Infiorata di Noto

Immaginate una lunga strada in salita, affiancata da palazzi antichi con incantevoli mensoloni a sorreggere i balconi settecenteschi. Immaginate di sostare ai piedi dell’infiorata in attesa del vostro turno nell’ascesa del pendio, godendo dello spettacolo variopinto che offre il tappeto floreale e del suo felice connubio con la sontuosa architettura barocca, dominata dalla facciata della Chiesa di Montevergini. Immaginate un mosaico multicolore, dove fiori di campo, garofani, gerbere, margherite e rose danno vita a quadri raffiguranti motivi religiosi, mitologici e di cultura popolare. E vi potrete fare un’idea della magnificenza di Noto nei giorni dell’Infiorata, quando diventa davvero un “giardino di pietra”, utilizzando le parole dello storico d’arte Cesare Brandi. L’Infiorata di Noto nasce dall’incontro con gli artisti infioratori di Genzano, in provincia di Roma, che più di 200 anni fa, per devozione al Santissimo Sacramento, cominciarono a cospargere di fiori il tragitto che percorreva il Corpus Domini.

Infiorata di Noto

A fare da cornice all’Infiorata di Noto vi saranno la sfilata del corteo storico barocco per le vie del centro, spettacoli, avvenimenti culturali, mostre e degustazioni. L’Infiorata di Noto sarà l’occasione per fare visita ai musei e alle chiese della città che è divenuta Patrimonio dell’Umanità grazie alle sue splendide architetture barocche.

© Riproduzione riservata

Offerte Hotel Noto
Bed and Breakfast Noto
Booking.com



N.B. Infiorata Noto 2021 – La 42^ Infiorata di via Nicolaci si farà e sarà dedicata a Dante Alighieri. Si svolgerà dal 14 al 16 maggio, nel massimo rispetto delle normative anticontagio da Covid-19, privilegiando ancora una volta il messaggio di forza, speranza e resilienza che Noto vuole mandare al Mondo intero, come già successo con l’edizione 2020 dal tema “La Bellezza è più Forte della Paura”. Torna l’appuntamento con Scuoleinfiore, l’Infiorata dei ragazzi. Saranno solo 4 i bozzetti realizzati in via Rocco Pirri che riprenderanno il tema dell’Infiorata di via Nicolaci e saranno dedicati al Sommo Poeta Dante Alighieri. Tutto si svolgerà nel pieno rispetto delle norme antiCovid-19.

 

Programma 2021 Infiorata di Noto

La 42^ edizione dell’Infiorata di via Nicolaci comincia il 14 maggio: i momenti salienti saranno trasmessi via social, sul profilo Facebook del Comune di Noto, così da raccontare a più persone possibili il tradizionale “Saluto alla Primavera” che ogni anno la città tributa alla stagione dei fiori e del bel tempo.
Venerdì 14 maggio: alle 12:30 il primo collegamento in diretta, con il tradizionale taglio del nastro in via Nicolaci che darà il via alla realizzazione degli 8 bozzetti. Quest’anno l’Infiorata sarà l’omaggio a Dante Alighieri, nel 700° anniversario dalla sua morte. Sono previste altre incursioni in diretta nel pomeriggio, per aggiornare gli spettatori sulla realizzazione dei bozzetti. L’ultimo collegamento è previsto alle ore 22,00 per una speciale anteprima del selciato ormai pronto. Tutte le operazioni si svolgeranno nel rispetto delle normative antiCovid-19, anche alla luce di quanto concordato con il comitato per l’ordine pubblico che nei giorni scorsi ha svolto gli opportuni sopralluoghi.
Sabato 15 maggio: la diretta sarà trasmessa anche su Video Regione, canale 16 del Digitale Terrestre, e su Tgs, canale 15 del digitale terrestre. Spazio allo spettacolo: si comincia alle ore 18,00 con il Corteo Barocco, con una mostra di abiti storici che ripercorre la storia di Noto, per poi proseguire alle 20,00 con il concerto Dolce StilNoto che vedrà esibirsi sul sagrato del Santissimo Salvatore i cantautori Mario Incudine e Carlo Muratori. Gran finale, poi, con lo spettacolo di luci e suoni sempre sul sagrato del Santissimo Salvatore, a cura di Elisa Nieli. La serata sarà condotta da Salvo La Rosa e Mimmo Contestabile.
Event Details
  • Start Date
    14 Maggio 2021 12:30
  • End Date
    16 Maggio 2021 00:00
  • Venue
Prenota la Tua vacanza in Sicilia
Booking.com
Translate »
error: Contenuto Riservato.