CT)
    From:

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito