itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Castellammare del Golfo

Castellammare del Golfo Castellammare del Golfo

Comune di Castellammare del Golfo, Trapani

Un giorno a Castellammare del Golfo tra rievocazioni storiche e mare

Avete mai assistito a una battaglia navale dal vivo? L’avvincente spettacolo è di scena il 13 luglio nella meravigliosa Cala Marina di Castellamare del Golfo, dove ogni anno viene rievocato lo scontro realmente avvenuto nel 1718 tra Filippo V Re di Spagna e Amedeo di Savoia per il possesso della Sicilia. Il 13 luglio di quell’anno cinque navi da guerra inglesi, armate di cannoni, si fronteggiarono con un bastimento da carico spagnolo e si poté assistere al miracoloso intervento di Maria Santissima del Soccorso, la Beddra Matri di l’Assicursu, che di bianco vestita, con al seguito una schiera di angeli, salvò la città e mise in fuga i britannici. La battaglia viene ricostruita con le imbarcazioni, l’ausilio di luci e di effetti visivi e pirotecnici, la partecipazione di decine di figuranti in costume e l’arrivo con una barca del simulacro della Madonna che “libera” il popolo di Castellamare dal pericolo.

Cosa vedere a Castellammare del Golfo

Il borgo, antico porto marinaro della città di Segesta, si trova incastonato nell’omonimo golfo che si estende da Capo San Vito a Capo Rama, dove si erge il massiccio Castello che gli ha dato il nome. Sorto probabilmente con gli Arabi, subì diversi rifacimenti nei secoli successivi e con gli Aragonesi fu cinto di mura a difesa della costa dalle incursioni dei pirati. Attorno alla fortezza prese forma un primo nucleo del centro storico, che poi crebbe e si sviluppò tra il XVII e il XVIII secolo secondo un tessuto urbano a scacchiera. Il comune di Castellammare del Golfo è ricco di chiese e monumenti. In Piazza Matrice si innalza la Chiesa Madre, di origini cinquecentesche e consacrata al culto di Maria SS. del Soccorso, patrona della città. L’interno è in stile barocco ornato con stucchi, affreschi e marmi policromi. Da visitare sono anche la Chiesa di Sant’Antonio da Padova, per ammirare il suo organo, e la Chiesa del Purgatorio, adorna di tele pregiate.

Offerta Hotel Castellammare del Golfo
Bed and Breakfast Castellammare del Golfo

Booking.com


_________________________________

Cosa vedere vicino Castellammare del Golfo

Il territorio di Castellammare del Golfo è noto per il suo straordinario patrimonio naturalistico e paesaggistico, per la magnifica spiaggia e la costa puntellata di calette e grotte dai fondali trasparenti. Appena fuori dall’abitato, la statale 187 inerpicandosi sulla montagna e regalando un bellissimo panorama sulla città e sul porto, conduce a Scopello, un piccolo borgo sorto attorno ad un baglio settecentesco, nel luogo in cui un tempo vi era un casale arabo. E' qui che si trova il complesso della tonnara, una delle più antiche dell’isola, oramai in disuso e testimonianza di un’attività un tempo fiorente, bellissimo esempio di archeologia industriale. Da questo angolo di paradiso si gode una bella vista sui faraglioni, splendidi come quelli di Capri. Nelle sue vicinanze si trova la bella spiaggia di Scopello o di Guidaloca. Nel territorio di Castellammare del Golfo sorgono numerose torri e antiche fortezze, come il Castello di Baida probabilmente sorto nei pressi di un insediamento elimo, come anche il Castello Inici, nell’omonima contrada.
_________________________________

Feste e Sagre Castellammare del Golfo

Luglio - Rievocazione storica
Nel mese di luglio va in scena la rievocazione storica della Patrona di Castellammare.

Agosto – Festa Madonna del Soccorso, patrona
Il 21 agosto si tengono i festeggiamenti in onore della Madonna del Soccorso, che culminano con la processione del simulacro per le vie del centro.

Natale
Nel periodo natalizio un Presepe vivente viene messo in scena nello splendido scenario del piccolo borgo di Balata di Baida.
_________________________________

Prodotti Tipici Castellammare del Golfo

A Castellammare del Golfo è d’obbligo gustare i piatti a base di pesce, i prodotti della pasticceria locale, soprattutto la pignulata con il miele e i dolci ripieni con la conserva di fichi, ed anche il vino, l’olio e il pane cunzato, condito con olio extra vergine d’oliva, pomodoro, formaggio e acciughe.
_________________________________

Come arrivare a Castellammare del Golfo

Da Palermo: Autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo, uscita Castellammare del Golfo.

© Riproduzione riservata

Informazioni aggiuntive

  • Provincia: Trapani
  • Altitudine: 26 m. s.l.m.
  • Popolazione: 14.769
  • Prefisso: 0924
  • CAP: 91010 - 91014
  • Abitanti: Castellammaresi
  • Santo Patrono: Maria SS. del Soccorso
  • Festa: 21 Agosto
  • Sito ufficiale: Comune di Castellammare del Golfo - www.comune.castellammare.tp.it

Module 1

Scopri il territorio di Castellammare del Golfo

Visita la Sicilia

Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito