Vacanze a Novembre in Sicilia

Per chi ha scelto di prendersi le ferie o qualche giorno libero nel periodo autunnale, un’ottima scelta sarebbe quella di trascorrere le vacanze a Novembre in Sicilia. Infatti questo periodo è ideale per girare in tutta tranquillità l’isola, senza lo stress di trovarsi tra la folla di gente e sotto il sole, per le temperature calde estive, e soprattutto si potrà approfittare dei prezzi più economici di hotel e B&B della bassa stagione. Il territorio presenta una vasta scelta di mete da visitare e consente di intraprendere delle escursioni, tra boschi o riserve naturali, o più semplicemente delle passeggiate in spiaggia e, se il tempo ancora lo permette, per i più coraggiosi c’è la possibilità di osare un bagno al mare, magari nelle giornate più calde. Viceversa, se si preferiscono i luoghi più freddi, un’alternativa alquanto suggestiva potrebbe essere quella di fare escursione sull’Etna che già in Autunno si mostra innevato, o altrimenti su qualche altra vetta del Parco delle Madonie o dei Nebrodi.

Visitare Palermo a Novembre

Visitare Palermo a Novembre consente di girare serenamente la città godendo di quelle giornate dal clima mite e non afoso. Il capoluogo siciliano presenta una varietà di luoghi da vedere, tra i più famosi ricordiamo la Cattedrale, in stile normanno-bizantino, e la Cappella Palatina, piccola basilica che luccica d’oro per via dei suoi meravigliosi mosaici bizantini, che si trova all’interno del Palazzo Reale, simbolo della città, ed anche la Zisa che rappresenta l’esempio meglio conservato dell’architettura palaziale arabo-normanna. Camminando a piedi per le vie del centro, si possono notare un’infinità di palazzi e chiese con diversi stili: dal normanno al barocco, dal neoclassico fino al famoso liberty. Palermo è ricca di sfumature e girare per le sue vie consentirà di cogliere al meglio i suoi colori, i suoi sapori e i suoi odori, tipiche tra l’altro dei suoi mercati storici più conosciuti, come quello di Ballarò che, con le sue bancarelle stracolme di spezie, frutta, carni e cibo di strada di tradizione, attira da sempre turisti provenienti da tutto il mondo, diventando così tappa obbligatoria se si decide di visitare Palermo a Novembre.



Booking.com

Cosa vedere in Sicilia a Novembre

Agli indecisi alla ricerca di cosa vedere in Sicilia a Novembre, diciamo che nel periodo autunnale, le temperature miti e piacevoli consentono di girare molteplici luoghi: dai siti archeologici, come quello di Selinunte o la Valle dei Templi ad Agrigento, fino ad avventurarsi all’interno delle sue riserve più belle, come la riserva naturale orientata dei laghetti di Marinello, vicino Messina, o la riserva naturale di Cavagrande del Cassibile, in provincia di Siracusa, spettacolare per le sue cave create nel corso dei millenni dallo scorrimento di imponenti corsi d’acqua.
Vicino quest’ultima troviamo un’altra località unica in Sicilia: Noto, denominata anche “giardino di pietra”, ammirata nel mondo intero per le sue chiese e i palazzi costruiti con la pietra intagliata locale. Non a caso il suo straordinario centro storico di fattura barocca, è stato riconosciuto come Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. La ricchezza culturale e artistica della Sicilia offre una grande varietà di luoghi da vedere, accontentando così le più svariate richieste. Bisogna solo saper approfittare dei prezzi low-badget per organizzare anche un solo week end in Sicilia a Novembre.

© Riproduzione riservata

Prenota la Tua Vacanza
Booking.com
Translate »
error: Contenuto Riservato.