Festa della Madonna Addolorata – Ciminna

La Festa dell’Addolorata di Ciminna con la processione del simulacro dalla chiesa di San Giovanni Battista. La Confraternita di Maria Santissima Addolorata e la Chiesa del Purgatorio. Le manifestazioni e gli eventi nei giorni dei festeggiamenti.

La Festa dell’Addolorata di Ciminna

La terza domenica di ottobre di ogni anno, a Ciminna, nel palermitano si celebra Maria SS. Addolorata con una festa molto particolare alla quale prende parte tutta la comunità. I festeggiamenti sono organizzati dalla Confraternita dell’Addolorata fondata nel 1774 con il titolo di “Venerabile Congregazione Maria Santissima Addolorata”. Era nota anche con il nome di Confraternita della Solitudine o Confraternita della Solità ed il suo scopo principale era quello di dare degna sepoltura ai corpi dei poveri.
La Confraternita di Maria SS. Addolorata, che ha sede presso l’antica Chiesa del Purgatorio, oggi si occupa anche delle celebrazioni che si svolgono in occcasione della Settimana Santa, ed in particolare il Venerdì Santo, giorno in cui di mattina ha luogo la processione dei Misteri con il gruppo di statue in cartapesta, raffiguranti i momenti della passione e morte di Gesù Cristo, e la sera quella detta della “Cerca”, con l’urna di legno contenente il Cristo morto a cui seguono le confraternite, il simulacro della Vergine Maria Addolorata e la banda musicale che suona marce funebri.
La Chiesa del Purgatorio sorge nella centralissima Piazza Umberto I, ed è una delle più antiche del paese. In origine era dedicata a San Pietro Apostolo, e risulta esistente già nel XV secolo, epoca in cui veniva utilizzata per le riunioni dei giurati e di tutti i cittadini per deliberare su aspetti importanti. Agli inizi del 1800, il ciminnese Francesco Cassata, fece restaurare la statua a mezzo busto dell’Addolorata della chiesa del Purgatorio, che fu così collocata in una cappella che è la più grande del paese, per essere usata per la processione del giorno della festa di ottobre di Ciminna. E’ questa la Cappella dell’Addolorata, le cui origini risalgono al XVIII secolo, che si trova di fronte la chiesa del Purgatorio, accanto alla torre dell’orologio.
La Festa dell’Addolorata di Ciminna coinvolge la Chiesa di San Giovanni Battista, dalla quale il giorno solenne prende inizio la processione serale con il simulacro dell’Addolorata che, dopo aver attraversato il centro del paese, viene condotto presso la Chiesa Madre, per farvi ritorno solo la sera seguente. E’ qui che si prega anche in occasione dell’ottavario dell’Addolorata, al termine del quale il simulacro verrà riportato nella sua cappella di Piazza Umberto I.
Le celebrazioni per Maria SS. Addolorata a Ciminna di ottobre si svolgono tra manifestazioni e spettacoli.

© Riproduzione riservata



Programma 2022 Festa di Maria Santissima Addolorata di Ciminna

Translate »
error: Contenuto Riservato.