Festa di Sant’Agata – Catania

La Festa di Sant’Agata di Catania celebra la Patrona della Città ed è tra quelle più belle di tutta la Sicilia in cui si intrecciano fede e folklore. Il culto per Sant’Agata affonda le sue origini nel tempo più remoto. Sant’Agata vergine e martire nacque a Catania nei primi decenni del III secolo da una famiglia nobile e ricca, e la festa di febbraio è legata al martirio della Santa avvenuto nel lontano 5 febbraio 251. Nei giorni della festa si svolge la Fiera di S. Agata.

La Festa di Sant’Agata 2020 di Catania

La giovane subì il martirio del fuoco al tempo dell’Imperatore Decio, ad opera del console Quinziano che si era perdutamente innamorato della fanciulla. Subito dopo la morte il popolo nutrì una grande devozione per Agata e il suo culto si diffuse anche fuori dall’isola. Da allora quella per Sant’Agata è diventata la festa più importante per la città di Catania.
La Festa di Sant’Agata a Catania si volge i primi giorni di febbraio con grande partecipazione di fedeli e devoti che accorrono da ogni parte per assistere alla grande processione della vara con il busto contenente le reliquie della Santa. Le celebrazioni per Sant’Agata iniziano già a gennaio ma raggiungono il culmine nelle giornate dal 3 al 5 febbraio.
Il 3 febbraio è il giorno della processione dell’offerta della cera a Sant’Agata che raggiunge la Cattedrale e alla quale partecipano le candelore, le alte colonne in legno che rappresentano le varie corporazioni della città che sfilano sempre nello stesso ordine. Le candelore di Sant’Agata, o cannalori in catanese, sono splendide opere di fattura artigianale riccamente scolpite e dorate, che racchiudono al centro un grosso cero. Le candelore procedono per le vie della città con l’andatura detta a ‘nnacata. Al corteo prendono parte anche le due carrozze settecentesche che un tempo appartenevano al senato della città.
Il 4 febbraio la città intera abbraccia la sua Patrona. Sin dalle prime luci del mattino le vie di Catania si popolano di devoti vestiti in abiti tradizionali con in testa un berretto di velluto nero. Indossano il cosiddetto “sacco”, ovvero la tunica bianca stretta da un cordone, guanti bianchi e sventolano un fazzoletto bianco. Le celebrazioni hanno inizio di buon mattino con la Messa dell’Aurora, al termine della quale il fercolo viene caricato dello scrigno con le reliquie per essere portato in processione per le vie del centro. Il “giro” si protrae per l’intera giornata e tocca i luoghi del martirio e quelli che hanno assunto un significato particolare nella vita della santuzza. Il pesante fercolo procede a ritmo cadenzato per le strade affollate di fedeli ed in alcuni tratti in salita viene trainato di corsa dai devoti. La processione terminerà solo alle prime luci dell’alba del 5 febbraio, il giorno solenne, con il ritorno della Santa in Cattedrale.
Il fercolo che il giorno precedente era ricoperto di garofani rossi simbolo del martirio, il 5 febbraio appare coperto di garofani bianchi, a simboleggiare la purezza di Agata. Nella tarda mattinata viene celebrato il pontificale e al tramonto ha inizio una seconda processione, ossia il giro interno della città che prevede il passaggio dal Borgo, il quartiere che dopo l’eruzione del 1669 accolse i profughi di Misterbianco, dalla ripida salita di Via San Giuliano e da Via Crociferi dove, da dietro le grate del monastero delle benedettine, le monache di clausura intonano i canti a Sant’Agata.
Nei giorni della festa di Sant’Agata a Catania si svolgono numerosi eventi culturali, sportivi, spettacoli, musica e mostre.
Il 17 agosto di ogni anno si ricorda il ritorno a Catania delle spoglie della Santa Patrona, dopo che queste erano state trafugate e portate a Costantinopoli come bottino di guerra e dove rimasero per 86 anni. La festa estiva di Sant’Agata a Catania si svolge in maniera ridotta rispetto a quella di febbraio, e il pomeriggio del giorno solenne, nei pressi della Cattedrale, si snoda una processione con lo scrigno contenente le reliquie della Santa Patrona e il mezzobusto reliquiario.

© Riproduzione riservata

Offerte Hotel Catania
Hotel e B&B Catania



Booking.com



Programma 2020 Festa di Sant’Agata di Catania

Mercoledì 8 gennaio
Ore 10,00 –
S. Messa del primo mercoledì all’altare di Sant’Agata e presentazione delle preghiere dei devoti

Mercoledì 8 – 15 22 – 29 gennaio
“Con Agata: battezzati e inviati”
Ore 10,00
Santa Messa con omelia, coroncina tradizionale
Ore 18,00
Santa Messa animata da una parrocchia dell’Arcidiocesi
Ore 19,30
Catechesi popolare sulla vita di S. Agat
(la celebrazione della Messa delle ore 10,00 e la catechesi delle ore 19,30 saranno radiotrasmesse in diretta dall’emittente Radio Amore)

Sabato 11 gennaio
Ore 19,00 – Cappella di Sant’Agata
Esposizione solenne del Santissimo Sacramento e adorazione eucaristica con le Associazioni agatine e gli Amici del Rosario.
Presiede il rev.do Mons. Salvatore Genchi, Vicario generale dell’Arcidiocesi

Domenica 5 – 12 – 19 gennaio
Ore 19,00 – Basilica Collegiata
Santa Messa presieduta da Ecc.mi Vescovi

Domenica 12 gennaio
Ore 9,30
La “Peregrinatio del Velo di S. Aagata”, presieduta da S. E. Mons. Arcivescovo, muoverà dalla Basilica Cattedrale fino alla Parrocchia – Santuario Santa Maria in Ognina
L’insigne reliquia sarà accolta in piazza Duca di Camastra dal parroco, dai sacerdoti, dalle autorità e dal popolo, quindi in processione fino al santuario dove sarà celebrata la Santa Messa

Nei giorni successivi la “peregrinatio” delle reliquie proseguirà nei monasteri di clausura, in alcune parrocchie, negli ospedali e nelle carceri

Sabato 18 gennaio
Ore 18,00 – Piazza Duomo
Accoglienza delle insigni reliquie di Santa Lucia provenienti da Siracusa in occasione del pellegrinaggio al sepolcro di Sant’Agata delle delegazioni di Santa Lucia di Siracusa, Carlentini, Belpasso, Santa Lucia al Fortino, Santa Lucia in Ognina: ingresso in Cattedrale e celebrazione della Santa Messa presieduta da S. E. R. Mons. Salvatore Pappalardo, Arcivescovo di Siracusa

Domenica 19 gennaio
Ore 8,00 – Parrocchia S. Agata al Borgo
Esposizione del Velo di S. Agata
Ore 10,00 – Parrocchia S. Agata al Borgo
S. Messa e processione in piazza Cavour
Ore 8,30\12,30 – In piazza Duomo
“XXIV giornata della donazione e della solidarietà”: i gruppi “FRATRES” della Città, la Caritas diocesana e l’Opera Diocesana Assistenza in collaborazione con la CRI e l’ADVS-FIDAS invitano le associazioni agatine ed i devoti di S. Agata all’impegno di solidarietà ed alla donazione del sangue
Ore 11,00
S. Messa a conclusione della “Marcia della Pace” dell’Azione Cattolica Ragazzi; presiede il Rev.do don Francesco Abate, assistente diocesano AC
Ore 20,30 – Chiesa di S. Agata alla Badia
Esposizione di una insigne reliquia di S. Agata e celebrazione della S. Messa

Lunedì 20 gennaio
Ore 10,00
Nella ricorrenza di S. Sebastiano, patrono della Polizia Municipale, Santa Messa presieduta dall’Arcivescovo

Mercoledì 22 gennaio
Ore 11,30
Incontro con gli alunni delle scuole secondarie di primo grado della Città

Venerdì 24 gennaio
Ore 19,30 – Chiesa di Santa Chiara
In occasione della giornata mondiale di preghiera per la tratta degli esseri umani (8 febbraio), veglia di preghiera e video testimonianze di donne salvate dalla schiavitù della prostituzione a cura dell’USMI diocesana e della Comunità di Sant’Egidio

Sabato 25 gennaio
Ore 18,00 – Chiesa di S. Agata alla Fornace (S. Biagio)
Esposizione del Velo di Sant’Agata
Santa Messa presieduta dal Rev.do Mons. Salvatore Genchi, Vicario generale dell’Arcidiocesi con la partecipazione del Capitolo della Collegiata
Al termine, processione lungo la via Etnea fino alla Basilica Collegiata dove il Rev.do Prevosto Can. Carmelo Asero presiederà i Vespri solenni

Domenica 26 gennaio
Giornata delle Associazioni Agatine
Ore 9,30 – Basilica Cattedrale
Santa Messa presieduta da S. E. Mons. Arcivescovo con la partecipazione dei soci delle associazioni agatine ed il maestro del fercolo, i responsabili e collaboratori della festa di S. Agata che rinnoveranno le promesse battesimali
Anima la liturgia il coro del corso di canto gregoriano “Jubilate Deo”
Nel corso della giornata i soci riceveranno la tessera di adesione nelle proprie sedi
Ore 17,15
I Canonici del Capitolo della Collegiata con i fedeli e le autorità accompagneranno il Velo di S. Agata dalla Basilica Collegiata fino al Duomo
Ore 18,30 – Santuario di Sant’Agata al Carcere
Santa Messa presieduta da S. E. Mons. Arcivescovo e cerimonia della consegna dell’anello alla presenza delle Autorità civili e militari
Ore 20,00 – In piazza dei Martiri
Omaggio floreale del Circolo cittadino Sant’Agata e manifestazione del Cereo dinanzi alla stele di S. Agata con la partecipazione dei Vigili del fuoco

Mercoledì 29 gennaio
Ore 11,30
Incontro con gli alunni delle scuole secondarie di secondo grado della Città

TRIDUO SOLENNE DI PREPARAZIONE IN CATTEDRALE
Giovedì 30 gennaio
Ore 10,00
S. Messa presieduta da S. E. R. Mons. Arcivescovo; parteciperanno le Forze Armate, la Polizia di Stato, i Vigili del Fuoco, la Polizia Municipale, la Polizia Penitenziaria, i Vigilantes e le Associazioni Combattentistiche e d’Arma
Ore 18,00
S. Messa con la partecipazione dell’ANDOS di Catania, dell’associazione “Ricominciare” e “Il filo della vita”
Al termine, atto di affidamento a S. Agata delle donne operate al seno

Venerdì 31 gennaio
Ore 18,00
S. Messa animata dal Forum delle associazioni familiari e dal Centro Aiuto alla Vita “Domenico Savio” di Catania con la partecipazione delle giovani famiglie con i loro bambini: atto di affidamento a Sant’Agata dei bambini battezzati nell’anno trascorso

