itzh-CNzh-TWenfrdeeljaptrues

Gibellina

Gibellina Il sistema delle piazze

Comune di Gibellina, Trapani

Gibellina, la città nuova simbolo dell’arte contemporanea

Un museo en plein air, che celebra felicemente il suggestivo matrimonio tra il verde antico dei paesaggi rurali e le astrazioni multicolori dell’arte contemporanea. È il fascino irresistibile di Gibellina  (dall’arabo gebel, “altura”), la nuova città risorta dalle macerie del terremoto del Belìce del 1968, in contrada Salinella, non lontano da Salemi, a diciotto chilometri dal Monte Roccatonda, dove sorgeva l’originario centro abitato. Quest’ultimo, di origine medievale, si caratterizzava per le abitazioni disposte su un pendio molto ripido.
Quarant’anni fa, grazie all’intuizione del mitico sindaco Ludovico Corrao, dalla tragedia del sisma nacque l’idea di realizzare ex novo uno spazio unico al mondo, dove architetti, pittori, intellettuali e scultori di fama mondiale, tra i quali Vittorio Gregotti, Arnaldo Pomodoro, Pietro Consagra, Mario Schifano, Alberto Burri e Leonardo Sciascia, potessero sperimentare sul campo il loro talento, producendo uno straordinario innesto di arte moderna su un tessuto culturale contadino. Nacque così la Gibellina nuova contrassegnata da un’enorme Stella, alta 24 metri, simbolo di rinascita, creata da Pietro Consagra e visibile anche da lontano. E’ l’Ingresso al Belìce e funge da porta del centro urbano edificato sul modello delle new towns inglesi.

Cosa vedere a Gibellina

Gibellina è difatti una città giardino, caratterizzata da grandi vie e ampi spazi, con pianta ellittica e centrifuga, a forma di farfalla. Al suo interno, sparse un po’ ovunque, vi sono opere d’arte e architettura moderne: la Chiesa Madre di Ludovico Quaroni “sfera bianca” in cemento, i Giardini Segreti di Francesco Venezia, Piazza XV gennaio 1968 con la Torre Civica di Alessandro Mendini, le ceramiche di Carla Attardi e il porticato di Vittorio Gregotti e Giuseppe Samonà, il Sistema delle piazze di Laura Thermes e Franco Purini, il Palazzo Di Lorenzo di Francesco Venezia, il Sacrario ai Caduti di Uncini, il Labirinto di Nino Franchina e molti altri. Imperdibile la visita al Museo Civico d’Arte Contemporanea, al cui interno sono conservate tele donate da grandi artisti come Carla Accardi, Beniamino Joppolo, Toti Scialoja, Afro Basaldella, Guttuso, Fausto Pirandello e tanti altri. Importanti opere artistiche si trovano anche lungo i viali dell’Orto Botanico di Gibellina.

_________________________________

Cosa vedere vicino Gibellina

A imperitura memoria del terremoto, le rovine dell’antico borgo medievale di Gibellina formatosi nel Trecento intorno al castello edificato da Manfredi Chiaromonte, sono state coperte da una colata di cemento bianco, detta “Cretto di Burri”, dal nome dell’artista che l’ha realizzata, le cui fenditure corrispondono al tracciato viario della vecchia città. Il cretto è tra le opere di arte contemporanea più estese al mondo. La Casa Di Stefano ospita la Fondazione Orestiadi e il Museo delle Trame del Mediterraneo. Il suo giardino è abbellito con “La montagna di sale” di Mimmo Paladino, una delle tante scenografie dei spettacoli teatrali che tutti gli anni vanno in scena presso il teatro dei ruderi. Sul Monte Finestrelle è stato rinvenuto un villaggio preistorico i cui resti sono conservati presso il Museo Etnoantropologico che si trova immerso in un bosco, nei pressi di un’area attrezzata e di un parco natura avventura.

Dove dormire a Gibellina
Bed and Breakfast Gibellina

Booking.com

_________________________________

Feste e Sagre Gibellina

Febbraio – Ciocco Fest nel Belìce
Ciocco Fest nel Belìce a Gibellina è la manifestazione che celebra il cibo degli dei tra degustazioni laboratori e spettacoli.

Marzo – Festa di San Giuseppe
La festa di San Giuseppe di Gibellina si svolge con la tradizione degli altari votivi e il pranzo offerto a li virgineddi.

Pasqua
I riti della Settimana Santa a Gibellina culminano la domenica con l’incontro di Pasqua tra Gesù e Maria e la solenne processione verso la Chiesa Madre.

Maggio – Festa Ranni
La Festa Ranni di Gibellina è la festa in onore del Santissimo Crocifisso e si svolge con la tradizionale sfilata del prisenti, la solenne processione e numerosi eventi collaterali all’insegna della cultura e del folklore.

Giugno - Scirocco Wine Fest
Scirocco Wine Fest a Gibellina è la kermesse dedicata alle produzioni vitivinicole dei Paesi del Mediterraneo.

Luglio/Agosto – Orestiadi
Le Orestiadi di Gibellina sono un ciclo di rappresentazioni teatrali, musicali, operistiche, di prosa, ed anche sperimentazioni musicali e visive alle quali prendono parte artisti di fama nazionale e internazionale.

Agosto – Festa di San Rocco, patrono
La festa patronale a Gibellina si svolge il 16 agosto con la processione del simulacro di San Rocco.

Agosto – Sagra del melone giallo
La Sagra del melone di Gibellina celebra uno dei prodotti tipici del territorio tra degustazioni, spettacoli ed intrattenimento.

_________________________________

Prodotti Tipici Gibellina

Le colline attorno di Gibellina sono coltivate a vigneti e uliveti che danno vini e olio di qualità. Tra i prodotti tipici della gastronomia vi sono la focaccia di pane con salsiccia, patate e cipolla che prende il nome di nfigghiulata e la muffuletta, il gustoso panino aromatizzato col finocchietto selvatico che si gusta appena sfornato e condito con olio extravergine d’oliva. Gibellina è celebre per il melone giallo con la buccia rugosa e la polpa zuccherina con il quale si preparano molte specialità. Da gustare la pignolata, le sfince di San Giuseppe, i cannoli e le cassatelle ed anche i formaggi e le carni locali.

_________________________________

Come arrivare a Gibellina

Da Palermo: Autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo, uscita svincolo per Salemi. Seguire indicazioni per Gibellina.

© Riproduzione riservata

Informazioni aggiuntive

  • Provincia: Trapani
  • Altitudine: 227 m. s.l.m.
  • Popolazione: 4.189
  • Prefisso: 0924
  • CAP: 91024
  • Abitanti: gibellinesi
  • Santo Patrono: San Rocco
  • Festa: 16 agosto

Plugin 4

From:

Module 1

Scopri il territorio di Gibellina

Visita la Sicilia

Su VivaSicilia trovi tutte le informazioni utili per visitare l'isola più bella d'Europa, sia che il tuo viaggio duri settimane che pochi giorni. Trovi riferimenti utili per la tua vacanza in Sicilia, come ad esempio le attrazioni turistiche, i siti e i monumenti più importanti.

Se non sai da dove cominciare, puoi visitare la sezione Vacanze in Sicilia: qui trovi delle guide utili e degli spunti per iniziare il tuo viaggio, tra bellissime spiagge, località, hotel dove dormire e ristoranti per degustare i piatti tipici siciliani. Mappa del Sito