Piana degli Albanesi

Comune di Piana degli Albanesi, Palermo

Una gita a Piana degli Albanesi, la più importante delle colonie Arbëreshë dell’isola

Adagiata in una conca verdeggiante, alle falde orientali del Monte la Pizzuta, nei pressi del più antico invaso artificiale dell’isola, il comune di Piana degli Albanesi rappresenta la più importante delle colonie arbëreshë della Sicilia. Era il 1488 quando un gruppo di profughi provenienti dalla penisola balcanica, fuggiti in seguito all’invasione turca, cercarono rifugio nelle vicine coste dell’Italia Meridionale e, sbarcati su queste sponde, fondarono un centro di nome Hora (città). La piccola comunità, nonostante il trascorrere dei secoli, è riuscita a conservare l’uso dell’originario dialetto albanese. Durante le cerimonie più importanti le donne sfoggiano i costumi tradizionali con le decorazioni in oro e le celebrazioni religiose si svolgono in rito greco-bizantino.

Dove dormire a Piana degli Albanesi
Offerte B&B Piana degli Albanesi
Booking.com

Cosa vedere a Piana degli Albanesi

Il borgo di Piana degli Albanesi affascina anche per il ricco patrimonio storico-artistico. Le chiese sono impreziosite da mosaici, quadri bizantini e affreschi di artisti noti come Pietro Novelli e Nicolò Bagnasco. Da non perdere la visita alla Chiesa Madre di San Demetrio, di architettura bizantina, edificata nel ‘500; alla Chiesa di San Nicola, che ospita una straordinaria collezione di icone sacre, alcune delle quali provenienti dalla chiesa omonima di Palermo e, in Piazza Vittorio Emanuele, alla secentesca Chiesa Maria SS. Odigitria, custode dell’immagine dell’Odigitria, che giunse qui con i primi profughi nel XV secolo. Il centro abitato di Piana degli Albanesi è ingentilito da palazzi barocchi e fontane zampillanti. Nelle botteghe degli artigiani rivivono gli splendidi gioielli dell’arte orafa siciliana e si possono acquistare icone sacre e manufatti in pietra, in legno, in ferro e in vetro.

_________________________________

Cosa vedere vicino Piana degli Albanesi

Il paesaggio che circonda Piana degli Albanesi è incantevole e offre lo spunto per singolari escursioni in aree di grande interesse naturalistico, come la Riserva Naturale Orientata Serre della Pizzuta. Qui è particolarmente suggestivo lo spettacolo dei rilievi di età mesozoica, dove fenomeni carsici hanno dato vita alla Grotta dello Zubbione e del Garrone, al cui interno sono presenti stalattiti e stalagmiti e dei piccoli laghi. Un territorio ricco di storia, visto che a pochi chilometri da Piana, in contrada S. Agata, sono stati scoperti nel 1988 i resti di un abitato e di una necropoli paleocristiana di età tardo-romana. Il lago di Piana degli Albanesi, il più antico bacino artificiale dell’isola, dal 1999 è un’importante oasi naturalistica del WWF. Nelle campagne a sud del paese sorgono numerose masserie, alcune delle quali risultano abbandonate, e parecchie sono anche le cappelle rurali risalenti per la maggior parte al XVI secolo. Da visitare il lago Scanzano, conosciuto anche con il nome di lago Madonna delle Grazie, ottenuto dallo sbarramento del torrente Eleuterio.

_________________________________

Feste e Sagre Piana degli Albanesi

Epifania
Il giorno dell’Epifania a Piana degli Albanesi si potrà assistere alla tradizionale benedizione delle acque della Fontana dei Tre cannoli, alla fine della quale una colomba bianca, che rappresenta la discesa dello Spirito Santo su Gesù mentre usciva dalle acque del Giordano, viene fatta scendere dalla Chiesa della Madonna Odigitria.