Sabato 1 febbraio
Ore 18,00
S. Messa animata dai volontari della “Fondazione Banco Alimentare” con la partecipazione delle Confraternite, la Caritas diocesana ed i gruppi di Volontariato

Domenica 2 febbraio
Festa della Presentazione del Signore
Giornata mondiale degli Istituti di Vita Consacrata
Ore 8,00 – 9,30 – 11,00 (benedizione delle candele)
Sante Messe
Ore 17,30
All’ingresso della Basilica Cattedrale S. E. Mons. Arcivescovo presiederà il rito della benedizione delle candele
Seguirà la processione fino all’altare maggiore per la Santa Messa durante la quale i religiosi e le religiose, i consacrati e le consacrate secolari, rinnoveranno gli impegni di vita consacrata ed alcuni ricorderanno la ricorrenza giubilare

Lunedì 3 febbraio
Ore 7,30 – 10,00 – Cappella di Sant’Agata
Sante Messe
Ore 12,00
Processione per l’offerta della cera dalla Chiesa di S. Agata alla Fornace alla Basilica Cattedrale
Parteciperanno S. E. Mons. Arcivescovo, i Capitoli delle Basiliche Cattedrale e Collegiata, il Clero, gli alunni del Seminario Arcivescovile, il Prefetto, il Sindaco con la giunta, il Presidente del Consiglio Comunale con i Consiglieri, il Magnifico Rettore, gli Ordini Equestri Pontifici, il Sovrano Militare Ordine di Malta, l’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, le Autorità militari nonché i Gonfaloni della Città, della Città metropolitana e dell’Ateneo seguiti dalle storiche berline del Senato e dai Cerei
Riflessioni dettate da alcuni laici impegnati nei movimenti ecclesiali
In Cattedrale solenne “Te Deum”, composto dal M° Mons. Nunzio Schilirò, eseguito dalla “Cappella Musicale del Duomo” diretta dal M° can. Giuseppe Maieli, all’organo il M° Piero Figura

Martedì 4 febbraio
Ore 5,00 – Basilica Cattedrale
Recita del Rosario ed esposizione delle Reliquie della Santa Patrona
Ore 6,00 – Basilica Cattedrale
“Messa dell’Aurora” celebrata da S. E. Mons. Arcivescovo
Al termine, l’Arcivescovo benedirà le Corone del Rosario per la preghiera guidata dagli “Amici del Rosario”
Ore 8,00 – 9,00 – 10,00 -11,00 – Basilica Cattedrale
Sante Messe
Ore 7,00 – Piazza Duomo
Riflessioni di Mons. Barbaro Scionti, parroco della Basilica Cattedrale, che insieme ai devoti darà inizio alla processione delle Reliquie di S. Agata da Porta Uzeda
Davanti all’Icona della Madonna della Lettera S. E. Mons. Arcivescovo offrirà un cero alla Santa Patrona
Davanti alla cappella del Santissimo Salvatore in via Dusmet, omaggio dell’Autorità Portuale e della Capitaneria di Porto
La processione proseguirà per le vie Calì, piazza Cutelli, via Vittorio Emanuele, piazza dei Martiri, dove renderanno omaggio i disabili, via VI Aprile, della Libertà, piazza Iolanda
In detta piazza riflessioni del Rev.do Mons. Antonio Legname, parroco della parrocchia Cuore Immacolato di Maria
La processione continua per le vie Umberto, Grotte Bianche, piazza Carlo Alberto
Dinanzi al Santuario della SS. Annunziata al Carmine omaggio dei Padri Carmelitani, riflessioni del Parroco, P. Francesco Collodoro O.C.; indi prosegue verso piazza Stesicoro dove S. E. Mons. Arcivescovo si rivolgerà ai fedeli per il tradizionale messaggio alla Città
La comunità cristiana catanese, nei luoghi tradizionalmente riconosciuti del martirio di S. Agata, rinnova solennemente le promesse battesimali
Lungo la salita dei Cappuccini e piazza S. Domenico le Sacre Reliquie raggiungeranno la Chiesa di S. Agata la Vetere
Celebrazione dei Primi Vespri della solennità di S. Agata, presiede Mons. Carmelo Smedila, vicario foraneo, partecipano i Presbiteri e Diaconi del primo Vicariato
La processione prosegue per le vie Plebiscito, Vittorio Emanuele, piazza Risorgimento, via Aurora, Palermo, piazza Palestro
In detta piazza omaggio floreale del Comitato per la Festa di Sant’Agata nella città di Catania, indi per via Garibaldi, Plebiscito, Dusmet, rientro in piazza Duomo da Porta Uzeda

