itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Polizzi Generosa

Polizzi Generosa Polizzi Generosa

Comune di Polizzi Generosa, Palermo

Nel cuore del Parco delle Madonie i tesori artistici di Polizzi Generosa

Qualcuno l’ha definita “la città dell’arte”. A ragione, visto che il nucleo storico di Polizzi Generosa è un vero e proprio scrigno di chiese, monasteri, dipinti e sculture. Un po’ per la sua posizione strategica, alla confluenza delle regie trazzere più importanti della regione, un po’ per le sue antiche origini – alcuni la identificano con l’Atene siciliana di cui scrisse Diodoro Siculo e la sua rocca fu contesa da Bizantini, Arabi e Normanni - Polizzi nel corso dei secoli è stata impreziosita dai popoli che la dominarono e ora vanta un patrimonio artistico straordinario.

Cosa vedere a Polizzi Generosa: chiese e monumenti

Il borgo medievale di Polizzi fu edificato attorno al castello, fortificato nell’XI secolo da Ruggero il Normanno, i cui ruderi del castello si scorgono nel punto più alto della città, nei pressi del Palazzo Notarbartolo che ospita il Museo Ambientalistico Madonita, dove è stato ricostruito l'ambiente naturale del Parco delle Madonie. Lungo la via Cardinale Mariano Rampolla s’incontra la Chiesa Madre, intitolata a Santa Maria Assunta, costruita sotto i Normanni e fatta ampliare dalla contessa Adelasia, nipote del re Ruggero. Al suo interno custodisce opere d’arte pregevoli, tra le quali un grande trittico ritenuto il più bel quadro fiammingo di Sicilia, e il sarcofago marmoreo realizzato nel 1482 da Domenico Gagini per accogliere le spoglie di San Gandolfo, protettore di Polizzi, morto qui nel 1260. Nei pressi della chiesa si trova il Palazzo Gagliardo, dimora storica siciliana del ‘500, un vero gioiello architettonico, dove sembra soggiornò anche l’Imperatore Carlo V. Il Palazzo Carpinello, anticamente sede della Regia Secretia che riscuoteva le imposte che il Parlamento votava a favore del Re, si distingue per la sua lunga facciata dove risaltano due meridiane. L’antico Collegio dei Gesuiti ospita il Comune di Polizzi Generosa, la Biblioteca e il Museo Civico Archeologico e si erge con la sua imponente architettura accanto alla Chiesa di San Girolamo, dalla bella facciata barocca e dalla pianta ellittica, realizzata alla fine del ‘600 dall’architetto gesuita fra’ Angelo Italia.

Dormire a Polizzi Generosa
B&B Polizzi Generosa

Booking.com

_________________________________

Cosa vedere vicino Polizzi Generosa

Il centro abitato ha sullo sfondo le vette più alte delle Madonie ed è circondato da un paesaggio di grande interesse naturalistico. Fa parte del Parco Regionale delle Madonie che regala incantevoli scenari in tutte le stagioni dell'anno. Il territorio di Polizzi un tempo era molto ricco di acqua e a testimonianza di ciò rimangono gli archi di un acquedotto, una centrale idroelettrica, e soprattutto la presenza di antichi mulini ad acqua, risalenti ad epoca araba, che sorgono tra i noccioleti nella cosiddetta Valle dei Mulini, la flomaria molendinorum a nord di Polizzi. Fuori dal paese si possono ammirare la chiesa della Commenda dell’Ordine Gerosolomitano, che fu la più ricca del priorato di Messina, l’Eremo di San Gandolfo, importante luogo di culto per tutto il paese, ed antichi torrioni, tra cui la Torre Tonda, un tempo posta a protezione di una vasta tenuta agricola.

_________________________________

Feste e Sagre Polizzi Generosa

Marzo – Festa di San Giuseppe
Il 19 marzo si svolgono le celebrazioni liturgiche e di pomeriggio la processione della statua di San Giuseppe e del Bambin Gesù.

Settimana Santa
Le celebrazioni di Pasqua culminano con la suggestiva processione del Venerdì Santo dei confrati vestiti di nero, con i guanti bianchi ed in testa una corona, che portano le statue raffiguranti alcuni momenti della Passione, il Cristo morto e l’Addolorata.

Maggio – Festa del Crocifisso
Il SS. Crocifisso a Polizzi viene festeggiato i primi di maggio con la partecipazione di tantissimi fedeli. E’ una festa molto antica che a Polizzi si celebra dal lontano 1679 ed è organizzata dalla deputazione del Santissimo Crocifisso.

Luglio – Festa della Neve
La festa della Neve, organizzata dalla locale sezione del Club Alpino Italiano, si svolge ogni estate con la partecipazione di decine e decine di persone provenienti da ogni parte dell’isola che giungono a Polizzi per prendere parte all’escursione guidata al nevaio della Fossa della Principessa, e alla degustazione di deliziose granite preparate con i metodi di una volta, utilizzando la neve raccolta sul posto.

Agosto - Sagra delle nocciole
La sagra delle nocciole di Polizzi Generosa è l'occasione per gustare le specialità locali a base di nocciole tra l'esibizione di gruppi folkloristici e spettacoli vari.

Agosto – Sagra dello sfoglio
Nel mese di agosto a Polizzi Generosa si svolge la sagra dello sfoglio, nato dallo spirito creativo delle suore Benedettine della Badia Vecchia che, per festeggiare il loro Santo protettore, idearono questo dolce a base di pastafrolla ed un ripieno di tuma, cannella, scaglie di cioccolato, cacao, uova e zucchero.

Settembre - Festa di San Gandolfo, patrono
E' la festa più solenne di Polizzi Generosa e celebra il Santo Patrono San Gandolfo da Binasco.

_________________________________

Prodotti Tipici Polizzi Generosa

Il prodotto di eccellenza del territorio del paese madonita è il fagiolo badda (palla), che fa parte dei presidi di Slow food. Da gustare i formaggi e le carni locali e i buonissimi dolci, tra cui lo sfoglio polizzano, la torta con il ripieno di formaggio fresco (tuma), zucchero, cioccolata e cannella, preparata secondo un’antica ricetta. Ottimi anche i cucciddati (buccellati) preparati con le nocciole, altro tipico prodotto polizzano, le mandorle, la cannella e il cioccolato fondente, e i pastizzotti, con ripieno di conserva di zucca, mandorle e noci. Polizzi è nota anche per la sua ceramica che ha origini molto antiche. Alcuni documenti citati dal Pitrè attestano infatti la produzione delle burnii di Puliczi già nel Quattrocento.
_________________________________

Come arrivare a Polizzi Generosa

Da Palermo: Autostrada A19 PA-CT, uscita Scillato. Immettersi sulla SS 643 seguendo indicazioni per Polizzi Generosa.
Da Catania: Autostrada A19 PA-CT, uscita Tremonzelli. Immettersi sulla SS 120, seguire indicazioni per Polizzi Generosa e proseguire sulla SS 643.

© Riproduzione riservata

Informazioni aggiuntive

  • Provincia: Palermo
  • Altitudine: 920 m. s.l.m.
  • Popolazione: 3.539
  • Prefisso: 0921
  • CAP: 90028
  • Abitanti: Polizzani
  • Santo Patrono: Beato Gandolfo da Binasco
  • Festa: III Domenica di Settembre
  • Sito ufficiale: Comune di Polizzi Generosa - www.comune.polizzi.pa.it

Plugin 4

From:

Module 1

Scopri il territorio di Polizzi Generosa

Visita la Sicilia

Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito