Festa dell’Immacolata – Cefalù

La festa dell’Immacolata di Cefalù con il tradizionale omaggio floreale alla statua presso la Chiesa di San Pasquale, la processione per le vie cittadine e il Solenne Pontificale in Cattedrale.

La festa dell’Immacolata a Cefalù

L’Immacolata è la Patrona di Cefalù dal lontano 1655. All’epoca Francesco Gisulfo e Osorio nominato Vescovo di Cefalù da papa Innocenzo X ad appena 48 anni, d’accordo con i magistrati della città, stabilì di celebrare la solennità dell’Immacolata l’8 dicembre. E da allora all’Immacolata a Cefalù vengono attribuiti grandi festeggiamenti. In Sicilia, il culto della Vergine Maria affonda le sue radici in tempi remoti, e arriva dall’oriente grazie alla dominazione bizantina. Era il 23 febbraio 1643 quando il vicerè Don Juan Alfonso Henriquez de Cabrera proclamò l’Immacolata Principale Patrona del Regno di Sicilia, ordinando di celebrarne la festa l’8 dicembre. Al 1661 risale invece la costruzione della piccola chiesa dell’Immacolatella, che oggi si trova quasi di fronte al museo Mandralisca, ad opera del sacerdote Matteo Piscitello che la volle dedicare proprio alla Patrona di Cefalù. La devozione all’Immacolata a Cefalù risale però a qualche tempo prima, se si pensa che già all’epoca del Vescovo Francesco Gonzaga, nella Cattedrale della cittadina normanna si celebrava la messa in suo onore. Il Gonzaga, battezzato con i nomi di Annibale Fantino, fu nominato vescovo di Cefalù su proposta del re Cattolico il 26 ottobre 1587.

La festa patronale di Cefalù

La festa patronale di Cefalù si celebra quindi l’8 dicembre ed è in onore dell’Immacolata, per quanto sia molto più sentita la festa del Santissimo Salvatore, Titolare della Basilica Cattedrale di Cefalù, che si tiene ogni anno il 6 agosto. Le celebrazioni dell’Immacolata a Cefalù sono anticipate dalla Novena in Cattedrale e culminano l’8 dicembre, giorno in cui a mezzogiorno in punto ci si reca presso la Chiesa di San Pasquale, accanto alla quale si eleva la stele con la statua di Maria Santissima Immacolata per il tradizionale omaggio floreale da parte del Vescovo e del Sindaco. Nel pomeriggio ha luogo la processione con i fedeli in preghiera al seguito del simulacro, a cui prende parte anche la banda musicale. Le celebrazioni solenni si concludono in serata con il Solenne Pontificale in Cattedrale presieduto dal Vescovo di Cefalù. La festa dell’Immacolata a Cefalù segna anche l’inizio delle festività natalizie, per cui apre un periodo fatto di eventi e incontri dedicati al Natale. Secondo la tradizione l’8 dicembre è il giorno in cui nelle case si iniziano ad addobbare l’albero di Natale e il presepe e nelle vie della città si accendono le luminarie. Ed è quello che succede nella cittadina normanna, dove viene acceso il grande albero in Piazza Duomo, davanti la magnifica Cattedrale e si inaugurano i presepi artistici realizzati nelle chiese, nei cortili e negli spazi pubblici e privati, come il Presepe di San Pasquale allestito nel chiostro dell’omonima chiesa.

© Riproduzione riservata



A breve pubblicheremo il Programma 2022 Festa dell’Immacolata di Cefalù

Event Details
  • Days
    Hours
    Min
    Sec
  • Start Date
    8 Dicembre 2022 00:00
  • End Date
    8 Dicembre 2022 00:00
  • Venue
Prenota la Tua vacanza in Sicilia
Booking.com
Translate »
error: Contenuto Riservato.