Mercoledì 5 febbraio
Solennità di S. Agata
Ore 8,00 – Chiesa di Sant’Agata alla Badia
Santa Messa
Ore 10,00
Le Autorità con i Gonfaloni della Città, della Provincia e dell’Università da Palazzo degli Elefanti si recheranno in Cattedrale
Ore 10,15
Sua Eminenza Reverendissima il Signor Cardinale Leonardo Sandri, Sua Eccellenza Mons. Arcivescovo, gli Ecc.mi Arcivescovi e Vescovi di Sicilia, i Canonici, il Clero e il Seminario muoveranno in corteo liturgico dal Palazzo Arcivescovile fino alla Basilica Cattedrale per il Solenne Pontificale. Il servizio liturgico sarà curato dagli alunni del Seminario Arcivescovile; la Cappella Musicale del Duomo, diretta dal M° Can. Giuseppe Maieli, organista M° Piero Figura eseguirà la “Missa Beata Virgo” di Mons. Nunzio Schilirò.
Ore 16,00 – Santa Messa presieduta da S. E. R. Mons. Giuseppe Schillaci, Vescovo di Lamezia Terme.
Ore 17,00 – Processione delle Sacre Reliquie per via Etnea; dinanzi alla Basilica Collegiata omaggio floreale del Capitolo dei canonici e dei soci del Circolo Cittadino S. Agata; la processione prosegue per via Caronda, piazza Cavour
In detta piazza omaggio floreale dell’Associazione Sant’ Agata al Borgo
Indi si prosegue per via Etnea, Sangiuliano, Crociferi
Dinanzi alla Chiesa di San Benedetto omaggio floreale delle Monache benedettine dell’adorazione perpetua, riflessioni del cappellano Don Marco Fiore
Si prosegue per piazza S. Francesco d’Assisi, via della Lettera, Garibaldi, piazza Duomo
Al rientro in Cattedrale, celebrazione di benedizione e di ringraziamento

Dal 6 all’11 febbraio
Ore 7,30 – 10,00 – 18,00 – Duomo
Sante Messe all’Altare di Sant’Agata
La S. Messa vespertina sarà animata da alcune parrocchie dell’Arcidiocesi

Domenica 9 febbraio
Giornata mondiale del malato
Ore 18,00
S. Messa e amministrazione del Sacramento dell’Unzione degli infermi, adorazione e processione eucaristica interna, presiede S. E. Mons. Arcivescovo

Mercoledì 12 febbraio
Chiusura delle Celebrazioni
Ore 7,30 – 9,00 – 10,00 – 11,00 – 12,00 – 13,00 – 14,30 – 16,00 – 19,00
Sante Messe
Ore 8,00
Esposizione delle Sacre Reliquie
Ore 9,30/13,30 – ore 15,30/17,30
I fedeli potranno accostarsi al bacio delle sacre reliquie presso la cappella di S. Agata
Ore 10,00
Santa Messa presieduta dal Rev.mo Mons. Salvatore Genchi, Vicario generale dell’Arcidiocesi
Ore 14,30
Santa Messa per gli ammalati ed i disabili
Ore 19,00
Santa Messa solenne presieduta da S. E. Mons. Arcivescovo. Al termine processione delle Sacre Reliquie in piazza Duomo con la partecipazione delle autorità cittadine

MANIFESTAZIONI CULTURALI, SOCIALI E SPORTIVE

LE MOSTRE DEDICATE A SANT’AGATA
Da lunedì 13 Gennaio a giovedì 13 Febbraio
Biblioteche Riunite “Civica e A. Ursino Recupero” Via Biblioteca 13, Monastero dei Benedettini di San Nicolò l’Arena
Ore 9,00/13,00 – “S. Agata in biblioteca” Esposizione di opere sul martirio di Sant’Agata e documenti riguardanti le Celebrazioni

Da lunedì 13 gennaio
Museo Diocesano di Catania: Percorso integrato rivolto alle scuole e alle parrocchie “Sant’Aituzza”, itinerario guidato ai luoghi del martirio e della tradizione dedicati alla Santa Patrona di Catania: Sant’Agata al Carcere e Chiesa di San Biagio in Sant’Agata alla Fornace. Esclusivamente su prenotazione

Da lunedì 13 gennaio a mercoledì 12 febbraio
“Tutti devoti tutti, cittadini viva Sant’Agata”: percorso alla scoperta della fede, dell’arte e delle tradizioni legate alla Santa Patrona di Catania; l’itinerario, proposto in particolare alle scuole di ogni ordine e grado prevede la visita alla sala del Fercolo, alla Cappella di S. Agata in Cattedrale, la mostra “Cimeli agatini e arte popolare” e la mostra fotografica (novità) “Agata inedita”; l’attività si concluderà con una presentazione multimediale sul tesoro di S. Agata ed il sacello. A cura dell’amministrazione della Cattedrale

Da domenica 19 gennaio a domenica 16 febbraio
Badia di S. Agata: “Sotto il cielo di Agata” percorso culturale attraverso le opere del fotografo Fabrizio Villa

Da lunedì 20 gennaio a giovedì 13 febbraio
Ore 9,00/19,00 – Palazzo della Cultura, via V. Emanuele, 121, sala caffè letterario
Mostra “S. Biagio incontra S. Agata – da Bronte a Catania” degli alunni del IISS “Ven. Ignazio Capizzi” di Bronte in collaborazione con il Liceo Artistico “Emilio Greco” di Catania

Da sabato 25 gennaio a mercoledì 12 febbraio
Ore 9,00/19,00 – G.A.M. (Galleria d’Arte Moderna), via Castello Ursino, 26 angolo via Transito
Mostra “Agatarte 2020” a fini di beneficenza, a cura dell’Associazione Agata Donne per le Donne e Associazione culturale Dietro le Quinte

Da domenica 26 gennaio a venerdì 7 febbraio
Castello di Leucatia, via Leucatia, Catani: Mostra fotografica “Immagini Agatine”, a cura del Centro Culturale “V. Paternò – Tedeschi”

Da lunedì 27 gennaio a mercoledì 5 febbraio 2020
Concorso “Miglior vetrina: amo Sant’Agata” – Saranno premiate le vetrine più belle lungo il percorso della Processione e la più bella in tutta la città
A cura di Confcommercio, Confesercenti, Cidec, Federmoda, Cna.

