Festa Santi Alfio Filadelfo e Cirino – Sant’Alfio

La Festa dei Santi Patroni del paese di Sant’Alfio si svolge la prima domenica di maggio, con grande partecipazione di fedeli che rievocano il passaggio di Alfio, Filadelfo e Cirino nel territorio. La storia di Sant’Alfio è infatti legato al cosiddetto “miracolo della trave” avvenuto nel 253 a.C. In quell’anno i tre fratelli cristiani furono deportati in Sicilia per essere martirizzati e, mentre stavano attraversando il territorio dove oggi sorge Sant’Alfio per recarsi a Lentini, si levò un vento improvviso che scagliò via la trave che erano stati costretti a portare sulle spalle. Si racconta anche che il percorso dei tre fratelli venne illuminato da torce di legna resinosa, accese dagli abitanti della zona. Per questo motivo, il giovedì che precede la festa, è tradizione accendere dinanzi le case dei falò alimentati da legna resinosa (‘a dera), proveniente dai pini dell’Etna.

La Festa dei Santi Alfio, Filadelfo e Cirino di Sant’Alfio

La Festa dei Santi Alfio, Filadelfo e Cirino di Sant’Alfio è organizzata dalle famiglie del posto che un tempo si affidavano ad un governatore, al quale spettava il compito di provvedere durante l’anno alla raccolta delle offerte da utilizzare per le celebrazioni. Tra le iniziative per la raccolta dei fondi vi era anche quella particolare che prevedeva la distribuzione di pulcini alle famiglie di Sant’Alfio e dei paesi vicini, che si occupavano di allevarli sino a quando non fossero diventati galli. Solo allora il governatore assieme ai collaboratori, provvedeva a ritirali per poi venderli, e l’intero ricavato veniva utilizzato per la festa.
La Festa dei Santi Alfio, Filadelfo e Cirino di Sant’Alfio ha inizio l’ultima domenica di aprile ed è annunciata dall’ingresso in piazza della banda musicale, dal suono gioioso delle campane e dallo sparo di cento colpi a cannone. Per l’occasione la Chiesa di Sant’Alfio viene addobbata con sontuosi paramenti, e le vie e le piazze del paese si vestono a festa con le luminarie. La sera della vigilia della festa, dopo la svelata della cappella dove sono custoditi i Santi Patroni, si svolge la processione delle Sacre Reliquie. La domenica di festa, di buon mattino, tra le grida di evviva e la commozione di tutti i presenti, viene aperta la cappella che custodisce i simulacri dei tre martiri e nel pomeriggio, si svolge la trionfale uscita della Vara dalla chiesa, accolta dai fuochi d’artificio e dalla cantata dei fedeli in onore dei Santi Fratelli.

© Riproduzione riservata



N.B. Festeggiamenti 2020 – La festa liturgica verrà celebrata a porte chiuse. Le funzioni si potranno seguire in diretta Facebook sulla pagina della Parrocchia di Sant’Alfio e in filodiffusione dal campanile

Programma 2020 Festa dei Santi Alfio, Filadelfo e Cirino di Sant’Alfio

Giovedì 30 aprile
Ore 18,30 – Santo Rosario
Ore 19,00 – Santa Messa del Triduo e Coroncina presso l’Altare dei Santi
Eseguirà i canti il Sig. Mario Contarino

Venerdì 1 maggio
Ore 18,30 – Santo Rosario
Ore 19,00 – Santa Messa del Triduo e Coroncina presso l’Altare dei Santi
Eseguirà i canti il Sig. Mario Contarino

Sabato 2 maggio
Ore 18,30 – Santo Rosario
Ore 19,00 – Santa Messa del Triduo e Coroncina presso l’Altare dei Santi
Eseguirà i canti il Sig. Mario Contarino

Domenica 3 maggio
Giorno della Festa
Ore 6,00 – La bronzea voce del campanone accompagnato dal suono festoso delle campane saluteranno l’alba radiosa di questo giorno di festa
Ore 10,00 – Apertura della Cappella dei Santi Patroni
Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal Parroco Don Giovanni Salvia -in diretta sull’emittente televisiva PRIMA TV, canali 87 e 666 del digitale terrestre
Eseguirà i canti il M° Alfio Pennisi
Ore 16,00 – Dal Campanile della Chiesa Madre, sarà eseguita la “Cantata” in Onore dei Santi Fratelli Martiri
Ore 19,00 – Preghiera della Coroncina, benedizione con la reliquia dei Santi e chiusura della Cappella

Event Details
  • Start Date
    3 Maggio 2020 06:00
  • End Date
    3 Maggio 2020 20:00
Prenota la Tua vacanza in Sicilia
Booking.com
Translate »
error: Contenuto Riservato.