Pasqua in Sicilia: gli eventi più belli

La Pasqua in Sicilia, come in tutte le località del Belpaese, è un’occasione per ricongiungersi con la famiglia e con i propri cari, che si voglia passare seguendo la tradizione cristiana o semplicemente per festeggiare in compagnia. Sono moltissime, infatti, le manifestazioni e le feste che vengono organizzate nel territorio siciliano in tutto il periodo pasquale, seguendo i ritmi della Settimana Santa e della fine della Quaresima. Le varie processioni, rappresentazioni ed eventi clericali sono, ovviamente, volti a rappresentare la passione di Cristo, la sua morte e la sua resurrezione. Si vengono a creare quindi numerosi cortei religiosi, organizzati dalle antiche confraternite dei paesi, dove i personaggi sfilano con i loro abiti tradizionali, oppure imbastiti direttamente dai fedeli. In alcune località dell’isola vengono inscenati i passi del calvario di Cristo sulla via crucis, con un pathos e una devozione tale che solo nel meridione d’Italia riescono a suscitare una forte emozione in chi li guarda, da non essere mai dimenticati.

Pasqua Sicilia Ricette

Anche la Pasqua in Sicilia ha i suoi piatti tipici che vengono cucinati secondo le ricette locali dalla popolazione per essere consumati durante i pranzi in famiglia, o durante le classiche grigliate del lunedì successivo alla Pasqua. Dalla tradizione ebraica arriva il piatto principale delle celebrazioni, l’agnello pasquale. Questo animale ha un significato simbolico molto radicato che ha origini dalla Bibbia stessa, in cui il Cristo viene chiamato Agnello di Dio, e simboleggia il sacrificio del Messia per i peccati dei fedeli. Sempre per la stessa simbologia, i pasticceri di tutta la Sicilia, ma anche le nonne e le madri nel tinello di casa, preparano le pecorelle di pasta reale. A queste dolcezze tipicamente pasquali si aggiungono le cuddure cu l’ova conosciute anche come aceddi cu l’ova o pupi cu l’ova che consistono in grandi biscotti a forma tonda o di uccello che al loro interno racchiudono un uovo sodo. Sulle tavole della Pasqua in Sicilia non può mancare, infine, la celebre cassata siciliana, dolce tipico e conosciuto ormai in tutto il mondo che trae origine proprio dalla ricorrenza pasquale.

Eventi di Pasqua in Sicilia

Il mistero della risurrezione di Cristo viene celebrato in moltissimi paesi e comuni siciliani, con eventi spesso grandiosi che coinvolgono centinaia e centinaia di persone ed attirano turisti dal resto dell’isola, dall’Italia e dal mondo intero. A Trapani il Venerdì Santo ha luogo la celebrazione dei Misteri, durante la quale vengono portate in processione 16 statue raffiguranti i passi della via crucis per le strade della città. A Caltanissetta ad essere portato in processione è il simulacro di Gesù Nazareno posto dentro una barca riccamente bardata di fiori. E’ questa la processione di Gesù Nazareno della Domenica delle Palme con la quale i nisseni rievocano l’ingresso di Gesù a Gerusalemme. Le celebrazioni di Pasqua ad Enna risalgono alla dominazione spagnola e coinvolgono tutte le confraternite della città. A Piana degli Albanesi le funzioni della settimana santa vengono invece celebrate in rito greco-bizantino tipiche della Pasqua Arbëreshë. In paese sfilano le donne con indosso gli abiti della tradizione locale che ancora oggi si tramandano da madre in figlia e si distribuiscono le uova rosse. Il comune di Adrano infine celebra la Pasqua con la tradizionale Diavolata anticamente conosciuta come “I Diavulazzi ‘i Pasqua”, una rappresentazione popolare-teatrale durante la quale gli attori indossano pesanti costumi da diavolo e danno vita ad uno spettacolo che coinvolge tutta la piazza.

© Riproduzione riservata



Prenota la Tua Vacanza
Booking.com
Translate »
error: Contenuto Riservato.