Da venerdì 31 gennaio a domenica 1 marzo
Ore 9,00/19,00 – Museo Civico “Castello Ursino”, Piazza Federico di Svevia.
Mostra “Uno sguardo sulla vita di Sant’Agata. Opere siciliane tra Quattrocento e Seicento” opere d’arte provenienti dal museo parrocchiale di Castroreale (ME) e dalla Cattedrale di Piazza Armerina (EN), a cura del Comitato per la Festa di Sant’Agata nella città di Catania

Da venerdì 31 gennaio al domenica 29 marzo
Ore 9,00/19,00 – Museo Civico “Castello Ursino”, Piazza Federico di Svevia.
Mostra “Per Grazia Ricevuta, Ex Voto, Miraculi e Altre Storie” a cura della Soprintendenza per i Beni Culturali ed Ambientali di Catania

Da sabato 1 febbraio a domenica 1 marzo
Palazzo della Cultura: “Il velo delle donne, dimora dell’invisibile” – Mostra d’arte contemporanea di Carmela Sigona

MANIFESTAZIONI CULTURALI E SOCIALI

Domenica 12 gennaio
Ore 9,30
Apertura straordinaria di Palazzo degli Elefanti
In occasione dell’apertura straordinaria di Palazzo degli Elefanti sarà possibile visitare il Palazzo con visite guidate a cura dell’Associazione Guide Turistiche Catania
Ore 10,00 – Museo Diocesano di Catania
“Famiglie al Museo… aspettando Sant’Agata”, visita libera al museo e alle terrazze panoramiche, per gli adulti, mentre per i più piccoli, teatrino “La storia di Sant’Agata”
La “cammaredda”, iconografia del sacello di Sant’Agata: immagini e documenti d’archivio
Ore 11,00 – Palazzo degli Elefanti, Piazza Duomo
Interventi musicali a cura dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Vincenzo Bellini di Catania

Lunedì 13 gennaio
Ore 20,00 – Museo Diocesano di Catania
Concerto di apertura “Sicily International Piano & Voice Festival”

Mercoledì 15 gennaio
Ore 14,00 – Museo Diocesano di Catania
Concorso pianistico internazionale sezione giovani “Sicily International Piano Junior Competition”

Sabato 18 gennaio
Ore 11,30 – Palazzo degli Elefanti
Inaugurazione del restauro del bassorilievo e del cartiglio dedicato a Sant’Agata, a cura del Comitato per la Festa di Sant’Agata nella Città di Catania e della Soprintendenza per i beni culturali e ambientali di Catania
Ore 12,00 – Museo Diocesano sala adiacente “Casa del Fercolo”
Inaugurazione della mostra fotografica “Agata inedita”, a cura di Marco Giuffrida e Vincenzo Portuese, realizzata con il patrocinio dell’Amministrazione della Cattedrale, del Comune di Catania e del Comitato per la Festa di Sant’Agata nella Città di Catania
Ore 14,00 – Museo Diocesano di Catania
Conferenza sulla musica del repertorio pianistico “Jura Margulis lecture”
Ore 18,30 – Pontificia Basilica Collegiata di Catania
Omaggio a Sant’Agata: Inni e atti del martirio, a cura del Circolo Cittadino Sant’Agata e del Circolo Femminile Sant’Agata
Ore 20,00 – Badia di Sant’Agata
“Concerto per Sant’Agata. Musiche di Mozart” solisti del Sicily International Voice Festival, direzione artistica Giacomo Scinardo

Domenica 19 gennaio
Ore 9,30
Apertura straordinaria di Palazzo degli Elefanti
In occasione dell’apertura straordinaria di Palazzo degli Elefanti sarà possibile visitare il Palazzo con visite guidate a cura dell’Associazione Guide Turistiche Catania
Ore 10,00 – Museo Diocesano di Catania
Premiazione del concorso di disegno “Sant’Agata nella fede e nell’arte”, in collaborazione con la Sezione Didattica Storico Monumentale del Comune di Catania rivolto alle scuole della città e della diocesi
Ore 10,30
Inaugurazione della XXI mostra “Cimeli Agatini: Arte popolare”. A cura dell’Associazione “Sant’Agata in Cattedrale”
Ore 11,00 – Palazzo degli Elefanti, Piazza Duomo
Interventi musicali a cura dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Vincenzo Bellini di Catania
Ore 14,00 – Museo Diocesano di Catania
“Dimitra Theodossiou” Masterclass della soprano greca rivolta ai migliori allievi del “Sicily International Voice Festival”
Ore 19,00 – Badia di Sant’Agata
Inaugurazione “Sotto il cielo di Agata” percorso culturale attraverso le opere del fotografo Fabrizio Villa
Ore 19,00 – Piazza San Giuseppe La Rena, Catania
Festeggiamenti del Bicentenario della Candelora “Primo Cereo Rinoti (1820 – 2020)”

Giovedì 23 gennaio
Ore 17,00 – Biblioteche riunite “Civica e A. Ursino Recupero” Aula Magna “Santo Mazzarino” ex Monastero dei Benedettini, via Biblioteca 13, Catania
Incontro dal titolo: Gli Amici del Rosario “Battezzati e inviati tra il popolo di Sant’Agata”
Ore 20,00 – Badia di Sant’Agata
Teatro “Agata. La Santa Fanciulla.” Dramma sacro della città di Catania liberamente ispirato agli Atti del martirio; drammaturgia e regia di Giovanni Anfuso