Settimana Santa (Java e Madhe)
Le celebrazioni cominciano il venerdì che precede la Settimana Santa, con la resurrezione di Lazzaro, e continuano la Domenica delle Palme, con la cavalcata dell’asino da parte del vescovo e la benedizione delle palme e dei rami d’ulivo. Il Giovedì Santo si svolge la lavanda dei piedi mentre il venerdì una suggestiva processione, accompagnata dai canti funebri, si muove per le vie del paese. I festeggiamenti culminano la Domenica di Pasqua, quando si intona il celebre canto della resurrezione “Christos Anèsti” (Cristo è risorto) e le donne sfilano nel borgo in sontuosi costumi tradizionali.

Aprile – Festa di San Giorgio Megalomartire, patrono
Il 23 aprile si festeggia San Giorgio Megalomartire con la solenne processione della reliquia del Santo e del gruppo statuario raffigurante San Giorgio in groppa al suo cavallo, condotto a spalla per le vie del paese dai giovani del Comitato di San Giorgio che procedono al ritmo di marce militari. La danza del Santo continua davanti alla Chiesa dell’Odigitria. Nel sagrato della Chiesa di San Giorgio i fedeli riceveranno la benedizione con la Sacra reliquia.

Aprile – Sagra del cannolo
Durante la sagra dedicata al dolce siciliano per eccellenza, si potrà assistere a momenti di spettacolo e degustazioni.

_________________________________

Prodotti Tipici Piana degli Albanesi

Piana degli Albanesi è rinomata per i cannoli di grandi dimensioni, preparati con la ricotta fresca locale. Dagli allevamenti locali provengono ottimi formaggi ma anche carni di pregevole qualità, fra le quali la salsiccia di maiale. Da assaggiare gli gnocchi di farina fatti a mano e la cuccìa, soprattutto se giungete qui nel giorno di Santa Lucia.

_________________________________

Come arrivare a Piana degli Albanesi

Da Palermo: SS 624 Palermo-Sciacca, uscita per Altofonte. Proseguire su SP 5 seguendo le indicazioni per Piana degli Albanesi.

© Riproduzione riservata



Informazioni aggiuntive

  • Provincia: Palermo
  • Altitudine: 720 m. s.l.m.
  • Popolazione: 6.057
  • Prefisso: 091
  • CAP: 90037
  • Abitanti: Pianoti
  • Santo Patrono: San Giorgio
  • Festa: 23 Aprile
  • Sito ufficiale: Comune Piana degli Albanesi – www.comunepianadeglialbanesi.gov.it
Scopri gli eventi della località
Ti potrebbero piacere questi eventi.
21 Aprile 2020
Ad aprile la comunità Arbëreshë di Piana degli Albanesi celebra San Giorgio Megalomartire, Patrono dal 1400, quando ancora il paese era denominato Piana dei Greci. Nell’isola il culto di San Giorgio, che la tradizione popolare raffigura con le sembianze di...
3 Aprile 2020
A Piana degli Albanesi i riti greci-bizantini della Pasqua sono caratterizzati dalla solennità e dalla magnificenza delle celebrazioni che si tramandano da secoli e coinvolgono tutta la comunità arbëreshe. Pasqua Arbëreshë 2020 Piana degli Albanesi La Settimana Santa di Piana...
11 Gennaio 2020
Il Carnevale di Piana degli Albanesi tra sale da ballo allestite per la festa, balli in maschera e la premiazione del concorso Migliore Maschera 2020. Il Kalivari Arbëreshë è per definizione una festa trasgressiva nella quale dare libero sfogo al...
6 Gennaio 2021
Il giorno dell’Epifania a Piana degli Albanesi si rievoca la discesa dello Spirito Santo nel battesimo di Gesù, con un rito particolare ricco di simbolismi. L’Epifania 2021 di Piana degli Albanesi La mattina del 6 gennaio l’Eparca, il clero e...
23 Dicembre 2018
Il Presepe vivente di Piana degli Albanesi con la rappresentazione della Natività e la degustazione dei prodotti tipici locali è organizzato ogni anno dal Comitato per i festeggiamenti in onore di San Giorgio Megalomartire. Il Presepe vivente di Piana degli...
Translate »
error: Contenuto Riservato.