I migliori consigli per i viaggi brevi

Spesso si pensa che per viaggiare sia necessario avere a disposizione molto tempo, ma se questo è vero se si desidera visitare a fondo una destinazione, bisogna anche considerare che è possibile organizzare dei viaggi di durata piuttosto breve, ma che permettano comunque di godere a pieno delle attrazioni della meta scelta.

Su in3giorni.com è possibile trovare diversi suggerimenti per viaggi di tre giorni nelle più popolari destinazioni in Italia e in Europa, permettendo quindi anche a chi non ha molto tempo libero di godersi qualche giorno lontano dalla routine quotidiana scoprendo bellezze nascoste del nostro Paese o delle più popolari città europee, e in questo articolo vedremo alcuni degli itinerari che si possono organizzare per dei viaggi brevi in Italia.

Cosa fare in tre giorni in Sicilia

La Sicilia è una tra le regioni dell’Italia meridionale più popolari per i turisti, grazie alle sue spiagge, ai numerosi siti archeologici e alla gastronomia. Anche se è davvero difficile scegliere quali luoghi visitare se si ha a disposizione poco tempo, tra questi non deve assolutamente mancare Palermo, il capoluogo di questa regione, che si caratterizza a primo impatto per la sua miscela unica di stili architettonici, che vanno dal bizantino al barocco, passando per l’arabo-normanno e il neoclassico.
Ma oltre al suo capoluogo, la Sicilia è ricca anche di molti altri borghi altrettanto affascinanti, come Cefalù, dove ci si può perdere tra suggestivi vicoli ma anche rilassarsi in una delle più popolari spiagge di tutta la regione, caratterizzata da sabbie bianche e acque cristalline.
Un’altra meta da non perdere è Taormina, conosciuta per ospitare un famoso teatro greco risalente al III secolo a.C., che va a coronare una visita ad un altro dei borghi più belli della Sicilia, dove si può godere di paesaggi mozzafiato, soprattutto dai vari punti panoramici che affacciano sulla baia ed abbracciano anche l’Etna.

Tre giorni a Venezia: ecco cosa vedere

Passando da un’estremità all’altra dell’Italia, una destinazione immancabile è Venezia, perfetta per una fuga di pochi giorni, grazie al fatto che si tratta di una città poco estesa, in cui le principali attrazioni sono vicine tra loro e possono essere visitate anche senza avere bisogno di troppo tempo per gli spostamenti.
Immancabile è sicuramente Piazza San Marco, dove visitare sia la Basilica che il Palazzo Ducale, gioielli della Serenissima che rimangono saldamente tra i monumenti più visitati al mondo, ma merita una visita anche il Ponte di Rialto, il più antico ad attraversare il Canal Grande, che si collega ad un mercato storico che nasce nel 1250 e continua ad essere operativo ancora oggi.
Ma le attrazioni di Venezia non sono soltanto all’interno del centro storico della città, perchè si distribuiscono anche tra le piccole isole della Laguna, come Murano, la casa del celebre e raffinato vetro, Burano e le sue abitazioni coloratissime, o Torcello, l’isola più antica, che ospita la Basilica di Santa Maria Assunta che risale addirittura al 639 d.C. e il leggendario trono di pietra di Attila, il re degli Unni.

© Riproduzione riservata



Prenota la Tua Vacanza
Booking.com
Translate »
error: Contenuto Riservato.