Venerdì 24 gennaio
Ore 19,00 – Hotel “Mercure” in piazza G. Verga, Catania
Proiezione del trailer del lungometraggio “Agata Santa in una terra di fuoco” ispirato alla trilogia di Sant’Agata della scrittrice catanese Carmen Privitera
Ore 19,30 –  Chiesa Capitolare di San Giuliano, via Crociferi n.36, Catania
Incontro culturale “La festa di Sant’Agata e le trasformazioni della città di Catania dal ‘500 ad oggi”, relatore Ing. Salvatore Maria Calogero, a cura dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme – Sezione di Catania.
Ore 20,00 – Badia di Sant’Agata
Teatro “Agata. La Santa Fanciulla.” Dramma sacro della città di Catania liberamente ispirato agli Atti del martirio; drammaturgia e regia di Giovanni Anfuso

Sabato 25 gennaio
Ore 9,30 – Museo Diocesano di Catania
Percorso integrato rivolto a singoli gruppi “Sant’Aituzza”, itinerario guidato ai luoghi del martirio e della tradizione dedicati alla Santa Patrona di Catania: Sant’Agata al Carcere e Chiesa di San Biagio in Sant’Agata alla Fornace
Ore 10,00 – Giardinetto della Cattedrale, Piazza Duomo
Passeggiata alla scoperta delle epigrafi latine dedicate a Sant’Agata: Fondazione Monastero Sant’Agata, Fonte Lanaria, (cosiddetta) Casa di Sant’Agata, Carcere di Sant’Agata
Ore 20,00 – Badia di Sant’Agata
Teatro “Agata. La Santa Fanciulla.” Dramma sacro della città di Catania liberamente ispirato agli Atti del martirio; drammaturgia e regia di Giovanni Anfuso

Domenica 26 gennaio
Ore 9,30
Apertura straordinaria di Palazzo degli Elefanti
In occasione dell’apertura straordinaria di Palazzo degli Elefanti sarà possibile visitare il Palazzo con visite guidate a cura dell’Associazione Guide Turistiche Catania.
Ore 11,00 – Palazzo degli Elefanti, Piazza Duomo
Interventi musicali a cura dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Vincenzo Bellini di Catania
Ore 18,30 – Chiesa “S. Agata la Vetere”, piazza Sant’Agata la Vetere, Catania
Sacra rappresentazione “Il Martirio di S. Agata” di Don Piero Sapienza e comunità parrocchiale “Madonna del Divino Amore”
Ore 19,00 – Museo Diocesano di Catania
Concerto a cura della Camera Polifonica Siciliana “Un viaggio tra musica e parola nell’opera lirica” – Marianna Cappellani soprano, Angelo Villari tenore, Bruno Torrisi voce narrante

Martedì 28 gennaio
Ore 18,30 – Badia di Sant’Agata
“La vita di Sant’Agata” cuntu in versi e musica di Turi Marchese

Mercoledì 29 gennaio
Ore 20,00 –  San Giovanni La Punta
Proiezione film documentario “Melior de cinere surgo”, regia di Antonio Costantino, Cinestar C.C. “I Portali”
Ore 20,00 – Badia di Sant’Agata
Teatro “Agata. La Santa Fanciulla.” Dramma sacro della città di Catania liberamente ispirato agli Atti del martirio; drammaturgia e regia di Giovanni Anfuso

Giovedì 30 gennaio
Ore 9,30 – Circolo didattico, Largo Perlasca n.3, Sant’Agata Li Battiati
Mostra dei lavori del laboratorio didattico “Sant’Agata. La giovinetta Martire”, a cura del Circolo Didattico e del Comune di Sant’Agata li Battiati con il patrocinio del Comitato per la Festa di Sant’Agata nella Città di Catania
Ore 17,00 – Piazza Duomo, Catania
Lettura itinerante del romanzo “Il cammino di Sant’Agata, in giallo”
Ore 20,00 – Badia di Sant’Agata
Teatro “Agata. La Santa Fanciulla.” Dramma sacro della città di Catania liberamente ispirato agli Atti del martirio; drammaturgia e regia di Giovanni Anfuso

Venerdì 31 gennaio
Ore 17,00 –  Museo Civico “Castello Ursino”, Piazza Federico di Svevia
Inaugurazione mostra “Uno sguardo sulla vita di Sant’Agata. Opere siciliane tra Quattrocento e Seicento” opere d’arte provenienti dal museo parrocchiale di Castroreale (ME) e dalla Cattedrale di Piazza Armerina (EN). Interverrà Pamela Villoresi, del Teatro “Biondo” di Palermo. A cura del Comitato per la Festa di Sant’Agata nella Città di Catania
Ore 18,00 – “Palazzo della Cultura” di Catania
Inaugurazione Mostra d’arte contemporanea di Carmela Sigona “Il velo delle donne, dimora dell’invisibile”. Dal 31 gennaio al 1 marzo
Ore 18,00 – Museo Diocesano di Catania
Conferenza “Agata. Culto e iconografia di una Santa”, in collaborazione con la Società di Storia Patria
Ore 20,00 – Badia di Sant’Agata
“Concerto per Sant’Agata” produzione Fondazione Festival Belliniano

