Borgo dei Borghi 2017: la Sicilia presenta Castiglione di Sicilia

E’ già partita la competizione che incoronerà il Borgo più bello d’Italia del 2017. La Sicilia anche quest’anno ci riprova e si presenta alla gara mettendo in vetrina le bellezze architettoniche e paesaggistiche di Castiglione di Sicilia, in provincia di Catania.Quella dei borghi più belli d’Italia è un’associazione che ha come intento quello di far conoscere i piccoli centri abitati del Belpaese, le tradizioni locali e il loro patrimonio artistico e culturale. Dell’associazione fanno già parte ben 19 località siciliane, tra cui i paesi di Castelmola, Palazzolo Acreide, San Marco d’Alunzio, Salemi solo per citarne alcuni e tra tutti è stato scelto Castiglione di Sicilia, il borgo fondato dai Greci in una splendida posizione che domina la Valle dell’Alcantara.

Castiglione di Sicilia candidata siciliana al Borgo dei Borghi 2017

Il centro abitato di Castiglione di Sicilia ha conservato il suo aspetto tipicamente medievale con le strette vie ed il castello in cima ad una rocca, le chiese e i palazzi storici. Il piccolo borgo incastonato tra l’Etna e l’Alcantara, oltre che per l’antico Castello di Lauria, è conosciuto per le sue belle chiese, tutte custodi di pregevoli opere d’arte. La chiesa principale è consacrata ai Santi Apostoli Pietro e Paolo, fu realizzata nel Medioevo e presenta un elegante torrione in conci di lava e pietra arenaria nella zona absidale, arricchito da una fascia di archetti pensili.

Molto affascinanti sono anche la Chiesa di Sant’Antonio, con la facciata concava e l’interno ornato con marmi a mosaico, e la Basilica della Madonna della Catena, dove è custodita la statua della Madonna attribuita alla scuola dei Gagini, portata in processione nel mese di maggio di ogni anno in occasione della festa patronale.
Il territorio attorno si contraddistingue per la presenza di due dei parchi più importanti della Sicilia, il Parco Fluviale dell’Alcantara e il Parco Naturale dell’Etna, e della Chiesa di Santa Domenica, una delle più importanti cube bizantine presenti sull’isola.

Dormire a Castiglione di Sicilia
Bed and Breakfast Castiglione di Sicilia
Booking.com

Il borgo di Castiglione di Sicilia è famoso anche per i suoi ottimi vini locali, DOC dell’Etna, ai quali viene dedicato un grande evento estivo, le nocciole, i formaggi e i sapori dell’Etna.

Dopo aver vinto le precedenti edizioni del “Borgo dei Borghi” con i paesi di Gangi in provincia di Palermo (2014), Montalbano Elicona nel messinese (2015) e lo scorso anno con l’agrigentina Sambuca di Sicilia, la Sicilia ci ritenta con il comprensorio del catanese decidendo di farsi rappresentare dal paese di Castiglione di Sicilia, sicura anche questa volta delle sue possibilità di vittoria.

Si potrà votare il piccolo centro etneo sino al 2 aprile registrandosi sul sito del programma televisivo di Rai 3 “Alle falde del Kilimangiaro” che promuove la gara, dove sono presenti anche le altre 19 località, una per ogni regione, che si contenderanno il giudizio di una giuria di esperti e naturalmente degli utenti web. Il vincitore Borgo dei Borghi 2017 sarà decretato domenica 16 aprile in prima serata.

Da Nord a Sud ecco quali sono le località che partecipano alla gara del Borgo dei Borghi 2017:
Orta San Giulio (Piemonte), Zavattarello (Lombardia), Canale di Tenno (Trentino Alto Adige), Gressan (Valle d’Aosta), Venzone (Friuli Venezia Giulia), Arquà Petrarca (Veneto), Tellaro (Liguria), Montegridolfo (Emilia Romagna) Suvereto (Toscana), Castel Gandolfo (Lazio), Montecassiano (Marche), Panicale (Umbria), Rocca San Giovanni (Abruzzo), Vastogirardi (Molise), Conca dei Marini (Campania), Castelmezzano (Basilicata), Otranto (Puglia), Fiumefreddo Bruzio (Calabria), Castiglione di Sicilia (Sicilia), La Maddalena (Sardegna).

© Riproduzione riservata



Prenota la Tua Vacanza
Booking.com
Translate »
error: Contenuto Riservato.