Festa di San Nicola – Capizzi

La festa di San Nicola di Capizzi, l’esposizione della Reliquia, la novena, la Messa Solenne, la processione con la Reliquia dalla Chiesa Madre al Santuario e la solennità della Madonna Immacolata. La sacra manna e la festa di San Nicola a Capizzi di maggio.

La festa di San Nicola di Capizzi

La festa di San Nicola a Capizzi rappresenta la festa principale, essendo il Vescovo di Myra il principale Patrono della città. Al Santo è consacrata la chiesa Madre che sorge in piazza Oratorio ed è di origini normanne. Il suo impianto a croce latina con cripta sotto il presbiterio e le volte a crociera delle sue navate si fanno infatti risalire al XIII secolo. La chiesa Madre di Capizzi San Nicolò di Bari e Maria Santissima in origine era dedicata a San Nicolò di Myra e al suo interno custodisce le reliquie di San Nicola di Bari, San Giacomo Apostolo, di San Paolo oltre il legno della vera Croce, portate nel 1426 dal cavaliere gerosolimitano Sancho de Heredia, e si trovano conservate nella cappella dell’Immacolata, chiuse in un sacello. Nell’antica sagrestia si trova custodito il simulacro ligneo che raffigura il Santo Patrono di Capizzi in trono ed è stata realizzata nel 1807 da Filippo Quattrocchi di Gangi. E’ questa la Sala degli Abati nella quale si trovano esposti i quadri degli arcipreti capitini.
San Nicola è uno dei santi più venerati ed amati al mondo e in Sicilia il culto per il Vescovo di Myra giunse intorno al VI secolo portato dai bizantini. La devozione dei capitini per il loro santo patrono è sempre stato vivo nei secoli, anche se la festa patronale con la processione sia stata ripresa solo da un paio di anni.
La festa di San Nicola a Capizzi si svolge due volte l’anno: il 6 dicembre giorno della festa liturgica, e nel mese di maggio, quando si ricorda la traslazione delle sue reliquie da Myra a Bari. Le celebrazioni invernali in onore del Santo Patrono a Capizzi hanno inizio già a fine novembre con la Novena di preparazione alla festa che si svolge in chiesa Madre. Nei giorni che precedono la solennità si susseguono le celebrazioni eucaristiche, ci sarà l’imposizione della manna di San Nicola e cominceranno anche le celebrazioni in onore dell’Immacolata.
La festa di San Nicola a Capizzi culminerà la mattina del 6 dicembre con la Messa Solenne e la processione pomeridiana che accompagnerà la reliquia di San Nicola dalla chiesa Madre al Santuario, a cui prenderanno parte tantissimi fedeli.

La Festa di maggio di San Nicola a Capizzi

A maggio si rievoca la traslazione del corpo reliquiario di San Nicola di Bari da Myra a Bari. Le spoglie di San Nicola erano custodite a Myra, in Asia Minore, ma nel 1087 furono trafugate da alcuni marinai baresi e trasportate nella loro città. Ogni anno il 9 maggio a Bari in ricordo di questo evento, si preleva dalla sua tomba la sacra manna, un’acqua che trasuda dalle ossa del santo, e che si formava già nella Basilica di Mira, ed è presente anche a Capizzi all’interno di una boccetta conservata nell’altare delle reliquie.
La festa di maggio di San Nicola a Capizzi termina con la processione del simulacro che attraverserà le vie del centro, per recarsi nel santuario di San Giacomo e da qui alla chiesa della Madonna delle Grazie per poi far rientro nella Chiesa Madre, dove il parroco impartisce la benedizione con la reliquia, tra le note della banda musicale e i fuochi d’artificio.

© Riproduzione riservata



Programma 2021 Festa di San Nicola di Capizzi

Sabato 8 maggio
Vigilia della festa di San Nicolò
Ore 18,00
Santa Messa
Benedizione del paese con la Reliquia del Santo patrono

Domenica 9 maggio
Festa di San Nicola
Ore 18,00
Santa Messa Solenne

Event Details
  • Start Date
    9 Maggio 2021 00:00
  • End Date
    9 Maggio 2021 00:00
  • Venue
Prenota la Tua vacanza in Sicilia
Booking.com
Translate »
error: Contenuto Riservato.