Sabato 1 febbraio
Ore 9,30 – Piazza Cavour, Catania
“Sant’Agata Sprint and Rugby”. Saranno allestiti percorsi e spazi dove i giovanissimi alunni delle scuole catanesi e atleti “over 35” parteciperanno a gare di velocità e staffette oltre ad assistere a dimostrazioni del gioco del rugby. A cura della 3^ Circoscrizione “Borgo-Sanzio” e della Federazione italiana di atletica leggera. Referente del progetto: Prof.ssa Santa Russo
Ore 11,00
“La candelora di Sant’Agata in via Monfalcone” – Manifestazione promossa da Mariella Gennarino e dai commercianti di via Monfalcone
Ore 19,00 – Museo Diocesano di Catania
Percorso integrato rivolto a singoli gruppi “Sant’Aituzza”, itinerario guidato ai luoghi del martirio e della tradizione dedicati alla Santa Patrona di Catania: Sant’Agata al Carcere e Chiesa di San Biagio in Sant’Agata alla Fornace
Ore 20,00 – Badia di Sant’Agata
Teatro “Agata. La Santa Fanciulla.” Dramma sacro della città di Catania liberamente ispirato agli Atti del martirio; drammaturgia e regia di Giovanni Anfuso

Domenica 2 febbraio
Ore 19,00 – Museo Diocesano di Catania
Percorso integrato rivolto a singoli gruppi “Sant’Aituzza”, itinerario guidato ai luoghi del martirio e della tradizione dedicati alla Santa Patrona di Catania: Sant’Agata al Carcere e Chiesa di San Biagio in Sant’Agata alla Fornace
Ore 20,30 – Corte del Palazzo degli Elefanti
Il Sindaco consegnerà “La Candelora d’Oro” e sarà accesa la lampadina votiva a Sant’Agata
A seguire in Piazza Duomo, omaggio floreale da parte dei Vigili del fuoco
Notte di Sant’Agata, apertura straordinaria di tutti i siti monumentali e museali dalle ore 19,00 alle ore 24,00

Lunedì 3 febbraio
Ore 16,00 – Aula Magna – Facoltà di Scienze Politiche, via V. Emanuele II
Seminario “Valore dell’autodeterminazione della Donna nella cultura popolare Catanese; Sant’Agata come icona della Libertà”, promosso da Consigliera Regionale di Parità – Regione Siciliana, Assessorato Regionale della Famiglia delle Politiche Sociali e del Lavoro e del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Catania
Ore 17,30 – Teatro “Sangiorgi” – Catania
“Agathae, inno alla devozione” – Opera teatrale “Agata, V. M.” Autore – réggisseur Prof. Pino Pesce, a cura del Comitato per la Festa di Sant’Agata nella Città di Catania e della Regione Siciliana – Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo, Sidra Spa, Aeroporto di Catania, AMT Catania, Sostare Srl.
Ore 20,00 – Piazza Duomo
Inni e musiche classiche in onore di Sant’Agata eseguiti dalla Corale “G. Tovini”, diretto dal M° Pietro Valguarnera
Tradizionale spettacolo piromusicale “I fuochi della Sira o’ Tri”
“Agathae, inno alla devozione” – Esibizione artistica del tenore Frate Alessandro e del cantautore Giovanni Caccamo; presentano Sarah Donzuso e Ruggero Sardo, a cura del Comitato per la Festa di Sant’Agata nella Città di Catania e della Regione Siciliana – Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo, Sidra Spa, Aeroporto di Catania, AMT Catania, Sostare Srl

Martedì 4 febbraio
Ore 13,00 – Rettoria San Nicolò L’Arena
“Un cero in meno, un pasto in più” – Pranzo di solidarietà in onore di Sant’Agata presso, organizzato dalla Fondazione ODA in collaborazione con Rettoria San Nicolò L’Arena

Sabato 8 febbraio
Ore 9,00 – Aula Magna del Rettorato
Giornata interdisciplinare di studi “L’epigrafe di Iulia Florentina e i martiri catanesi”, a cura delle Prof.sse Cristina Soraci ed Elena Frasca. Fino alle 18,30

MANIFESTAZIONI SPORTIVE

Dal 16 gennaio al 2 febbraio
Coppa Sant’Agata, Sport Cultura Tradizione, 5^ edizione, con 32 discipline sportive di cui 7 paraolimpiche: calcio, ginnastica, atletica leggera, corsa su strada, ciclismo, bocce, motonautica, nuoto, tiro a segno, tiro tattico sportivo, pesistica, pallavolo, acrobatica aerea, danza aerea, danza sportiva, tennis tavolo, bridge, camminata ludico sportiva, hockey, dragon boat, tennis, karate, judo, jujitsu, badminton, pallamano, baseball, canoa polo, vela, tiro con l’arco, rowing, showdown, handbike. A cura del Comune di Catania Assessorato allo Sport, del CONI e del CIP di Catania

Giovedì 16 gennaio
Ore 9,00 – Polivalente S. Giovanni La Punta
Ginnastica – Trofeo Sant’Agata di Ginnastica, a cura CSEN Catania

Domenica 19 gennaio
Ore 10,00 – Centro storico
Atletica leggera – Corsa su strada – Miglio del bicentenario del Cereo di Rinoti – Trofeo Sant’Agata, a cura ASD Agatletica Fortitudo Catania

Sabato 25 gennaio
Ore 10,00 – Istituto Ardizzone Gioieni
Showdown – 2° Trofeo Sant’Agata, a cura FISPIC – Unione Italiana Ciechi

