itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Festa di San Giuseppe - Ramacca

  A Ramacca la festa di San Giuseppe è molto sentita dalla popolazione che scelse il Santo Patriarca come Protettore agli inizi del 1700, epoca in cui fu fondato il paese. E da allora, il 19 marzo di ogni anno si ripetono riti e tradizioni che accompagnano questi giorni di festa. La Festa di San Giuseppe di Ramacca comincia già la sera del 18 marzo con la visita agli altari di San Giuseppe che la gente del posto, con grande devozione ha allestito nelle proprie case per voto o grazia ricevuta, e la cui preparazione si è protratta per settimane coinvolgendo tutto il vicinato. Le tavole sono imbandite con  pietanze di ogni tipo, tra cui non possono mancare i dolci della festa e il tradizionale pane di Ramacca, forgiato ad anello, a palma, a bastone fiorito di San Giuseppe o a cuddura e a forma di cuore come simbolo della Sacra Famiglia. Le abitazioni private che ospitano gli altari rimangono aperte ai visitatori fino a tarda sera.

La Festa di San Giuseppe di Ramacca

 La mattina del giorno della Festa di San Giuseppe di Ramacca si svolge invece la solenne concelebrazione eucaristica a cui presenziano anche i “Tri Pirsuni”, ossia i rappresentanti della Sacra Famiglia di Nazareth, scelti tra le famiglie più povere della comunità. Nella piazza principale viene allestito l’altare di San Giuseppe dove trionfano le specialità gastronomiche locali e i prodotti tipici e i “Tri Pirsuni” vengono invitati a prendere parte al banchetto, accompagnati dalle grida dei presenti che inneggiano al Santo e alla Sacra Famiglia. A tutti gli intervenuti viene offerta la tipica pasta co' maccu. La stessa scena si ripete nelle abitazioni private che ospitano un altare e al termine, ciò che rimane del banchetto viene diviso tra i tre poveri e la famiglia e i parenti e gli amici che hanno contribuito alla sua preparazione. Dal momento che occuparsi dell’allestimento di un altare tradizionale è molto costoso, ai devoti viene data anche la possibilità preparare un pranzo più semplice, a base di frittata, pasta co’maccu e polpette di verdure da offrire ai virgineddi, un gruppo di bambini, in numero dispari, che alla fine del pranzo ricevono pure una forma di pane sacro, un finocchio, un’arancia ed una lattuga fresca. Nel pomeriggio tutte le offerte in natura vengono messe al pubblico incanto e il ricavato viene donato alle famiglie più bisognose. Al termine dell’asta si svolge una suggestiva processione con il simulacro di San Giuseppe.
La Festa di San Giuseppe di Ramacca viene replicata la prima domenica del mese di luglio.

A breve pubblicheremo il programma 2018 della Festa di San Giuseppe di Ramacca.

© Riproduzione riservata

 

 

  • Letto 501 volte
  • Informazioni aggiuntive

    • Da: Domenica, 12 Marzo 2017
    • A: Lunedì, 20 Marzo 2017
    • Dove: Piazza Umberto - Ramacca (CT)
    From:

    Visita la Sicilia

    Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

    Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito

    We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…