Cosa vedere a Siracusa in due giorni

La Sicilia è una delle regioni più magiche e suggestive d’Italia, e con le sue spiagge incredibili e le sue magnifiche città antiche ci regala un mix perfetto di natura, arte e storia. Se abbiamo quindi a disposizione un week end e vogliamo passare due giorni di magia tra acque cristalline, monumenti antichi e arte, Siracusa si rivelerà la scelta perfetta per noi! Volete sapere cosa vedere a Siracusa in due giorni? Situata sul lato sud orientale della Sicilia, la città aretusea porta sulle sue spalle una storia millenaria di ricchezza e bellezza: tra le sue vie potremo respirare tutta la grandezza della Magna Grecia, godere di architetture maestose e magiche e ammirare l’azzurro del Mediterraneo che fa da sfondo a tutto ciò che c’è di bello in città.

Isola di Ortigia Piazza Duomo

Vediamo dunque cosa vedere a Siracusa e itinerario potrebbe cominciare dall’isola di Ortigia e Piazza Duomo. L’isola di Ortigia è indubbiamente il luogo più magico della città di Siracusa, e racchiude al suo interno tante piccole perle artistiche e naturali che ci lasceranno a bocca aperta. Si tratta di una piccolissima isola che racchiude il centro storico di Siracusa, ed è collegata alla città tramite il bellissimo Ponte Umbertino, al termine del quale verremo subito accolti dalle splendide colonne monolitiche del tempio di Apollo. Se invece vi state chedendo cosa vedere a Siracusa e dintorni, il consiglio che vi diamo è di leggere qui. Uno degli angoli più magici e suggestivi dell’isola, è indubbiamente la Fonte Aretusa, che sorge in riva al mare circondata da un alone di mistero, sulla quale da secoli si raccontano numerosi miti e leggende. All’interno di questo magico specchio d’acqua potremo ammirare uno spettacolo molto suggestivo: oltre alle paperelle e ai pesci rossi, la Fonte Aretusa ospita un rarissimo esemplare di papiro, una pianta che cresce spontaneamente solamente in Egitto. Nel cuore dell’isola invece, potremo ammirare la bellezza e la magnificenza della splendida Piazza Duomo, che con i suoi monumenti barocchi ci regalerà una vista mozzafiato che difficilmente riusciremo a dimenticare. Il Duomo di Siracusa è incredibilmente bello di sera, quando il blu del cielo fa da sfondo al bianco luminoso della facciata. Questo monumento è speciale per i siracusani, poiché alterna elementi barocchi ad altri risalenti all’epoca medievale. L’edificio di culto venne costruito sul luogo dove esisteva il tempio di Atena, e a testimonianza di ciò, sulla parte laterale della sua facciata, rimangono le antiche colonne doriche

Dove dormire a Siracusa

Booking.com

Castello Maniace Siracusa: orari e prezzi

Il Castello Maniace di Siracusa è un altro gioiello dell’isola. Si tratta di una fortezza appartenente a Federico II e risalente all’epoca Sveva, al quale si accede passando sotto un maestoso arco di marmo. Anche in questo caso, l’azzurro del mare Mediterraneo fa da sfondo al bianco del castello, che occupa tutta la parte sud dell’isola di Ortigia. Se vi state chiedendo del Castello Maniace Siracusa orari e prezzi, per visitare questo meraviglioso sito occorre acquistare il biglietto a soli 4€ euro, mentre per le persone tra i 18 e i 25 anni appartenenti ai paesi dell’Unione Europea, il biglietto costerà solamente 2€ mostrando un documento d’identità. L’ingresso è invece gratuito sotto i 18 anni.
Ecco gli orari di apertura:
Lunedì: 08.30 – 13.45 (ultimo ingresso 13:00)
Da Martedì a Sabato: 08.30 – 19.00 (ultimo ingresso 18:15)
Festivo: 08.30 – 19.00 (ultimo ingresso 18:15)
La biglietteria è aperta tutti i giorni dalle 08.30 alle 18.15, tranne il lunedì che chiuderà alle 13.00. Inoltre, la prima domenica del mese l’ingresso al Castello è gratuito.

© Riproduzione riservata

Prenota la Tua Vacanza
Booking.com
Translate »
error: Contenuto Riservato.