Domenica 26 gennaio
Ore 9,00 – Circuito Cibali
Ciclismo – VII Trofeo Sant’Agata – III Memorial Tanino Mirabella, a cura ASD Libertas Ciclistica Catanese
Ore 10,00 – via Romano, 28
Bocce – 2° Trofeo Sant’Agata, a cura Pol. Barriera Bocce Città di Catania
Ore 10,00 – Porticciolo di Acicastello
Motonautica – 3° Gommoncino di Sant’Agata, a cura Associazione Marecamp
Ore 9,00 – Piscina Nesima
Nuoto – 16° Trofeo Sant’Agata – Memorial Gigi Pili, a cura Poseidon Sporting Club
Ore 9,00 – Poligono di tiro
Tiro a segno – 2° Trofeo Sant’Agata, a cura TSN Catania
Ore 9,00 – Contrada San Demetrio n.4 – SP212 CT
Tiro Tattico Sportivo – 2° Trofeo Sant’Agata, a cura Accademia di tiro italiana
Ore 10,00 – Impianto CUS
– Rowing – 2° Trofeo Sant’Agata, a cura Rotary Catania – Special Olympic

Lunedì 27 gennaio
Ore 15,00 – Unità Spinale
Tiro con l’arco – 3° trofeo Sant’Agata, a cura Tec Arena Iganzio – CIP Catania

Mercoledì 29 gennaio
Ore 16,00 – Palestra Ist. Dante Alighieri
Pallavolo – 5^ Coppa Sant’Agata di volley, a cura Roomy Club
Ore 14,30 –  Campo Seminara
Calcio – Trofeo Sant’Agata U15, a cura FIGC Catania

Giovedì 30 gennaio
Ore 14,30 – Campo Seminara
Calcio – Trofeo Sant’Agata U17, a cura FIGC Catania
Ore 15,00 – Unità Spinale
Boccia – 3° Trofeo Sant’Agata, a cura Tec Francesco Gentile – CIP Catania
Ore 16,00 – Unità Spinale
Tennis tavolo – 4° Trofeo Sant’Agata, a cura FITET Sicilia
Ore 17,00 – Unità Spinale
Pesistica – 1° Trofeo Sant’Agata, a cura Polisportiva Giuseppe Primo – CIP Catania

Venerdì 31 gennaio
Ore 15,00 – Palacatania
Acrobatica Aerea, Danza Aerea – Trofeo Sant’Agata, a cura Malù il fitness nel cuore

Sabato 1 febbraio
Ore 10,00 – Palacatania
Danza Sportiva – Esibizioni varie, a cura CSEN Catania
Ore 9,00 – Palaspedini
Tennis Tavolo – 5° Trofeo Sant’Agata, a cura FITET Sicilia in collaborazione ASD Il Circolo Etneo
Ore 16,00 – Circolo del Bridge
Bridge – 3° Trofeo Sant’Agata, a cura Circolo del Bridge
Ore 9,00 – Piazza Cavour
Camminata Ludico Sportiva – In cammino per Sant’Agata, a cura CSI Catania
Ore 9,30 – Campo Dusmet
Hockey – 2° Trofeo Sant’Agata, a cura Pol. Galate FIH Sicilia
Ore 9,00 – Traversata Catania-Acitrezza
Dragon Boat – 2° Trofeo Sant’Agata, a cura Circolo Canoa Catania
Ore 9,00 – Twneer Club
Tennis – Trofeo Sant’Agata, a cura FIT Catania
Ore 10,00 – Palacatania
Karate – Coppa Sant’Agata, a cura CSEN Catania
Ore 10,00 – Palacatania
Judo – Coppa Sant’Agata, a cura CSEN Catania
Ore 10,00 – Palacatania
Jujitsu – Coppa Sant’Agata, a cura CSEN Catania

Domenica 2 febbraio
Ore 9,00 – Piscina Nesima
Nuoto – 4° Trofeo Sant’Agata, a cura ASD Come Ginestre – CIP Catania
Ore 10,00 – Palacatania
Badminton – Coppa Sant’Agata di Badminton, a cura Pol. Le Saette
Ore 9,00 – Polivalente S. Giovanni La Punta
Pallamano – 2^ Coppa Francesco Paolo Pagaria U15 – 2° Trofeo Sant’Agata, a cura Federazione Pallamano Sicilia
Ore 10,00 – Tennis Club Umberto
Calcio – Calciotto, 22° Trofeo Sant’Agata, a cura A.S. Vigili Urbani Catania
Ore 9,00 – Campo IV Novembre
Baseball – 2° Trofeo Sant’Agata, a cura FIBS Sicilia
Ore 9,00 – Ognina
Canoa Polo – 3° Trofeo Sant’Agata – Senior Maschile, a cura ASD Jomar Club Catania
Ore 10,00 – Centro storico
Atletica leggera – Corsa su strada – 4^ Coppa Sant’Agata, a cura ASD Agatletica Fortitudo Catania
Ore 9,00 – Porto di Catania
Vela – 23° Trofeo Sant’Agata, a cura Circolo Nautico NIC
Ore 9,00 – Interno corsa di Sant’Agata
Handbike – 2° Trofeo Sant’Agata, a cura ASD Peppe Mole – CIP Catania

 

Event Details
  • Start Date
    3 Febbraio 2020 07:30
  • End Date
    5 Febbraio 2020 24:00
  • Venue
Prenota la Tua vacanza in Sicilia
Booking.com
Translate »
error: Contenuto Riservato.