Settimana Santa – Biancavilla

La Settimana Santa di Biancavilla è una delle più importanti manifestazioni religiose che si svolgono nel comprensorio catanese e senza dubbio rappresenta anche uno dei momenti più suggestivi per visitare la cittadina. Le funzioni hanno inizio la Domenica delle Palme con la rappresentazione della Via Crucis vivente e culminano la Domenica di Pasqua con la Pace e l’incontro tra il Cristo Risorto e la Madonna. La processione del Venerdì Santo “a sira dei tri Misteri“. I riti e le tradizioni della Pasqua a Biancavilla sono iscritte nel registro delle Eredità Immateriali della Regione Siciliana.

La Pasqua di Biancavilla

I riti della Settimana Santa a Biancavilla sono vissuti attraverso un proprio rituale, dove il centro della città diventa un grande palcoscenico in cui si alternano scenografie che narrano la passione e la resurrezione di Cristo. Si comincia la Domenica delle Palme, quando per le strade del centro storico va in scena la rappresentazione sacra della Via Crucis vivente, dall’ultima cena, fino alla Crocifissione sul Calvario, che vede la partecipazione di oltre un centinaio di persone. La rappresentazione, organizzata tutti gli anni dai frati minori del convento San Francesco, si svolge lungo un percorso che fa tappa nelle piazze e nelle vie principali del centro e si conclude in via della Montagna, con la crocifissione di Gesù.

Offerta B & B Biancavilla
Dove dormire a Biancavilla


Booking.com

Il Giovedì Santo è dedicato alla solenne celebrazione eucaristica in Coena Domini, al rito della lavanda dei piedi e alla processione nelle chiese cittadine per la visita ai Sepolcri, che qui viene detta “i Cruciddi”. Le funzioni religiose della Pasqua d Biaancavilla proseguono il Venerdì Santo che si apre con la processione mattutina dell’Addolorata, la quale esce dalla Chiesa del Purgatorio per la “cerca” del Figlio. Il simulacro si reca quindi nelle chiese del paese, nelle comunità religiose e nei luoghi della sofferenza, fino alla Basilica Collegiata, dove avviene l’incontro con il figlio morto posto all’interno dell’urna. All’imbrunire si muove la processione dei Misteri, con gli otto gruppi statuari condotti dalle confraternite. E’ questa la processione d’a sira de Tri Misteri, chiamata così perchè anticamente le statue portate in processione erano solo quella del Cristo alla Colonna, l’Ecce Homo e il Cristo Morto, alle quali nel tempo si sono aggiunti l’Addolorata, il Cristo che porta la croce, Gesù all’orto, la Pietà, con la Madonna dello Spasimo che sostiene tra le braccia Gesù deposto dalla Croce, e la Torcia, un grande cero ligneo con i simboli della Passione realizzato nel secolo scorso dall’artista Giuseppe Salomone. La processione si fa risalire alla seconda metà del 1600, epoca in cui fu fondata la prima confraternita cittadina del SS. Sacramento, che portava in processione il simulacro del Cristo morto. Le altre due statue furono realizzate dallo scultore Placido Portale un secolo dopo. Apre la processione il gruppo statuario di Gesù nell’orto che si trova custodito nella Chiesa di Sant’Antonio.
La notte del Sabato Santo nella chiesa dell’Annunziata si svolge l’antico rito della cascata da tila, e la rimozione del velo che cela il simulacro del Cristo Risorto, che il giorno seguente, assieme alle statue della Madonna e dell’Arcangelo Gabriele, si renderà protagonista della cosiddetta Paci. La Domenica di Pasqua a Biancavilla, di buon mattino, il simulacro dell’Arcangelo Gabriele, posto sopra una vara adorna di fave, dalla Chiesa dell’Annunziata raggiunge la Chiesa Madre per poi far ritorno all’Annunziata per comunicare alla Madonna la risurrezione del Figlio e ballando assiste anche all’incontro in piazza Roma, davanti alla Basilica Maria santissima dell’Elemosina, tra il Cristo Risorto e la Madonna e al tradizionale bacio delle statue, detta “a Paci”. Tra piazza Annunziata e via Umberto avviene un secondo incontro con il bacio. Le celebrazioni si chiudono con il giro dei santi dei simulacri con le confraternite che fanno rientro nelle rispettive chiese.

© Riproduzione riservata



A breve pubblicheremo il Programma 2022 della Settimana Santa di Biancavilla

Event Details
  • Days
    Hours
    Min
    Sec
  • Start Date
    10 Aprile 2022 00.00
  • End Date
    17 Aprile 2022 00:00
Prenota la Tua vacanza in Sicilia
Booking.com
Translate »
error: Contenuto Riservato.