Pasqua a Noto

Pasqua a Noto e le celebrazioni della Settimana Santa durante le quali viene portata in processione la Santa Spina e la Domenica di festa si celebra la resurrezione con “La Pace”.

Pasqua a Noto 2021

Le celebrazioni di Pasqua a Noto sono tra le più belle e caratteristiche di tutto il calatino, ed è una tradizione antica di secoli che ogni anno richiama una moltitudine di turisti. Il Giovedì Santo è il giorno che per tradizione è dedicata alla visita ai sepolcri e agli altari della reposizione delle chiese netine e si prende parte alla celebrazione eucaristica in cui sarà rievocata la lavanda dei piedi. Il Venerdì Santo i fedeli accompagnano in processione la Santa Spina, la bara in vetro del Cristo Morto, la Madonna Addolorata, e i Misteri che raffigurano i momenti della Passione di Cristo. La Santa Spina è una delle spine della corona di Cristo e si trova custodita all’interno di una teca d’oro. Si narra che la preziosa reliquia sia giunta a Noto nel 1295 ad opera di un frate francescano proveniente dalla Palestina. La sera del Venerdì Santo una suggestiva processione, alla quale prendono parte le confraternite della città che procedono lungo il percorso con lo stendardo abbassato in segno di lutto assieme alla comunità ecclesiale e a tantissimi fedeli, si muove dalla Chiesa del Carmine, attraversa il centro abitato e raggiunge la Chiesa del Crocifisso, accompagnata dal suono della tromba e del tamburo e dalle marce funebri. Il giorno successivo i fedeli si ritrovano in chiesa per la veglia pasquale. La domenica si celebra la resurrezione con “La Pace” che rappresenta il momento più atteso della Pasqua di Noto.

Il giorno di festa viene annunciato di buon mattino dallo sparo di colpi a cannone e si apre con la solenne celebrazione eucaristica al termine della quale avviene l’incontro tra il Cristo Risorto e la Madonna. Il simulacro di Cristo Risorto esce dalla chiesa del SS. Crocifisso, la Madonna dalla chiesa Sant’Isidoro Agricola e, seguendo due diversi itinerari, giungono in Piazza Municipio dove, alle 13 in punto, avviene il tradizionale incontro. La Madonna nel vedere il figlio Risorto, gli corre incontro per abbracciarlo, lasciando cadere il suo mantello nero. I due simulacri successivamente saliranno la scalinata della Cattedrale benedicendo la folla dei fedeli ed entreranno nella Basilica per poi uscire in serata per una breve processione che li riporterà nella Chiesa di Sant’Isidoro Agricola.

© Riproduzione riservata



N.B. Pasqua a Noto 2021 – Le celebrazioni della Settimana Santa e della Pasqua 2021, nella Basilica Cattedrale di San Nicolò a Noto, saranno presiedute dal vescovo, monsignor Antonio Staglianò, nel rispetto delle norme contro il Covid

Programma 2021 Pasqua a Noto

Domenica 28 marzo
Domenica delle Palme e di Passione
Ore 10,30
Benedizione dei rami di palma e di ulivo e Solenne Pontificale, presieduto dal vescovo, mons. Antonio Staglianò

Dal 29 al 31 marzo
Lunedì, Martedì e Mercoledì della Settimana Santa
Esercizi Spirituali in preparazione alla Pasqua
Ore 18,30
S. Messa con meditazione

Giovedì 1 aprile
Giovedì Santo
Ore 10,00
S. Messa Crismale
Ore 18,30
Santa Messa “in Coena Domini”, presieduta dal Vescovo
Ore 20,00-21,00
Adorazione Eucaristica all’altare della Reposizione

Venerdì 2 aprile
Venerdì Santo (giorno di digiuno e astinenza)
Ore 18,00
Celebrazione della Passione del Signore e adorazione della Croce, presieduta dal Vescovo

Sabato 3 aprile
Sabato Santo
Ore 19,00
Solenne Veglia Pasquale, presieduta dal Vescovo

Domenica 4 aprile
Pasqua di Risurrezione
Giornata del Seminario diocesano
Ore 10,30
Solenne Pontificale “in Resurrectione Domini”, presieduto dal Vescovo
Ore 19,00
S. Messa

Event Details
  • Start Date
    28 Marzo 2021 10:30
  • End Date
    4 Aprile 2021 20:00
  • Venue
Prenota la Tua vacanza in Sicilia
Booking.com
Translate »
error: Contenuto Riservato.